Discussione:
Acque avvelenate /acque velenose
Aggiungi Risposta
abc
2018-08-30 11:45:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
https://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2018/08/29/bassora-acque-avvelenate

Mi pare che l'espressione "acque avvelenate" si possa applicare soltanto
là dove sono state versate dagli uomini (anche inconsapevolmente)
sostanze velenose nelle acque, ma non dove la velenosità è di origine
naturale ("acque salate provenienti dal golfo che sono così arrivate a
contaminare le riserve di acqua dolce.") ed è causata dalla ridotta
portata delle dighe e la cattiva manutenzione dei depuratori.
edi'®
2018-08-30 12:00:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by abc
https://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2018/08/29/bassora-acque-avvelenate
Mi pare che l'espressione "acque avvelenate" si possa applicare soltanto
là dove sono state versate dagli uomini (anche inconsapevolmente)
sostanze velenose nelle acque, ma non dove la velenosità è di origine
naturale ("acque salate provenienti dal golfo che sono così arrivate a
contaminare le riserve di acqua dolce.") ed è causata dalla ridotta
portata delle dighe e la cattiva manutenzione dei depuratori.
Boh... se la causa è la "ridotta portata delle dighe e la cattiva
manutenzione dei depuratori" mi pare evidente che l'origine non è
"naturale" ma è causata dall'uomo ("anche inconsapevolmente")

E.D.
Bruno Campanini
2018-08-30 12:12:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by abc
https://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2018/08/29/bassora-acque-avvelenate
Mi pare che l'espressione "acque avvelenate" si possa applicare soltanto là
dove sono state versate dagli uomini (anche inconsapevolmente) sostanze
velenose nelle acque, ma non dove la velenosità è di origine naturale ("acque
salate provenienti dal golfo che sono così arrivate a contaminare le riserve
di acqua dolce.") ed è causata dalla ridotta portata delle dighe e la cattiva
manutenzione dei depuratori.
Non mi sembra appropriato definire "velenosità naturale" l'effetto
dell'acqua marina che per difetti o cedimenti strutturali vada a
defluire in contenitori d'acqua dolce o vada ad irrigare campi
destinati all'agricoltura.

E nemmeno mi sembra esista acqua sorgiva naturalmente velenosa.

Quanto alla differenza fra avvelenata e velenosa, non dico siano
sinonimi, ma quasi.
Comunque dopo essere stata avvelenata, un'acqua è velenosa.

Bruno
Klaram
2018-08-30 13:31:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by abc
https://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2018/08/29/bassora-acque-avvelenate
Mi pare che l'espressione "acque avvelenate" si possa applicare soltanto là
dove sono state versate dagli uomini (anche inconsapevolmente) sostanze
velenose nelle acque, ma non dove la velenosità è di origine naturale
("acque salate provenienti dal golfo che sono così arrivate a contaminare
le riserve di acqua dolce.") ed è causata dalla ridotta portata delle dighe
e la cattiva manutenzione dei depuratori.
Non mi sembra appropriato definire "velenosità naturale" l'effetto
dell'acqua marina che per difetti o cedimenti strutturali vada a
defluire in contenitori d'acqua dolce o vada ad irrigare campi
destinati all'agricoltura.
E nemmeno mi sembra esista acqua sorgiva naturalmente velenosa.
L'acqua sorgiva, non contaminata dall'uomo, ma contenente arsenico,
acidi, gas ecc. ecc. molto velenosi, ad esempio per la vicinanza di
vulcani, la consideri "naturalmente velenosa" o no?

k
Bruno Campanini
2018-08-30 19:16:21 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by abc
https://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2018/08/29/bassora-acque-avvelenate
Mi pare che l'espressione "acque avvelenate" si possa applicare soltanto
là dove sono state versate dagli uomini (anche inconsapevolmente) sostanze
velenose nelle acque, ma non dove la velenosità è di origine naturale
("acque salate provenienti dal golfo che sono così arrivate a contaminare
le riserve di acqua dolce.") ed è causata dalla ridotta portata delle
dighe e la cattiva manutenzione dei depuratori.
Non mi sembra appropriato definire "velenosità naturale" l'effetto
dell'acqua marina che per difetti o cedimenti strutturali vada a
defluire in contenitori d'acqua dolce o vada ad irrigare campi
destinati all'agricoltura.
E nemmeno mi sembra esista acqua sorgiva naturalmente velenosa.
L'acqua sorgiva, non contaminata dall'uomo, ma contenente arsenico, acidi,
gas ecc. ecc. molto velenosi, ad esempio per la vicinanza di vulcani, la
consideri "naturalmente velenosa" o no?
Ho pensato che quell'acqua non potesse proprio considerarsi tale;
di solito è mista ad argilla ed altri mineral che l'hanno
notevolmente sfigurata.
E poi possiamo definire sorgenti (donde sorgiva) quelle provenienze
che tu citi?

Oddio, se ve ne sono di tali sorgenti allora quell'acqua è velenosa
naturalmente.

