Discussione:
Aiuto dannunziani!
(troppo vecchio per rispondere)
Maurizio Pistone
2018-06-25 09:49:27 UTC
Permalink
Raw Message
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Klaram
2018-06-25 12:52:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella
guidata da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata
espressamente.

k
Maurizio Pistone
2018-06-25 15:22:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella
guidata da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata
espressamente.
Il romanzo parla di una "rossa macchina precipitosa", ma non ho trovato
il nome Florentia - né saprei quale altro nome cercare (ci vorrà un po'
prima che decida di rileggere il romanzo da cima a fondo solo per
questo)
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Valerio Vanni
2018-06-25 17:08:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
Il romanzo parla di una "rossa macchina precipitosa", ma non ho trovato
il nome Florentia - né saprei quale altro nome cercare (ci vorrà un po'
prima che decida di rileggere il romanzo da cima a fondo solo per
questo)
Io ho provato a cercare qualche modello esistente all'epoca, ma non è
venuto fuori niente.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Ammammata
2018-06-25 15:22:40 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno Mon 25 Jun 2018 02:52:12p, *Klaram* ha inviato su
Post by Klaram
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella
guidata da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata
espressamente.
Il furore gonfiò, il petto dell'uomo chino sul volante
della sua rossa macchina precipitosa, che correva l'anti-
ca strada romana con un rombo guerresco simile al rullo
d'un vasto tamburo metallico.
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Klaram
Post by Maurizio Pistone
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Roger
2018-06-25 15:30:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ammammata
Il giorno Mon 25 Jun 2018 02:52:12p, *Klaram* ha inviato su
Post by Klaram
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella
guidata da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata
espressamente.
Il furore gonfiò, il petto dell'uomo chino sul volante
della sua rossa macchina precipitosa, che correva l'anti-
ca strada romana con un rombo guerresco simile al rullo
d'un vasto tamburo metallico.
In un altro punto Aldo dice a Paolo:

"Ma tu hai una torpedine da corsa e io ho una testuggine di palude"
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Maurizio Pistone
2018-06-26 09:29:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roger
"Ma tu hai una torpedine da corsa e io ho una testuggine di palude"
ho cercato Florentia torpedo, ma non ho trovato nulla.

Questa sembra abbastanza dannunziana, ed anche l'epoca (1908) è giusta,
ma è un double phaéton:

<Loading Image...>
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
edi'®
2018-06-26 09:44:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
ho cercato Florentia torpedo, ma non ho trovato nulla.
"D’Annunzio si appassiona all’auto al tempo della vittoria italiana nel
Raid automobilistico Pechino-Parigi nell’agosto del 1907. Alle sue auto
dà nomi femminili. Compra una Florentia 35 HP rossa come quella che il
protagonista del romanzo citato spinge a tutta velocità."
http://rossopontormo.com/il-motore-della-liberta-di-giovanni-lopez/

Di Florentia 35 HP ho trovato questa:
https://media.gettyimages.com/photos/florentia-35-hp-car-from-lillustrazione-italiana-year-xxxii-no-23-4-picture-id730141467

E.D.
Maurizio Pistone
2018-06-26 10:56:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by edi'®
http://rossopontormo.com/il-motore-della-liberta-di-giovanni-lopez/
trovo imbarazzante che in quella pagina ci siano parecchie foto di
automobili, ma non la Florentia
Post by edi'®
https://media.gettyimages.com/photos/florentia-35-hp-car-from-lillustra
zione-italiana-year-xxxii-no-23-4-picture-id730141467
e qui ci siamo. Non è proprio una "torpedine", ma sì, per l'epoca è
abbastanza dannunziana.

=====

Sono vanitoso, e mi vanto di aver scritto già qualche tempo fa un
articolo su Hemingway poeta, dove presento la stessa poesia citata
nell'articolo:

<https://mauriziopistone.it/blog/2015/06/23/tu-non-sei-ernest-hemingway/>
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Roger
2018-06-26 11:17:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
ho cercato Florentia torpedo, ma non ho trovato nulla.
"D’Annunzio si appassiona all’auto al tempo della vittoria italiana nel Raid
automobilistico Pechino-Parigi nell’agosto del 1907. Alle sue auto dà nomi
femminili. Compra una Florentia 35 HP rossa come quella che il protagonista
del romanzo citato spinge a tutta velocità."
http://rossopontormo.com/il-motore-della-liberta-di-giovanni-lopez/
È falso!
Nel romanzo non cita mai il modello della macchina.
Se vuoi fare una ricerca, qui ci sono tutte le 457 pagine del romanzo
in
pdf, quindi la ricerca è facile:

https://goo.gl/hYB7VV
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
abc
2018-06-28 17:42:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by edi'®
Post by Maurizio Pistone
ho cercato Florentia torpedo, ma non ho trovato nulla.
"D’Annunzio si appassiona all’auto al tempo della vittoria italiana nel
Raid automobilistico Pechino-Parigi nell’agosto del 1907. Alle sue auto
dà nomi femminili.
Ed è proprio D'Annunzio a favorire in Italia il passaggio di
"automobile" da sostantivo maschile a femminile; come scriveva Aldo
Gabrielli:

