(troppo vecchio per rispondere)
Nome proprio e nome comune
Mac80
2011-02-27 09:25:43 UTC
La differenza tra nome proprio e nome comune è già
stata trattata, ma non condivido la conclusione a cui
si è arrivati: tale distinzione non è sempre chiara.

Secondo me invece è sempre chiara e dipende
dall'accezione del nome. In altre parole un nome
può essere sia un nome proprio che un nome
comune a seconda dell'accezione considerata.

Esempio: "Il Compact Disc è stato sviluppato alla
fine degli anni '70 da Sony e Philips".

In questo caso con "Compact Disc" si intende uno
specifico standard. Esiste un solo standard denominato
"Compact Disc" quindi si tratta di un nome proprio che
richiede la maiuscola.

Altro esempio: "Passami il compact disc che è sul
tavolo".

In questo caso invece con "compact disc" si intende un
oggetto che rispetta il suddetto standard. Esistono molti
oggetti che rispettono il suddetto standard, quindi in
questo caso "compact disc" è un nome comune che
richiede la minuscola.

Cosa ne pensate?
Mac80
2011-02-27 09:36:09 UTC
Post by Mac80
oggetti che rispettono il suddetto standard, quindi in
"rispettano"
Epimeteo
2011-02-27 18:31:57 UTC
Post by Mac80
La differenza tra nome proprio e nome comune è già
stata trattata, ma non condivido la conclusione a cui
si è arrivati: tale distinzione non è sempre chiara.
(snip rispettosissimo)

Penso che "compact disc" sia diventato un nome proprio quando, mettendo insieme
due nomi 'comuni' (l'aggettivo "compact" e il sostantivo "disc"), si è voluto
chiamare in questo modo un disco ottico in grado di conservare e riprodurre
svariate informazioni (testi, suoni, immagini). Se si tratta del nome proprio di
uno standard specifico mi aspetto che abbia l'indicazione ® o ™.
Oltretutto, nel linguaggio di tutti i giorni, noi del popolo 'gnurant' raramente
diciamo "compact disc" e ci limitiamo a dire "ciddì", magari senza sapere che si
tratta delle iniziali di Compact Disc...

Ciao.
Epimeteo
---
"... quando nel mio juke-box
c'è un disco dei Platters,
non mi disturbate
se ascolto 'Only you'...
Ripenso a chi baciavo,
a chi tutto il mio amor donavo..."
http://www.youtube.com/watch?v=knLhSkj3D7E
(cit. discografica)
Mac80
2011-03-01 08:40:52 UTC
Post by Epimeteo
Penso che "compact disc" sia diventato un nome
proprio quando, mettendo insieme due nomi
'comuni' (l'aggettivo "compact" e il sostantivo
"disc"), si è voluto chiamare in questo modo un
disco ottico in grado di conservare e riprodurre
svariate informazioni (testi, suoni, immagini).
E della mia conclusione secondo cui un nome può
essere sia proprio che comune a seconda
dell'accezione considerata cosa ne pensi? Tu come
distingui un nome proprio da un nome comune?

Secondo Wikipedia "i nomi comuni indicano persone,
animali, cose, luoghi, ecc. in modo generico come
appartenenti ad una classe".
(http://it.wikipedia.org/wiki/Sostantivo)

Secondo tale definizione, nella frase "passami il
compact disc che è sul tavolo" mi sembra
indiscutibile che "compact disc" sia un nome
comune in quanto si intende un oggetto come
appartenente ad una classe di oggetti: esistono
moltissimi oggetti denominati "compact disc".

