(troppo vecchio per rispondere)
lezioni di stile: l'inciso
Giovanni
2012-10-03 10:15:40 UTC
E' da tanto tempo che cerco di individuare una regola, un criterio,
sull'inciso.


Consideriamo la seguente frase, e vediamo che si può scrivere in due modi:


"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."


Sono ipersemplificate, vi prego di fare mente locale e cogliere il
punto. Ossia che nella seconda frase è esplicitata la virgola dopo la e.


Questo può, a volte, appesantire la scrittura, specialmente quando il
tutto è inserito in una frase lunga e complessa, come questa. Mi sento
Manzoni quando uso così tante virgole. E' decisamente pesante e poco
snello, nonostante sia elegante.


Cosa ne pensate? Qual è la vostra usanza/preferenza?


ciao
--
Giovanni
edi'®
2012-10-03 10:23:55 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
Per me senz'altro la seconda:
Sono andato a comprare il pesce e anche la carne
Sono andato a comprare il pesce e [dopo questo] anche la carne

E.D.
edevils
2012-10-03 10:34:26 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
Sono andato a comprare il pesce e dopo questo anche la carne.
*GB*
2012-10-03 11:01:43 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
Cosa ne pensate? Qual è la vostra usanza/preferenza?
Imho, bisogna vedere se stai mentalmente trascrivendo il parlato,
sostituendo i puntini di esitazione con le virgole (più "serie").
Lo stile che scegli rievoca il parlato, per cui se le due virgole
ti sembrano pesanti, è perché rispecchiano una parlata esitante:

Sono andato a comprare il pesce eeeh... dopo questo... anche la carne.

Quanto a me, io dico:

Sono andato a comprare il pesce - e dopo questo anche la carne.

per cui scrivo:

Sono andato a comprare il pesce, e dopo questo anche la carne.

Bye,

*GB*
father mck enzie
2012-10-03 11:40:42 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
La seconda. Tendo a scartare la prima (l'iinciso è come una porta, se la
si apre bisogna chiuderla e viceverdsa).
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Klaram
2012-10-03 11:49:53 UTC
Post by *GB*
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
Cosa ne pensate? Qual è la vostra usanza/preferenza?
Condivido il parere di Edi: la seconda mi sembra ineccepibile.
La prima, no.
Post by *GB*
Imho, bisogna vedere se stai mentalmente trascrivendo il parlato,
sostituendo i puntini di esitazione con le virgole (più "serie").
Lo stile che scegli rievoca il parlato, per cui se le due virgole
Sono andato a comprare il pesce eeeh... dopo questo... anche la carne.
Non è esitante (e non c'è eeeh), è uno stile scritto oppure un parlato
calmo e chiaro.
Chi parla così? Monti?
Post by *GB*
Sono andato a comprare il pesce - e dopo questo anche la carne>
Sono andato a comprare il pesce, e dopo questo anche la carne.
Questa è più frettolosa e sbrigativa, direi più rispondente al modo di
parlare attuale.

k
Davide Pioggia
2012-10-03 12:16:53 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
Senz'altro la seconda.

Dirò di più: mantenere l'unità dell'inciso è talmente importante che a volte
a tale unità si possono "sacrificare" delle pause minori.

Ad esempio c'è una presunta regoletta, secondo la quale prima del "ma"
bisognerebbe mettere una virgola. In effetti è una pausa che può essere
utile:

Sono andato a comprare il pesce, ma ho visto che non ce n'era.

Ora, se aggiungiamo un inciso dopo il "ma", ci tocca appunto aprirlo e
chiuderlo. In tal caso, per non avere un "ma" fra due virgole (soluzione che
comunque qualcuno adotta), bisognerebbe marcare l'inciso a un livello più
"profondo", ad esempio usando le lineette:

Sono andato a comprare il pesce, ma - appena entrato - ho visto che non ce
n'era.

Questo modo di scrivere tuttavia per qualcuno è accessivamente pesante.
In tal caso è appunto preferibile eliminare la pausa minore che c'è prima
della congiuzione, e "promuovere" l'inciso a un livello meno marcato:

Sono andato a comprare il pesce ma, appena entrato, ho visto che non ce
n'era.
Post by Giovanni
Questo può, a volte, appesantire la scrittura, specialmente quando il
tutto è inserito in una frase lunga e complessa, come questa.
Giorni fa ho letto un testo in cui l'unità di un lungo inciso non era
marcata e ho dovuto rileggere più volte la frase per capirne il senso.
Anche la prima frase che hai scritto, di primo acchito tendo a leggerla
male. È pur vero che l'inciso è talmente breve che poi lo individuo
prontamente, ma se stessi leggendo ad alta voce credo che dovrei riprendere
la frase per darle l'intonazione giusta. Al limite è meglio non mettere
affatto le virgole, come si fa con gli incisi d'una sola parola, così mentre
leggo con l'occhio vado a cercare la fine della frase e isolo mentalmente
l'inciso, dandogli la giusta intonazione.

