Discussione:
Ratto
Aggiungi Risposta
Wolfgang
2017-04-18 07:38:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Nel vocabolario Treccani figurano questi tre significati di «ratto»:

- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...

- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...

- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...

Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato
«topo delle fogne». Perché?

Ciao,
Wolfgang
p***@gmail.com
2017-04-18 07:47:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato
«topo delle fogne». Perché?
Forse un errore informatico, io lo trovo al seguente indirizzo:

http://www.treccani.it/vocabolario/ratto3_%28Sinonimi-e-Contrari%29/
Bruno Campanini
2017-04-18 08:04:31 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
http://www.treccani.it/vocabolario/ratto3_%28Sinonimi-e-Contrari%29/
Io lo trovo, bellissimo avverbio, anche qui:
Ma quell'anime ch'eran lasse e nude
cangiar colore e dibattero i denti
ratto che inteser le parole crude.
(Inf. III)

Bruno
Klaram
2017-04-18 10:46:14 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato
«topo delle fogne». Perché?
http://www.treccani.it/vocabolario/ratto3_%28Sinonimi-e-Contrari%29/
A questo indirizo:

http://www.treccani.it/vocabolario/ratto1/

si trova come ratto3

Controlla, e sii ratto come un topo!

k
p***@gmail.com
2017-04-18 11:05:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by p***@gmail.com
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato
«topo delle fogne». Perché?
http://www.treccani.it/vocabolario/ratto3_%28Sinonimi-e-Contrari%29/
http://www.treccani.it/vocabolario/ratto1/
si trova come ratto3
"Ratto quattro" volevi dire?
Post by Klaram
Controlla, e sii ratto come un topo!
Bello codesto giuoco! ne ho trovato un altro: "sii serpente come una biscia!"
LAB
2017-04-19 15:47:54 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
Post by Klaram
Controlla, e sii ratto come un topo!
Bello codesto giuoco! ne ho trovato un altro: "sii serpente come una biscia!"
Eh, sì... Identici! Come due pesci: u-guali... :D
p***@gmail.com
2017-04-19 15:59:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by LAB
Post by p***@gmail.com
Post by Klaram
Controlla, e sii ratto come un topo!
Bello codesto giuoco! ne ho trovato un altro: "sii serpente come una biscia!"
Eh, sì... Identici! Come due pesci: u-guali... :D
E invece si`! perche` "serpente" e` il participio di "serpere", ossia strisciare:

"Cui l'edera serpente, e tenerella
Con le sue molli foglie, e intorti rami
Ricamato dispiega il verde razzo."
LAB
2017-04-19 16:03:05 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
Post by LAB
Post by p***@gmail.com
Post by Klaram
Controlla, e sii ratto come un topo!
Bello codesto giuoco! ne ho trovato un altro: "sii serpente come una biscia!"
Eh, sì... Identici! Come due pesci: u-guali... :D
"Cui l'edera serpente, e tenerella
Con le sue molli foglie, e intorti rami
Ricamato dispiega il verde razzo."
Se così è, chiedo umilmente perdono cospargendomi il capo di cenere :(
abc
2017-04-18 08:29:29 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere «rapire»],
letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato «topo
delle fogne». Perché?
Ciao,
Wolfgang
Di solito sono riuniti nello stesso lemma i diversi significati di una
parola se appartengono ad una etimologia comune: nel Treccani on-line la
parola "ratto" è divisa su tre lemmi distinti, tenendo separate le tre
etimologie; anche Il De Mauro
http://dizionario.internazionale.it/cerca/ratto ,lo Zingarelli cartaceo
e il Devoto-Oli su Cd-Rom fanno lo stesso (il Pianigiani, però, li
riunisce nello stesso lemma http://www.etimo.it/?term=ratto&find=Cerca )

Ma nel tuo Treccani (suppongo cartaceo o su Cd Rom) il "ratto" animale
si trova su un lemma diverso o non compare proprio?
Voce dalla Germania
2017-04-18 08:42:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
Nel vocabolario Treccani figurano questi tre significati di
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2.
Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere
«rapire»]. - 1. Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente
chiamato «topo delle fogne». Perché?
Bisognerebbe chiederlo ai redattori del sito.