"L’automobile, pochi lo sanno, è nata maschio, e femmina è diventata
solo col passare degli anni.
Il nome apparve la prima volta in Francia esattamente nel settembre del
1875. Però non era ancora sostantivo, era soltanto aggettivo: voiture
automobile, vettura automobile, vettura che si muove da sé, termine
ibridamente composto dal greco autós, sé, e dal latino mobilis, mobile.
Automobile restò aggettivo per almeno quindici anni, fino al 1890,
quando la vettura fu detta brevemente, con forma sostantivata,
automobile. E qui appunto cominciò il travaglio: maschio o femmina? Un
automobile o une automobile? Il Consiglio di Stato francese ricorse
addirittura ai grandi dell’Accademia che, affascinati dalla potenza e
dal fragore della nuova invenzione, decretarono che automobile doveva
essere sostantivo maschile. D’altra opinione tuttavia furono i
grammatici, i linguisti, i quali più ragionevolmente sostennero che
essendo il termine automobile la sostantivazione di un aggettivo
femminile (voiture), femminile doveva restare: une automobile. E così
alla fine è stato.
Lo stesso problema si presentò via via anche alle altre nazioni. La
Spagna restò ferma al maschile, un automóvil. Da noi dopo un inizio al
maschile e anni molto combattuti, intervenne addirittura D’Annunzio, la
massima autorità letteraria dei tempi: “L’Automobile è femminile. Questa
ha la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice; ha, inoltre,
una virtù ignota alle donne: la perfetta obbedienza. Ma, per contro,
delle donne ha la disinvolta levità nel superare ogni scabrezza”.
Convinse tutti. La data è il 1926: solo da quell’anno in Italia prevalse
definitivamente per l’automobile il genere femminile. E tale rimane a
tutt’oggi, anche se il paragone con la donna, soprattutto nei termini
dannunziani, appare un pochino datato... In realtà si preferisce il
termine abbreviato auto, sempre femminile. Macchina, come dire la
macchina per eccellenza, è ormai in disuso. I francesi dicono voiture,
auto e, quando è vecchia e scassata, bagnole."
Father McKenzie
2018-06-29 23:15:07 UTC
Permalink
Raw Message
Macchina, come dire la macchina per eccellenza, è ormai in disuso.
No direi: forse (un po') meno usato, ma ancora frequnte nel parlato
colloquiale
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Roger
2018-06-30 07:36:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Father McKenzie
Macchina, come dire la macchina per eccellenza, è ormai in disuso.
No direi: forse (un po') meno usato, ma ancora frequnte nel parlato
colloquiale
Sicuramente! Molto più di auto.
Evidentemente ci sono differenze da una regione all'altra...
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
v***@gmail.com
2018-06-30 12:25:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Father McKenzie
Macchina, come dire la macchina per eccellenza, è ormai in disuso.
No direi: forse (un po') meno usato, ma ancora frequnte nel parlato
colloquiale
Secondo me è parecchio frequente.
Ammammata
2018-07-02 06:42:00 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno Sat 30 Jun 2018 01:15:07a, *Father McKenzie* ha inviato su
Post by Father McKenzie
Macchina, come dire la macchina per eccellenza, Ú ormai in disuso.
No direi: forse (un po') meno usato, ma ancora frequnte nel parlato
colloquiale
a-hem... abc ha scritto "come scriveva Aldo Gabrielli:"

Aldo Gabrielli (Ripatransone, 21 aprile 1898 – Arma di Taggia, 6 maggio
1978)

è quindi un suo (del Gabrielli) parere di almeno 40-50 anni fa

per il resto confermo che anche qui non si dice mai "prendo l'auto" ma
"prendo la macchina"
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Father McKenzie
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Maurizio Pistone
2018-06-26 09:22:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ammammata
Il furore gonfiò, il petto dell'uomo chino sul volante
della sua rossa macchina precipitosa, che correva l'anti-
ca strada romana con un rombo guerresco simile al rullo
d'un vasto tamburo metallico.
Poi però...

