Discussione:
Volentieri
Aggiungi Risposta
Roger
2018-01-31 14:47:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
(Sentito alla radio)

Se uno entra in un negozio e chiede alla commessa (o al commesso) un
determinato oggetto e si sente rispondere "Volentieri", penserebbe
che l'oggetto sia disponibile.

Ma a Trieste sembra proprio il contrario.
A Trieste, se ci si sente rispondere "volentieri", significa: "no, mi
spiace, ma non ce l'abbiamo".

ADPUF, che è friulano (ma magari c'è anche qualcun altro) può
confermare?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2018-01-31 17:27:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
(Sentito alla radio)
Se uno entra in un negozio e chiede alla commessa (o al commesso) un
determinato oggetto e si sente rispondere "Volentieri", penserebbe
che l'oggetto sia disponibile.
Ma a Trieste sembra proprio il contrario.
A Trieste, se ci si sente rispondere "volentieri", significa: "no, mi
spiace, ma non ce l'abbiamo".
ADPUF, che è friulano (ma magari c'è anche qualcun altro) può confermare?
I Triestini sono dei bastian contrari. Al bar, se chiedi un cappuccino
ti fanno un caffè macchiato.

k
ADPUF
2018-01-31 19:47:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Roger
(Sentito alla radio)
Se uno entra in un negozio e chiede alla commessa (o al
commesso) un determinato oggetto e si sente rispondere
"Volentieri", penserebbe che l'oggetto sia disponibile.
Ma a Trieste sembra proprio il contrario.
A Trieste, se ci si sente rispondere "volentieri",
significa: "no, mi spiace, ma non ce l'abbiamo".
ADPUF, che è friulano (ma magari c'è anche qualcun altro)
può confermare?
Mah, lo dicono tanti (anche io devbo averlo già scritto qui in
passato) ma non l'ho mai provato di persona.


Credo che esplicitamente sarebbe
"Volentieri, se gavessi."


Come quel commerciante che rispondeva
- Ha banane?
- Sì, banane non ne abbiamo.
(fonte: si veda su ICLIng la canzone inviata da Tony)
Post by Klaram
I Triestini sono dei bastian contrari. Al bar, se chiedi un
cappuccino ti fanno un caffè macchiato.
Eheh.

Io quand'ero a TS di solito prendevo un "capo".
Costavano 100 lire... :-?

Hanno anche certi accenti strani tipo lùnedi e certe O
contrarie all'uso italiano.
--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Ammammata
2018-02-01 08:06:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno Wed 31 Jan 2018 08:47:18p, *ADPUF* ha inviato su
Post by ADPUF
Io quand'ero a TS di solito prendevo un "capo".
Costavano 100 lire... :-?
a Salerno, eoni fa, cappuccino doppio in tazza grande (che mi ero portato
da casa) a 200 lire totali

fuori dalla caserma un caffè era già sulle 400-500 lire
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by ADPUF
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
p***@gmail.com
2018-02-01 06:43:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
(Sentito alla radio)
Se uno entra in un negozio e chiede alla commessa (o al commesso) un
determinato oggetto e si sente rispondere "Volentieri", penserebbe
che l'oggetto sia disponibile.
Ma a Trieste sembra proprio il contrario.
A Trieste, se ci si sente rispondere "volentieri", significa: "no, mi
spiace, ma non ce l'abbiamo".
ADPUF, che è friulano (ma magari c'è anche qualcun altro) può
confermare?
In Emilia il negoziante sollecita le ordinazioni dell'acquirente chiedendo "altro?" [vuole comprare qualcos'altro?]

La risposta codificata per "non compro altro, grazie" è semplicemente un altro "altro".

in sintesi:

"altro?" detto dal venditore: "qualcos'altro?"
"altro" detto dal compratore: "nient'altro"
Roger
2018-02-01 13:21:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
[...]
In Emilia il negoziante sollecita le ordinazioni dell'acquirente chiedendo
"altro?" [vuole comprare qualcos'altro?]
La risposta codificata per "non compro altro, grazie" è semplicemente un altro "altro".
"altro?" detto dal venditore: "qualcos'altro?"
"altro" detto dal compratore: "nient'altro"
Curioso!
Succede anche al ristorante?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
G.
2018-02-01 18:19:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Post by p***@gmail.com
"altro?" detto dal venditore: "qualcos'altro?"
"altro" detto dal compratore: "nient'altro"
Curioso!
Succede anche al ristorante?
Nella mia esperienza, no: succede solo con i negozianti di merce sfusa, sia
essa alimentare o altro. Può succedere dal fornaio, dal fruttivendolo, dal
merciaio che ti ha venduto una spagnoletta (1), dall'elettricista che ti ha
venduto una lampadina, etc. ma non in un negozio dove hai acquistato un
vestito già confezionato, delle scarpe, o appunto un pranzo al ristorante, e
neppure dal ciabattino che ti ha riparato le scarpe, a meno che tu non stia
anche comprando dei laccetti nuovi.

G. :)

(1) https://it.wikipedia.org/wiki/Spoletta_(filo)
G.
2018-02-01 16:12:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
In Emilia il negoziante sollecita le ordinazioni dell'acquirente chiedendo
"altro?" [vuole comprare qualcos'altro?]
La risposta codificata per "non compro altro, grazie" è semplicemente un altro "altro".
"altro?" detto dal venditore: "qualcos'altro?"
"altro" detto dal compratore: "nient'altro"
Confermo! :) Oggi in verità è un dialogo che non si sente più tanto come un
tempo, perché diversi negozietti del mercato (almeno a Bologna) stanno un
po' perdendo la loro identità, ma io per esempio mi ostino a continuare la
tradizione, e lo farò finché non verrò più capito...

Dopo aver risposto "altro", potrebbe seguire la domanda, appena un po' meno
criptica: "Ha da mettere?" rivolta dalla premurosa commessa al cliente, per
accertarsi che abbia un sacchetto o una borsa in cui riporre gli acquisti.

Ciao, :)
G.
Father McKenzie
2018-02-01 10:25:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Ma a Trieste sembra proprio il contrario.
A Trieste, se ci si sente rispondere "volentieri", significa: "no, mi
spiace, ma non ce l'abbiamo".
Usi locali. A Napoli "nu chiuovo VICIN'o muro" va interpretato come un
chiodo conficcato nel muro :-)
E na varca vicin'o mare non è a riva :-)
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
ADPUF
2018-02-02 22:18:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Father McKenzie
Usi locali. A Napoli "nu chiuovo VICIN'o muro" va
interpretato come un chiodo conficcato nel muro :-)
E na varca vicin'o mare non è a riva :-)
E come fanno per dire che è vicino ma non dentro?

Appress' ?
--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Loading...