Forse il webmaster di turno ha pensato che basti
l'illustrazione accanto alla voce
<http://www.treccani.it/enciclopedia/ratto_res-cfbc14f1-e1ee-11df-9962-d5ce3506d72e/>,
che appare al primo posto quando uno digita "ratto" nel
campo "Cerca in Treccani" sul sito
<http://www.treccani.it/vocabolario/>.

Secondo me è un errore redazionale, dato che p. es. gli
animali chiamati "cane", "gatto" e "gallo" (stranamente solo
come terzo significato, dopo uno relativo alla storia antica
e un altro che non conoscevo) hanno una loro voce in quel
vocabolario.
Aietes
2017-04-18 08:45:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1.
Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato
«topo delle fogne». Perché?
Ciao,
Wolfgang
A guardar bene, ti mette più sotto "surmolotto" (ratto delle fogne, Rattus
norvegicus) e. a seguire, "ratto4" dove include tutte le specie del genere
Rattus, e altre specie che sono chiamate variamente "ratto xxx" nella
lingua italiana.

Quel 4 è un evidente errore, dovrebbe essere una nota, come lo sono ratto¹
,² e ³ :)
Alessandro
Roger
2017-04-18 08:49:24 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere «rapire»],
letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. - 1. Sinon.
letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente chiamato «topo
delle fogne». Perché?
Errore tipografico.
Tu hai elencato i tre lemmi con il numerino in apice, così come li
elenca
il Treccani.
La quarta accezione, quella del topo, anziché avere il 4 in apice, ce
l'ha
nel lemma.

Cerca quindi «Ratto4» e lo troverai.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Wolfgang
2017-04-18 09:45:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Post by Wolfgang
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2. Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di rapere
«rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere «rapire»]. -
1. Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente
chiamato «topo delle fogne». Perché?
Errore tipografico.
Tu hai elencato i tre lemmi con il numerino in apice, così
come li elenca il Treccani. La quarta accezione, quella del
topo, anziché avere il 4 in apice, ce l'ha nel lemma.
Cerca quindi «Ratto4» e lo troverai.
È vero. E credo di capirne anche la ragione. Nel set di caratteri
iso-8859-1 le cifre in apice (cioè gli esponenti) sono ° (%B0), ¹
(%B9), ² (%B2), e ³ (%B3), mentre le cifre più alte mancano. Non
avendo quindi a disposizione il 4 in apice, ci si è serviti della
cifra normale.

È d'altronde interessante che al significato più comune si
attribuisca il numero più alto. Infatti, in questo caso, i primi due
significati sono molto rari (vedi sopra), il terzo si conosce per
via del famoso ratto delle sabine, e solo il quarto rappresenta il
significato comune, cioè il roditore.

Ciao,
Wolfgang
ADPUF
2017-04-18 17:53:59 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Wolfgang
Post by Roger
Post by Wolfgang
Nel vocabolario Treccani figurano questi tre significati di
- ratto¹ agg. [lat. rapidus], letter. - 1. Rapido... 2.
Ripido...
- ratto² part. pass. [dal lat. raptus, part. pass. di
rapere «rapire»], letter. ant. - Rapito...
- ratto³ s. m. [dal lat. raptus -us, der. di rapere
«rapire»]. - 1. Sinon. letter. o scient. di rapimento...
Mi sembra interessante che manchi il roditore comunemente
chiamato «topo delle fogne». Perché?
Errore tipografico.
Tu hai elencato i tre lemmi con il numerino in apice, così
come li elenca il Treccani. La quarta accezione, quella del
topo, anziché avere il 4 in apice, ce l'ha nel lemma.
Cerca quindi «Ratto4» e lo troverai.
È vero. E credo di capirne anche la ragione. Nel set di
caratteri iso-8859-1 le cifre in apice (cioè gli esponenti)
sono ° (%B0), ¹ (%B9), ² (%B2), e ³ (%B3), mentre le cifre
più alte mancano. Non avendo quindi a disposizione il 4 in
apice, ci si è serviti della cifra normale.
Si vedono questi?
⁰ⁱ⁲⁳⁴⁵⁶⁷⁸⁹⁺⁻⁼⁽⁾ⁿ

Li ho trovati ai numeri 2070-207F di Unicode

(Io non vedo il 2º e il 3º)
Post by Wolfgang
È d'altronde interessante che al significato più comune si
attribuisca il numero più alto. Infatti, in questo caso, i
primi due significati sono molto rari (vedi sopra), il terzo
si conosce per via del famoso ratto delle sabine, e solo il
quarto rappresenta il significato comune, cioè il roditore.
Oltre a quello delle Sabine ci fu un famoso Ratto dal
Serraglio.