Non respirava più. Gli pareva che non avrebbe più potuto respirare se
non in quella bocca disseccata dall'aridità della follia. Sospingeva la
macchina col suo cuore, su per l'erta, intentissimo ai ritmi di tutti i
congegni, sapendo che la sorte era congiunta allo scocco d'una
scintilla, al distacco d'un filo. Era a pochi chilometri dal Covigliaio,
nell'Apennino, quando s'accorse che il motore non pulsava più. Egli
stesso non aveva più palpito. Il meccanico scosse il capo e corrugò le
sopracciglia, indovinando il guasto al magnete. Ogni tentativo fu vano.
Rimasero fermi su la strada, nella solitudine...

Dopo diversi tentativi di riparazione, per estrema beffa...

Ripartirono lasciando su la strada la carcassa inanime. Dal Covigliaio
mandarono buoi a tirarla.
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Giovanni Drogo
2018-06-26 13:28:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
nell'Apennino, quando s'accorse che il motore non pulsava più.
e' proprio scritto Apennino con una P come le Alpi Pennine e i monti
Pennini dell'UK ?
Post by Maurizio Pistone
e qui ci siamo. Non è proprio una "torpedine", ma sì, per l'epoca è
abbastanza dannunziana.
Almeno la torpedo di Gaber era blu
Roger
2018-06-26 14:25:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
nell'Apennino, quando s'accorse che il motore non pulsava più.
e' proprio scritto Apennino con una P come le Alpi Pennine e i monti Pennini
dell'UK ?
Sì, e per ben due volte:

» Era un mattino d'aprile, ma il viaggio fu lugubre. Le
» montagne s'infoscavano fasciate di nuvole. Soffiava per
» tutto l'Apennino un vento diaccio. Due volte egli fermò
» la macchina per tornare indietro, perplesso: due volte
» vinse il presentimento che lo mordeva.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
calypsos
2018-06-27 20:51:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
Post by Ammammata
Il furore gonfiò, il petto dell'uomo chino sul volante
della sua rossa macchina precipitosa, che correva l'anti-
ca strada romana con un rombo guerresco simile al rullo
d'un vasto tamburo metallico.
Poi però...
Non respirava più. Gli pareva che non avrebbe più potuto respirare se
non in quella bocca disseccata dall'aridità della follia. Sospingeva la
macchina col suo cuore, su per l'erta, intentissimo ai ritmi di tutti i
congegni, sapendo che la sorte era congiunta allo scocco d'una
scintilla, al distacco d'un filo. Era a pochi chilometri dal Covigliaio,
nell'Apennino, quando s'accorse che il motore non pulsava più. Egli
stesso non aveva più palpito. Il meccanico scosse il capo e corrugò le
sopracciglia, indovinando il guasto al magnete. Ogni tentativo fu vano.
Rimasero fermi su la strada, nella solitudine...
Dopo diversi tentativi di riparazione, per estrema beffa...
Ripartirono lasciando su la strada la carcassa inanime. Dal Covigliaio
mandarono buoi a tirarla.


Lui saprebbe cosa fare...
Post by Maurizio Pistone
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Klaram
2018-06-26 12:28:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ammammata
Il furore gonfiò, il petto dell'uomo chino sul volante
della sua rossa macchina precipitosa, che correva l'anti-
ca strada romana con un rombo guerresco simile al rullo
d'un vasto tamburo metallico.
Queste auto raggiungevano a stento i 70 km all'ora... probabilmente
erano molto rumorose. :))

k
Roger
2018-06-25 15:24:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella guidata
da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata espressamente.
Se non è citata espressamente, come fanno a sapere che è come quella
guidata
da Paolo Tarsi, visto che è il protagonista del romanzo?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2018-06-26 12:25:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella guidata
da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata espressamente.
Se non è citata espressamente, come fanno a sapere che è come quella guidata
da Paolo Tarsi, visto che è il protagonista del romanzo?
Se è vero non può che averlo detto lo stesso D'Annunzio, ma potrebbe
anche non essere vero, dipende dalla fonte.

k
Roger
2018-06-26 12:38:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Klaram
Post by Maurizio Pistone
in Forse che sì forse che no, viene indicato il tipo di automobile che
guida il protagonista?
D'Annunzio stesso si compra una Florentia rossa 35 HP "come quella
guidata da Paolo Tarsis", ma non so se nel romanzo sia citata
espressamente.
Se non è citata espressamente, come fanno a sapere che è come quella guidata
da Paolo Tarsi, visto che è il protagonista del romanzo?
Se è vero non può che averlo detto lo stesso D'Annunzio,
Nel libro non ne parla.
Che l'abbia detto in segreto alla (nostra) Badessa? :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Loading...