Diverso invece il caso della frase "il Compact
Disc è stato sviluppato alla fine degli anni '70
da Sony e Philips". In questa frase con "Compact
Disc" si intende uno specifico standard tecnico.
Tale standard è unico, non esistono altri standard
denominati "Compact Disc". Detto in altri termini:
in questa seconda frase non si intente un singolo
oggetto come appartenente ad una classe ma
l'intera classe di oggetti.
Roger
2011-03-01 09:48:50 UTC
Post by Mac80
[...]
Diverso invece il caso della frase "il Compact
Disc è stato sviluppato alla fine degli anni '70
da Sony e Philips". In questa frase con "Compact
Disc" si intende uno specifico standard tecnico.
Tale standard è unico, non esistono altri standard
in questa seconda frase non si intente un singolo
oggetto
come appartenente ad una classe ma
l'intera classe di oggetti.
Secondo la tua teoria, nella frase:

Il telefono è stato inventato da Antonio Meucci

"telefono" andrebbe scritto con l'iniziale maiuscola?

Ciao,
Roger
Mac80
2011-03-01 10:35:18 UTC
Post by Roger
Il telefono è stato inventato da Antonio Meucci
"telefono" andrebbe scritto con l'iniziale maiuscola?
Se riesci a trovare scritti di un secolo fa, sono sicuro
che in alcuni troverai "telefono" con l'iniziale maiuscola.
Ovviamente in frasi come la tua dove con "telefono" si
intende l'invenzione del telefono e non un esemplare
di telefono.

Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
nel linguaggio comune, inizia anche ad essere scritto
con l'iniziale minuscola. E col passare del tempo può
arrivare anche ad essere scritto sempre con l'iniziale
minuscola.

Un esempio:
http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/28-febbraio-2011/lavoro-internet-laureati-piu-studi-meno-trovi-190114125004.shtml
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
di una rete di computer. Come puoi vedere però viene
anche scritto con l'iniziale minuscola.
Mac80
2011-03-01 10:40:16 UTC
Post by Mac80
Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
"essere"
Post by Mac80
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
"Internet"
Maurizio Pistone
2011-03-01 10:42:07 UTC
Post by Mac80
In questo caso con "Compact Disc" si intende uno
specifico standard. Esiste un solo standard denominato
"Compact Disc" quindi si tratta di un nome proprio che
richiede la maiuscola.
tui scrivi "il Metro" per indicare l'unità di lunghezza e "il metro" per
indicare uno specifico oggetto per misurare?

Nella questione entrano due altri aspetti:

1. non tanto lo standard, quanto il marchio registrato. Compact Disc
evidentemente è stato registrato così, come iPod è stato registrato con
l'iniziale minuscola, e la seconda lettera maiuscola.

2. l'uso inglese di abbondare nelle maiuscole con una larghezza
sconosciuta all'italiano. Un personaggio di Pogo, P. T. Bridgeport si
esprimeva in fumetti scritti come un collage di manifesti pubblicitari
da circo

http://tinyurl.com/4pnr95n

3. Compact Disc sembra fatto apposta per suggerire l'acronimo CD, così
come Laser è l'acronimo di Light Amplification by Stimulated Emission of
Radiation, e viene da GNU's Not Unix non la N di Not maiuscola.
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it http://www.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
http://blog.ilpugnonellocchio.it
Roger
2011-03-01 12:09:35 UTC
Post by Mac80
Post by Roger
Il telefono è stato inventato da Antonio Meucci
"telefono" andrebbe scritto con l'iniziale maiuscola?
Se riesci a trovare scritti di un secolo fa, sono sicuro
che in alcuni troverai "telefono" con l'iniziale maiuscola.
Ovviamente in frasi come la tua dove con "telefono" si
intende l'invenzione del telefono e non un esemplare
di telefono.
Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
nel linguaggio comune, inizia anche ad essere scritto
con l'iniziale minuscola. E col passare del tempo può
arrivare anche ad essere scritto sempre con l'iniziale
minuscola.
http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/28-febbraio-2011/lavoro-internet-laureati-piu-studi-meno-trovi-190114125004.shtml
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
di una rete di computer. Come puoi vedere però viene
anche scritto con l'iniziale minuscola.
Francesco Potortì
2011-03-01 12:21:57 UTC
Post by Mac80
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
di una rete di computer. Come puoi vedere però viene
anche scritto con l'iniziale minuscola.
Il fatto è che Internet è una sola, nell'accezione rigorosa. Siccome
però la consapevolezza della sua unicità si sta perdendo, anche perché
non ci sono concorrenti, scrivere internet è più o meno come scrivere la
rete.
Mac80
2011-03-01 13:07:09 UTC
Post by Maurizio Pistone
tui scrivi "il Metro" per indicare l'unità di lunghezza e "il metro" per
indicare uno specifico oggetto per misurare?
Quando "metro" indica l'oggetto per misurare è sempre un
nome comune. Quando "metro" indica l'unità di lunghezza
secondo me dipende dall'accezione. Nella frase "il Metro
è un'unità di lunghezza" il nome "Metro" è un nome proprio.
Nella frase "il tavolo è lungo un metro" il nome "metro" è
un nome comune.