Bruno
Klaram
2018-08-31 11:45:39 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by Klaram
Post by Bruno Campanini
E nemmeno mi sembra esista acqua sorgiva naturalmente velenosa.
L'acqua sorgiva, non contaminata dall'uomo, ma contenente arsenico,
acidi, gas ecc. ecc. molto velenosi, ad esempio per la vicinanza di
vulcani, la consideri "naturalmente velenosa" o no?
Ho pensato che quell'acqua non potesse proprio considerarsi tale;
di solito è mista ad argilla ed altri mineral che l'hanno
notevolmente sfigurata.
E poi possiamo definire sorgenti (donde sorgiva) quelle provenienze
che tu citi?
Oddio, se ve ne sono di tali sorgenti allora quell'acqua è velenosa
naturalmente.
Mah, "acqua sorgiva", secondo me, non è sinonimo di acqua pura, ma di
"acqua che scaturisce da una sorgente", e può scaturire contaminata,
infatti ci sono sorgenti di acqua velenosa.

Però, 3cani dice che "sorgivo" è sinonimo di "puro" in senso figurato,
quindi è una questione linguistica che dipende dal significato che
diamo alla parola "sorgiva".

k
Bruno Campanini
2018-08-31 16:35:10 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Ho pensato che quell'acqua non potesse proprio considerarsi tale;
di solito è mista ad argilla ed altri mineral che l'hanno
notevolmente sfigurata.
E poi possiamo definire sorgenti (donde sorgiva) quelle provenienze
che tu citi?
Oddio, se ve ne sono di tali sorgenti allora quell'acqua è velenosa
naturalmente.
Mah, "acqua sorgiva", secondo me, non è sinonimo di acqua pura, ma di "acqua
che scaturisce da una sorgente", e può scaturire contaminata, infatti ci sono
sorgenti di acqua velenosa.
Beh ma io ti credo, ti crederei anche se dicessi che un somaro
ha messo le ali, ma - di grazia! - soddisfa la mia curiosità: dove
sono 'ste sorgenti d'acqua velenosa? le ho cercate ma non le ho
trovate.
Però, 3cani dice che "sorgivo" è sinonimo di "puro" in senso figurato,
quindi è una questione linguistica che dipende dal significato che diamo alla
parola "sorgiva".
Three Dogs è d'accordo com me.

Bruno
Klaram
2018-09-01 13:17:27 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by Klaram
Mah, "acqua sorgiva", secondo me, non è sinonimo di acqua pura, ma di
"acqua che scaturisce da una sorgente", e può scaturire contaminata,
infatti ci sono sorgenti di acqua velenosa.
Beh ma io ti credo, ti crederei anche se dicessi che un somaro
ha messo le ali, ma - di grazia! - soddisfa la mia curiosità: dove
sono 'ste sorgenti d'acqua velenosa? le ho cercate ma non le ho trovate.
Ce ne sono moltissime, come ho già detto, di solito per vicinanza di
attività vulcanica, con acidi e sali di zolfo, fluoro, boro, ammoniaca
ecc. ecc., ma si possono avere anche quando l'acqua sorgiva attraversa
rocce ricche, ad esempio, di arsenico o altre sostanze velenose.

Qui ci sono sorgenti tra le più velenose del mondo:

http://tinyurl.com/y7sv4xmf

k

k
Mad Prof
2018-09-01 16:10:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Bruno Campanini
Post by Klaram
Mah, "acqua sorgiva", secondo me, non è sinonimo di acqua pura, ma di
"acqua che scaturisce da una sorgente", e può scaturire contaminata,
infatti ci sono sorgenti di acqua velenosa.
Beh ma io ti credo, ti crederei anche se dicessi che un somaro
ha messo le ali, ma - di grazia! - soddisfa la mia curiosità: dove
sono 'ste sorgenti d'acqua velenosa? le ho cercate ma non le ho trovate.
Ce ne sono moltissime, come ho già detto, di solito per vicinanza di
attività vulcanica, con acidi e sali di zolfo, fluoro, boro, ammoniaca
ecc. ecc., ma si possono avere anche quando l'acqua sorgiva attraversa
rocce ricche, ad esempio, di arsenico o altre sostanze velenose.
http://tinyurl.com/y7sv4xmf
Come considerare quelle acque che non sono potabili per via dei minerali
che citavi, ma che vengono considerate curative se usate per bagnarsi…?

<https://www.termedisaturnia.it/la-sorgente-termale/le-proprieta-dellacqua-sorgiva/>

Non penso le si potrebbe definire velenose, anche se a berle non farebbero
certo molto bene…
--
Sanity is not statistical
Klaram
2018-09-02 11:52:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Come considerare quelle acque che non sono potabili per via dei minerali
che citavi, ma che vengono considerate curative se usate per bagnarsi…?
<https://www.termedisaturnia.it/la-sorgente-termale/le-proprieta-dellacqua-sorgiva/>
Non penso le si potrebbe definire velenose, anche se a berle non farebbero
certo molto bene…
Sicuramente non sono chiare, fresche e dolci acque. :))

k

Loading...