₀₁₂₃₄₅₆₇₈₉₊₋₌₍₎₏ₐₑₒₓₔ
⅓⅔⅕⅖⅗⅘⅙⅚⅛⅜⅝⅞⅟
ⅠⅡⅢⅣⅤⅥⅦⅧⅨⅩⅪⅫⅬⅭⅮⅯ
ⅰⅱⅲⅳⅴⅵⅶⅷⅸⅹⅺⅻⅼⅽⅾⅿ



ΑΔΠΥΦ
АДПУФ
--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Voce dalla Germania
2017-04-18 18:18:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ADPUF
Si vedono questi?
⁰ⁱ⁲⁳⁴⁵⁶⁷⁸⁹⁺⁻⁼⁽⁾ⁿ
Li ho trovati ai numeri 2070-207F di Unicode
(Io non vedo il 2º e il 3º)
Neanch'io.
Post by ADPUF
₀₁₂₃₄₅₆₇₈₉₊₋₌₍₎₏ₐₑₒₓₔ
⅓⅔⅕⅖⅗⅘⅙⅚⅛⅜⅝⅞⅟
ⅠⅡⅢⅣⅤⅥⅦⅧⅨⅩⅪⅫⅬⅭⅮⅯ
ⅰⅱⅲⅳⅴⅵⅶⅷⅸⅹⅺⅻⅼⅽⅾⅿ
ΑΔΠΥΦ
АДПУФ
Qui invece vedo tutto tranne il simbolo dopo la parentesi di
chiusura.

N.B. Ho impostato Unicode come codifica dei caratteri.
Selezionando il testo sorgente vedo solo segni strani.
ADPUF
2017-04-19 23:10:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Voce dalla Germania
Post by ADPUF
₀₁₂₃₄₅₆₇₈₉₊₋₌₍₎₏ₐₑₒₓₔ
Qui invece vedo tutto tranne il simbolo dopo la parentesi di
chiusura.
Anche io.
Post by Voce dalla Germania
N.B. Ho impostato Unicode come codifica dei caratteri.
Selezionando il testo sorgente vedo solo segni strani.
Perché la codifica UTF-8 è multi-byte (un carattere=2byte o +)
mentre il sorgente viene mostrato per singolo byte.
Post by Voce dalla Germania
₀₁₂₃₄₅₆₇₈₉₊₋₌₍₎₏ₐₑₒâ‚
ₔ
Post by Voce dalla Germania
⅓⅔⅕⅖⅗⅘⅙⅚⅛⅜⅝⅞⅟
â… â…¡â…¢â…£â…¤â…¥â…¦â…§â…¨â…©â…ªâ…«â…¬â…­â…®â…¯
ⅰⅱⅲⅳⅴⅵⅶⅷⅸⅹⅺⅻⅼⅽⅾⅿ
ΑΔΠΥΦ
АДПУФ
Qui invece vedo tutto tranne il simbolo dopo la parentesi di
chiusura.
--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Roger
2017-04-18 19:16:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ADPUF
[...]
Oltre a quello delle Sabine ci fu un famoso Ratto dal
Serraglio.
E quello di Proserpina dove lo mettiamo?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
ADPUF
2017-04-19 23:11:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Post by ADPUF
Oltre a quello delle Sabine ci fu un famoso Ratto dal
Serraglio.
E quello di Proserpina dove lo mettiamo?
Il ratto di *Prosperina* ?

Or non mi sovviene né il fatto, né l'antefatto, né il posfatto.

Potrebbe essere anche una post-verità...
--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Roger
2017-04-20 12:05:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ADPUF
Post by Roger
Post by ADPUF
Oltre a quello delle Sabine ci fu un famoso Ratto dal
Serraglio.
E quello di Proserpina dove lo mettiamo?
Il ratto di *Prosperina* ?
Quello è il topo?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
ADPUF
2017-04-21 22:17:35 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Post by ADPUF
Post by Roger
Post by ADPUF
Oltre a quello delle Sabine ci fu un famoso Ratto dal
Serraglio.
E quello di Proserpina dove lo mettiamo?
Il ratto di *Prosperina* ?
Quello è il topo?
Potrebbe essere un personaggio dei fumetti, una panteganina
prosperosa.
--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Loading...