Il fatto che normalmente si scriva "il metro è un'unità di
lunghezza" non è rilevante perché, come ho detto a
Roger, il non utilizzo della maiuscola non è discriminante
al fine di stabilire se un nome è un nome proprio. Ho
fatto l'esempio di "Internet", spesso scritto con l'iniziale
minuscola.

Facciamo così, ti rigiro la frittata. Nella frase "il metro è
un'unità di lunghezza" il nome "metro" è un nome comune?
Se la risposta è affermativa riporta la tua definizione di
nome comune e spiega perché "metro" nella frase
citata rispetta tale definizione.
Mac80
2011-03-01 13:17:20 UTC
Post by Francesco Potortì
Il fatto è che Internet è una sola, nell'accezione rigorosa.
Non capisco cosa vuoi dire.
Post by Francesco Potortì
Siccome però la consapevolezza della sua unicità si sta
perdendo, anche perché non ci sono concorrenti, scrivere
internet è più o meno come scrivere la rete.
Ad essere formali se scrivi "la Rete" intendendo Internet
dovresti utilizzare l'iniziale maiuscola. Vedi ad esempio qui:
http://mag.sky.it/mag/cinema/2011/02/28/oscar_2011_reazioni_della_rete.html
In questo caso la maiuscola serve a puntualizzare che ti
stai riferendo alla rete per antonomasia.

Il fatto è che l'uso della maiuscola è in diminuzione, soprattutto
in contesti informali come chat e forum.
Enrico Gregorio
2011-03-01 13:21:12 UTC
Post by Mac80
Post by Maurizio Pistone
tui scrivi "il Metro" per indicare l'unità di lunghezza e "il metro" per
indicare uno specifico oggetto per misurare?
Quando "metro" indica l'oggetto per misurare è sempre un
nome comune. Quando "metro" indica l'unità di lunghezza
secondo me dipende dall'accezione. Nella frase "il Metro
è un'unità di lunghezza" il nome "Metro" è un nome proprio.
Nella frase "il tavolo è lungo un metro" il nome "metro" è
un nome comune.
Qui ti stai riferendo all'unità di misura e non certo all'oggetto
con cui misuri; non vedo la differenza tra "il metro è un'unità
di lunghezza" e "il tavolo è lungo un metro".
Post by Mac80
Il fatto che normalmente si scriva "il metro è un'unità di
lunghezza" non è rilevante perché, come ho detto a
Roger, il non utilizzo della maiuscola non è discriminante
al fine di stabilire se un nome è un nome proprio. Ho
fatto l'esempio di "Internet", spesso scritto con l'iniziale
minuscola.
Facciamo così, ti rigiro la frittata. Nella frase "il metro è
un'unità di lunghezza" il nome "metro" è un nome comune?
Se la risposta è affermativa riporta la tua definizione di
nome comune e spiega perché "metro" nella frase
citata rispetta tale definizione.
Il metro (unità di misura) è un concetto astratto esattamente
come la bellezza o la virtù, parlare di nome proprio mi sembra
alquanto azzardato. Analogo discorso per telefono: nella frase
"il telefono è stato inventato da Meucci" non ci riferiamo alla
particolare apparecchiatura costruita quella volta, bensì al
concetto astratto di telefono.

