Discussione:
Blu
(troppo vecchio per rispondere)
abc
2018-05-23 16:44:12 UTC
Permalink
Raw Message
Bastava chiamarla Celeste (o Azzurra) e non avevano problemi.
edi'®
2018-05-23 17:12:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by abc
Bastava chiamarla Celeste (o Azzurra) e non avevano problemi.
Problemi che non dovrebbero comunque porsi: i nomi che derivano dai
colori sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile, vale sia per il maschile sia per
il femminile, quindi può essere imposto sia a un bimbo sia a una bimba.

E.D.
Voce dalla Germania
2018-05-23 17:30:17 UTC
Permalink
Raw Message
Post by edi'®
Post by abc
Bastava chiamarla Celeste (o Azzurra) e non avevano problemi.
Problemi che non dovrebbero comunque porsi: i nomi che
derivano dai colori sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola,
Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile, vale sia per il
maschile sia per il femminile, quindi può essere imposto sia
a un bimbo sia a una bimba.
È proprio lì il problema. Se non ricordo male, l'impiegato
all'anagrafe vuole un secondo nome che indichi chiaramente
se è un bimbo o una bimba. In alcuni paesi la legge locale
gli dà ragione. In Italia non lo so. Ti ricordo che sono una
voce dalla Germania.
Father McKenzie
2018-05-24 07:15:01 UTC
Permalink
Raw Message
Il 23/05/2018 19:30, Voce dalla Germania ha scritto:
l'impiegato
Post by Voce dalla Germania
all'anagrafe vuole un secondo nome che indichi chiaramente
se è un bimbo o una bimba.
Andrea? :-D
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Roger
2018-05-24 07:39:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Voce dalla Germania
l'impiegato
Post by Voce dalla Germania
all'anagrafe vuole un secondo nome che indichi chiaramente
se è un bimbo o una bimba.
Andrea? :-D
Nel 2000 Andrea è stato il nome maschile più scento in Italia.
Poi è andato scalando posizioni:

http://www.nomix.it/significato-nome/andrea.php
--
Ciao,
Roger
--
Ed è subito sera
Voce dalla Germania
2018-05-24 08:26:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Voce dalla Germania
l'impiegato
Post by Voce dalla Germania
all'anagrafe vuole un secondo nome che indichi chiaramente
se è un bimbo o una bimba.
Andrea? :-D
Temo di sì.
Per l'impiegato italiano all'anagrafe indicherà chiaramente
che è un bimbo.
Per l'impiegato tedesco all'anagrafe indicherà altrettanto
chiaramente che è una bimba.
Qualcuno sa cosa dice un impiegato all'anagrafe nella
provincia di Bolzano? :-(
Klaram
2018-05-23 17:33:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by abc
Bastava chiamarla Celeste (o Azzurra) e non avevano problemi.
Problemi che non dovrebbero comunque porsi: i nomi che derivano dai colori
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile, vale sia per il maschile sia per il
femminile, quindi può essere imposto sia a un bimbo sia a una bimba.
Viola e Rosa potrebbero essere nomi di fiori come Margherita.

k
Giovanni Drogo
2018-05-24 08:13:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by edi'®
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile,
Anche viola ... mica dite un panno violo
Roger
2018-05-24 09:24:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giovanni Drogo
Post by edi'®
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile,
Anche viola ... mica dite un panno violo
Una mia cugina ha avuto alcuni mesi fa una bambina e l'ha chiamata
Violante (simile alla viola)

http://www.nomix.it/significato-nome/violante.php
--
Ciao,
Roger
--
Ed è subito sera
Klaram
2018-05-24 09:47:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Una mia cugina ha avuto alcuni mesi fa una bambina e l'ha chiamata
Violante (simile alla viola)
http://www.nomix.it/significato-nome/violante.php
Dal Rinascimento in poi ci sono state diverse donne famose di nome
Violante.

Il colore che non ho mai sentito come nome è Verde. Ho conosciuto una
che si chiamava Verdiana, ma, per me, più che il verde evoca un'amante
della lirica: :)
C'è anche Viridiana titolo di un film famosissimo.

k
Father McKenzie
2018-05-24 09:24:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by edi'®
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile,
Sono problemi che ci facciamo noi italianie pochi altri. In Inghilterra
e USA ci sono diversi Ashley maschi, e anche Francis/Frances si
pronuncia praticamente uguale; sono considerati unisex Alex, Cameron,
Alison, Addison, Elliot (ricordate la dolcissima protagonista di
"Scrubs"?), Harper, Willow, Robin, Hilary .
Anche in francese si usano M e F Dominique, Sacha, Alex, Lou, Chantal,
Bénédicte e così via.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Voce dalla Germania
2018-05-24 09:43:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Father McKenzie
Post by edi'®
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile,
Sono problemi che ci facciamo noi italianie pochi altri. In
Inghilterra e USA ci sono diversi Ashley maschi, e anche
Francis/Frances si pronuncia praticamente uguale; sono
considerati unisex Alex, Cameron, Alison, Addison, Elliot
(ricordate la dolcissima protagonista di "Scrubs"?), Harper,
Willow, Robin, Hilary .
Anche in francese si usano M e F Dominique, Sacha, Alex,
Lou, Chantal, Bénédicte e così via.
In compenso, alcuni causano problemi ancora maggiori ai
genitori.
Forse sono solo leggende metropolitane, ma avevo letto che
in Polonia il nome del neonato può avere solo lettere
comunemente usate in polacco (p. es. niente q o v), in
Islanda si deve scegliere tra una lista di nomi autorizzati ecc.

