Discussion:
Singolare o plurale?
(troppo vecchio per rispondere)
Kiuhnm
2004-11-05 11:52:03 UTC
Vorrei sapere qual è la forma corretta:
A o B sono ...
A o B è ...

In italiano 'o' è inclusivo?

E cosa mi dite della forma
o A o B è ...

Grazie, Kiuhnm
The Prince
2004-11-05 14:04:46 UTC
Post by Kiuhnm
A o B sono ...
A o B è ...
In italiano 'o' è inclusivo?
E cosa mi dite della forma
o A o B è ...
Grazie, Kiuhnm
Io scriverei i verbi al plurale in entrambi i casi.

L.
MLC
2004-11-05 14:22:51 UTC
Post by Kiuhnm
A o B sono ...
A o B è ...
In italiano 'o' è inclusivo?
Generalmente sì, ma spesso risulta ambiguo.
Post by Kiuhnm
E cosa mi dite della forma
o A o B è ...
Questa è sicuramente esclusiva (aut) e richiede il verbo al singolare.
--
Maria Luisa C - 05/11/2004 15.17.02
Mariuccia Ruta
2004-11-05 15:06:26 UTC
Su it.cultura.linguistica.italiano,
¦ A o B sono ...
¦ A o B è ...
Io cercherei di raggirare l'ostacolo, cambiando costrutto; ma se
proprio non mi fosse consentito, beh! userei il verbo al singolare.
¦
¦ In italiano 'o' è inclusivo?
Sbagierò, ma a me sembra di no.
¦ E cosa mi dite della forma
¦ o A o B è ...
Anche qui userei il verbo al singolare: per me quella /o è
congiunzione disgiuntiva.
--
Ciao,
Mariuccia®
http://www.analitica.com/va/vpi/
http://www.cnnenespanol.com/americas/
http://www.mundolatino.org/us.htm
Cingar
2004-11-05 16:29:11 UTC
Post by Mariuccia Ruta
Io cercherei di raggirare l'ostacolo
Se serve aiuto, io sono "semper truffare paratus, [...] praticus ad beffas,
truffas, zardasque, soiasque", ecc.

--
Cingar Scampasoga :-)



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Epimeteo
2004-11-05 17:26:28 UTC
Post by Cingar
Post by Mariuccia Ruta
Io cercherei di raggirare l'ostacolo
Se serve aiuto, io sono "semper truffare paratus, [...] praticus ad
beffas, truffas, zardasque, soiasque", ecc.
Citazione colta?
Non basta dire che sei "uno zanza"?

[STO SCHERZANDO STUPIDAMENTE, EH!]
A parte il fatto che "truffare qualcuno" si dice "aliquem fraudare"
oppure "aliquem fallere", mio cuggino dice così che lui ha un ostacolo
furbissimo, che nessuno è mai riuscito a raggirare.
[/STO SCHERZANDO STUPIDAMENTE, EH!]

Ciao,
Epimeteo
Cingar
2004-11-08 12:28:32 UTC
Post by Epimeteo
Post by Cingar
Post by Mariuccia Ruta
Io cercherei di raggirare l'ostacolo
Se serve aiuto, io sono "semper truffare paratus, [...] praticus ad
beffas, truffas, zardasque, soiasque", ecc.
Citazione colta?
Non basta dire che sei "uno zanza"?
Etiam, unus zanza cugginus tuus erit!
Post by Epimeteo
[STO SCHERZANDO STUPIDAMENTE, EH!]
A parte il fatto che "truffare qualcuno" si dice "aliquem fraudare"
oppure "aliquem fallere",
In che lingua? Nel latino maccheronico di Merlin Cocai si dice "truffare". :-)

--
Cingar
Mariuccia Ruta
2004-11-05 19:24:56 UTC
Su it.cultura.linguistica.italiano,
¦ > Io cercherei di raggirare l'ostacolo
¦
¦ Se serve aiuto, ...
Adesso mi sento piú tranquilla :))
--
Ciao,
Mariuccia®
http://www.analitica.com/va/vpi/
http://www.cnnenespanol.com/americas/
http://www.mundolatino.org/us.htm
GCPillan
2004-11-05 18:23:01 UTC
Post by Kiuhnm
A o B sono ...
A o B è ...
Dipende dal contesto...

Se A o B è vero -> corretto
Se A o B sono veri -> errato

Se A o B sono andati al mare -> corretto
Se A o B è andato al mare -> errato
--
____________________________________

Giancarlo Pillan - Ivrea - Italy
____________________________________
Posi
2004-11-05 22:04:29 UTC
Post by Kiuhnm
In italiano 'o' è inclusivo?
E cosa mi dite della forma
o A o B è ...
Grazie, Kiuhnm
Suppongo che "o" venga dal latino "aut", non da "vel": di conseguenza
dovrebbe essere esclusivo. Tant'è che esiste invece la forma "e/o" per
indicare l'"o" inclusivo.
In inglese, invece, credo che "or" sia inclusivo, visto in logica è stato
coniato il termine XOR per indicare l'or esclusivo.
Kiuhnm
2004-11-06 14:04:57 UTC
Post by Posi
Suppongo che "o" venga dal latino "aut", non da "vel": di conseguenza
dovrebbe essere esclusivo. Tant'è che esiste invece la forma "e/o" per
indicare l'"o" inclusivo.
In inglese, invece, credo che "or" sia inclusivo, visto in logica è stato
coniato il termine XOR per indicare l'or esclusivo.
Però guarda che il linguaggio naturale e quello matematico sono molto
diversi.

Kiuhnm
ADPUF
2004-11-07 23:37:18 UTC
Post by Posi
Post by Kiuhnm
In italiano 'o' è inclusivo?
E cosa mi dite della forma
o A o B è ...
Grazie, Kiuhnm
Suppongo che "o" venga dal latino "aut", non da "vel": di
conseguenza dovrebbe essere esclusivo. Tant'è che esiste
invece la forma "e/o" per indicare l'"o" inclusivo.
Forma che alcuni non apprezzano.
Post by Posi
In inglese, invece, credo che "or" sia inclusivo, visto in
logica è stato coniato il termine XOR per indicare l'or
esclusivo.
Mi pare che aut aut si traduce con either or, no?
--
pecunia non olet, sed scarseggiat semper
Posi
2004-11-09 00:29:16 UTC
Post by ADPUF
Post by Posi
Post by Kiuhnm
In italiano 'o' è inclusivo?
E cosa mi dite della forma
o A o B è ...
Grazie, Kiuhnm
Suppongo che "o" venga dal latino "aut", non da "vel": di
conseguenza dovrebbe essere esclusivo. Tant'è che esiste
invece la forma "e/o" per indicare l'"o" inclusivo.
Forma che alcuni non apprezzano.
Infatti è brutto, però in certi casi è necessario.
Post by ADPUF
Post by Posi
In inglese, invece, credo che "or" sia inclusivo, visto in
logica è stato coniato il termine XOR per indicare l'or
esclusivo.
Mi pare che aut aut si traduce con either or, no?
In quel caso è certamente esclusivo, ma senza either non saprei.
Avevo ipotizzato che fosse inclusivo perché questo è il valore che gli è
stato dato dai matematici, ma in effetti poi ho constatato che anche in
inglese si usa la forma "and/or" come in italiano.