Ciao
Enrico
edi'®
2011-03-01 13:32:05 UTC
Post by Mac80
Facciamo così, ti rigiro la frittata. Nella frase "il metro è
un'unità di lunghezza" il nome "metro" è un nome comune?
Tutto sommato il tuo ragionamento fila... però non scriverei
- Tizio ha inventato la Televisione
- Francesco Datini ha inventato l'Assegno
- Pare che il Preservativo sia stato inventato dai cinesi

E se dovessi fare l'analisi grammaticale delle frasi in questione
definirei /metro, televisione, assegno, preservativo.../ come nome
comune.

E.D.
Epimeteo
2011-03-01 17:16:18 UTC
Post by Mac80
E della mia conclusione secondo cui un nome può
essere sia proprio che comune a seconda
dell'accezione considerata cosa ne pensi? Tu come
distingui un nome proprio da un nome comune?
(snip rispettoso)

Condivido il tuo ragionamento, anche se lo taglio per una tradizione
"usenetica"...

Ciao.
Epimeteo
---
"...chiamami ancora Amore,
chiamami sempre Amore,
che questa maledetta notte
dovrà pur finire,
perché la riempiremo noi da qui
di musica e parole..."
http://www.youtube.com/watch?v=nHdy7RbXKJM
(cit. onomatoclistica)
Epimeteo
2011-03-01 17:22:00 UTC
Post by Mac80
Post by Mac80
Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
"essere"
"L'Essere è e non può non essere"...
(cit. colta)
Post by Mac80
Post by Mac80
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
"Internet"
o "Intranet".

Questo è il Problema.

Epi
---
"... sono un visionario,
vedo quello che non c'è,
sogno una macchina che
riavvolge il tempo,
il tempo...
Oggi chiamano filosofi sé stessi
gli insegnanti di filosofia..."
http://www.youtube.com/watch?v=JGYVVFNgbts
(cit. epistemologica)
ADPUF
2011-03-01 23:04:51 UTC
Post by Epimeteo
Post by Mac80
Post by Mac80
Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
"essere"
"L'Essere è e non può non essere"...
(cit. colta)
2 B or not 2 B?
Post by Epimeteo
Post by Mac80
Post by Mac80
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
"Internet"
o "Intranet".
Questo è il Problema.
Necessita inventare una Estranet, o Esternet.
--
"People sometimes ask me if it is a sin in the Church of Emacs
to use vi. Using a free version of vi is not a sin; it is a
penance. So happy hacking."
-- Richard Stallman
Epimeteo
2011-03-02 06:33:57 UTC
Post by ADPUF
Post by Epimeteo
Post by Mac80
Post by Mac80
Quando un nome proprio inizia ad essre molto diffuso
"essere"
"L'Essere è e non può non essere"...
(cit. colta)
2 B or not 2 B?
2 C or not 2 C?
This is the vision.
Post by ADPUF
Post by Epimeteo
Post by Mac80
Post by Mac80
Non c'è ombra di dubbio che "Intenet" è il nome proprio
"Internet"
o "Intranet".
Questo è il Problema.
Necessita inventare una Estranet, o Esternet.
Cabernet or Fernet: this is the Solution.

Hic!
Epitemoe
---
http://www.youtube.com/watch?v=Xg_D_hrSO-I
"... e poi ci troveremo come le stars
a bere del whisky al Roxy bar
o forse non c'incontreremo mai,
ognuno a rincorrere i suoi guai,
ognuno col suo viaggio,
ognuno diverso..."
http://www.youtube.com/watch?v=e6qR_FVTgXA
(cit. piuttosto alta)
Father McKenzie
2011-03-02 07:56:04 UTC
Post by Epimeteo
Cabernet or Fernet: this is the Solution.
Monet e Manet per gli appassionati di pittura francese
Father McKenzie
2011-03-02 07:57:16 UTC
Post by Father McKenzie
Monet e Manet per gli appassionati di pittura francese
sonet la rete dei poeti
wcnet per i cultori della pulizia

Pagina Successiva >
Pagina 1 di 3