Nel Regno Unito, comunque, si può cambiare nome molto
facilmente. Leggi:
<https://en.wikipedia.org/wiki/Name_change>
Solo che all'estero non riconoscono il nome cambiato, nel
caso di cittadini stranieri.
Klaram
2018-05-24 09:55:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Voce dalla Germania
In compenso, alcuni causano problemi ancora maggiori ai
genitori.
Forse sono solo leggende metropolitane, ma avevo letto che
in Polonia il nome del neonato può avere solo lettere
comunemente usate in polacco (p. es. niente q o v), in
Islanda si deve scegliere tra una lista di nomi autorizzati ecc.
Un cultore internazionale del piemontese, Berto 'd Sera, che qualcuno
del niusgrup conoscerà sicuramente, ha avuto una bambina a Kiev, dove
vive, e l'ha chiamata Catlin-a, Caterina, con tanto di trattino secondo
la corretta grafia e non ha avuto problemi.

k
Roger
2018-05-24 10:33:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Voce dalla Germania
In compenso, alcuni causano problemi ancora maggiori ai
genitori.
Forse sono solo leggende metropolitane, ma avevo letto che
in Polonia il nome del neonato può avere solo lettere
comunemente usate in polacco (p. es. niente q o v), in
Islanda si deve scegliere tra una lista di nomi autorizzati ecc.
Un cultore internazionale del piemontese, Berto 'd Sera, che qualcuno del
niusgrup conoscerà sicuramente, ha avuto una bambina a Kiev, dove vive, e
l'ha chiamata Catlin-a, Caterina, con tanto di trattino secondo la corretta
grafia e non ha avuto problemi.
Chissà come lo pronunciano gli Ucraini :-)

Btw: Gipin e Catlin-a sono le maschere tradizionali del carnevale di
Biella
--
Ciao,
Roger
--
Ed è subito sera
Father McKenzie
2018-05-24 10:49:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Un cultore internazionale del piemontese, Berto 'd Sera, che qualcuno
del niusgrup conoscerà sicuramente, ha avuto una bambina a Kiev, dove
vive, e l'ha chiamata Catlin-a, Caterina, con tanto di trattino secondo
la corretta grafia e non ha avuto problemi.
Seguiranno Catlin-b e Catlin-c?
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
*GB*
2018-05-24 20:07:57 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Father McKenzie
Post by Klaram
e l'ha chiamata Catlin-a,
Seguiranno Catlin-b e Catlin-c?
Sono gas nervini?

Bye,

*GB*
*GB*
2018-05-24 20:06:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Un cultore internazionale del piemontese, Berto 'd Sera, che qualcuno
del niusgrup conoscerà sicuramente, ha avuto una bambina a Kiev, dove
vive, e l'ha chiamata Catlin-a, Caterina, con tanto di trattino secondo
la corretta grafia e non ha avuto problemi.
Quel nome mi ricorda il massacro di Katyn in Polonia. Era meglio se le
dava il nome ucraino Катя = Katia. O anche Катюша = Katiuscia.

Bye,

*GB*
Giovanni Drogo
2018-05-24 14:50:04 UTC
Permalink
Raw Message
anche Francis/Frances si pronuncia praticamente uguale;
specie il mulo :-)
Sono problemi che ci facciamo noi italianie pochi altri.
Mah bisogna vedere sul WALS quante lingue hanno il genere grammaticale e
se questo e' associato a certe desinenze (vero almeno per molte lingue
neolatine e slave)
ci sono diversi Ashley maschi, sono considerati unisex Cameron,
Addison, Elliot Harper, Willow,
Come diceva un collega di Birmingham gli inglesi "do not have gender,
have sex". A parte quello quei nomi mi hanno sempre lasciato perplesso
in quanto sono simili a cognomi (come Menotti e Ricciotti).

O a nomi di cose, willow e' un albero, il salice, e spesso i nomi di
mesi sono nomi di donna
Alex
Questo e' un diminutivo, di Alexander o di Alexandra
Robin, Hilary .
Qui non so bene che dire. Certo pero' che ci sono casi in cui la
distinzione maschile/femminile esiste anche se reciprocamente strana tra
inglesi e italiani (Andrew/Andrea, Nicholas/Nicola)

Ma questo anche in tedesco (Gabriel/Gabriele, Andreas/Andrea)
Alison, Addison,
A parte che il secondo lo ho sempre visto come cognome. il primo che ho
sempre visto femminile mi e' parso strano perche' mi viene spontaneo di
associarlo al maschine "son"
Anche in francese
Mah qui a me risultavano casi tipo Gabriel/Gabrielle Daniel/Danielle
Father McKenzie
2018-05-24 16:37:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giovanni Drogo
Post by Father McKenzie
Anche in francese
Mah qui a me risultavano casi tipo Gabriel/Gabrielle Daniel/Danielle
Funziona in molti casi, ma se il nome maschile finisce in e (non
accentata) come Dominique resta così. E poi ci sono i diminutivi.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
edi'®
2018-05-24 13:06:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giovanni Drogo
Post by edi'®
sono aggettivi (Bianca, Bruna, Viola, Azzurra etc.)
Blu (come anche Celeste) è invariabile,
Anche viola ... mica dite un panno violo
Certo, anche rosa, lilla e vari altri: non voleva essere un elenco
esaustivo...

E.D.
Gennaro
2018-05-25 13:34:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by abc
Bastava chiamarla Celeste (o Azzurra) e non avevano problemi.
Il problema è che la gente lo fa a bella posta per creare e crearsi
problemi.

Loading...