(Anche nella frase che ho appena scritto "mentre leggo" è un inciso non
marcato: se avessi messo una sola virgola dopo "leggo" il lettore sarebbe
stato disorientato).
Post by Giovanni
Mi sento Manzoni quando uso così tante virgole.
A me Manzoni piace poco, ma sugli incisi bisogna lasciarlo stare.
--
Saluti.
D.
edi'®
2012-10-03 12:39:26 UTC
Post by Davide Pioggia
Ad esempio c'è una presunta regoletta, secondo la quale prima del "ma"
bisognerebbe mettere una virgola. In effetti è una pausa che può essere
Sono andato a comprare il pesce, ma ho visto che non ce n'era.
Non conosco la /presunta regoletta/. Penso che la virgola sia necessaria
se il "ma" introduce una proposizione, ma non credo che sia necessaria
se si tratta di una semplice congiunzione.

Era un ragazzo intelligente ma svogliato.
Era un ragazzo intelligente, ma era troppo svogliato per fare carriera.

E.D.
Davide Pioggia
2012-10-03 12:48:53 UTC
Post by edi'®
Non conosco la /presunta regoletta/.
Quelle inerenti allo stile per me restano "presunte regolette" finché non se
ne spiega la logica e non si mettono coloro che dovrebbero adottarle in
condizione di decidere liberamente, caso per caso, quale esigenza
privilegiare.
Post by edi'®
Penso che la virgola sia necessaria se il "ma" introduce una proposizione
Ho appena fatto un esempio in cui questa "necessità" può essere sacrificata
a un'altra esigenza.
--
Saluti.
D.
edi'®
2012-10-03 12:58:43 UTC
Post by Davide Pioggia
Post by edi'®
Non conosco la /presunta regoletta/.
Quelle inerenti allo stile per me restano "presunte regolette" finché non se
ne spiega la logica [...]
Non contestavo l'aggettivo /presunta/ ma, semplicemente, non ero
a conoscenza di una regola del genere.
Post by Davide Pioggia
Post by edi'®
Penso che la virgola sia necessaria se il "ma" introduce una proposizione
Ho appena fatto un esempio in cui questa "necessità" può essere sacrificata
a un'altra esigenza.
Sono d'accordo, tant'è vero che nella frase precedente ho agito proprio così.

E.D.
edevils
2012-10-03 15:24:50 UTC
Post by edi'®
Non contestavo l'aggettivo /presunta/ ma, semplicemente, non ero
...

Questo profluvio di virgole è in onore al topic? :)
edi'®
2012-10-03 15:26:57 UTC
Post by edevils
Post by edi'®
Non contestavo l'aggettivo /presunta/ ma, semplicemente, non ero
Questo profluvio di virgole è in onore al topic? :)
Già, e l'ho pure scritto:
"... nella frase precedente ho agito proprio così"

E.D.
Maurizio Pistone
2012-10-03 18:16:11 UTC
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la carne."
"Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo, anche la carne."
io la seconda.

Anzi io direi:

Sono andato a comprare il pesce e poi anche la carne
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
http://blog.ilpugnonellocchio.it
ADPUF
2012-10-03 21:39:10 UTC
Post by Maurizio Pistone
Post by Giovanni
"Sono andato a comprare il pesce e dopo questo, anche la
carne." "Sono andato a comprare il pesce e, dopo questo,
anche la carne."
io la seconda.
Sono andato a comprare il pesce e poi anche la carne
Un conto è come si dice, un altro è come si scrive.

P.es. pensa di essere un attore al provino, e il regista ti
dice: "fammela triste", poi "adesso fammela allegra."

Ancora un'altra scrittura:
"Sono andato a: comprare il pesce; e poi anche la carne."

Sono anche questioni di stile di chi scrive.
--
"La musica è di tutti. Solo gli editori credono che qualcuno
possa possederla."
-- John Lennon