Discussione:
bisettimanale
Aggiungi Risposta
Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
2018-05-12 15:09:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Salve. Mi scuso per la domanda, probabilmente banale.
Quali aggettivi utilizzare per distinguere tra eventi ricorrenti due volte a settimana ed eventi ricorrenti ogni due settimane?
(Preferirei evitare aggettivi che facciano riferimento, in qualche modo, a una doppia ricorrenza mensile, oppure che facciano riferimento al numero di giorni (14), se possibile.)
Grazie in anticipo.
Saluti.
--
Gino Di Ruberto, IK8QQM
(american callsign K8QQM),
ID DMR: 2228273
Mad Prof
2018-05-12 16:56:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
Salve. Mi scuso per la domanda, probabilmente banale.
Quali aggettivi utilizzare per distinguere tra eventi ricorrenti due
volte a settimana ed eventi ricorrenti ogni due settimane?
(Preferirei evitare aggettivi che facciano riferimento, in qualche modo,
a una doppia ricorrenza mensile, oppure che facciano riferimento al
numero di giorni (14), se possibile.)
A parte bisettimanale (= due volte a settimana) e bimensile/quindicinale (=
due volte al mese), non mi viene in mente altro.
Bisettimanale per ogni due settimane credo sia sbagliato: non esiste la
bisettimana, mentre esistono il bimestre (-> bimestrale) e il biennio (->
biennale).
--
Sanity is not statistical
Roger
2018-05-12 18:39:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
Salve. Mi scuso per la domanda, probabilmente banale.
Quali aggettivi utilizzare per distinguere tra eventi ricorrenti due
volte a settimana ed eventi ricorrenti ogni due settimane?
(Preferirei evitare aggettivi che facciano riferimento, in qualche modo,
a una doppia ricorrenza mensile, oppure che facciano riferimento al
numero di giorni (14), se possibile.)
A parte bisettimanale (= due volte a settimana) e bimensile/quindicinale (=
due volte al mese), non mi viene in mente altro.
Bisettimanale per ogni due settimane credo sia sbagliato: non esiste la
bisettimana, mentre esistono il bimestre (-> bimestrale) e il biennio (->
biennale).
Il Di Ruberto ha escluso la parola più adatta "quattordicinale".
--
Ciao,
Roger
--
Ed è subito sera
Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
2018-05-12 22:49:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Il Di Ruberto ha escluso la parola più adatta "quattordicinale".
Beh, se proprio non c'è alternativa, va bene.

Grazie a tutti,
--
Gino Di Ruberto, IK8QQM
(american callsign K8QQM),
ID DMR: 2228273
Mad Prof
2018-05-12 19:44:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
non esiste la bisettimana
In inglese hanno la parola fortnight per indicare un periodo di due
settimane e nel Regno Unito è abbastanza comune ricevere il salario ogni
due settimane: ci sarà una relazione? Sarà nato prima l’uovo o la gallina?
--
Sanity is not statistical
Giacobino da Tradate
2018-05-12 18:49:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
eventi ricorrenti due volte a settimana
bisettimanali
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
eventi ricorrenti ogni due settimane?
quindicinali
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Bruno Campanini
2018-05-12 23:05:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
Salve. Mi scuso per la domanda, probabilmente banale.
Quali aggettivi utilizzare per distinguere tra eventi ricorrenti due volte a
settimana ed eventi ricorrenti ogni due settimane? (Preferirei evitare
aggettivi che facciano riferimento, in qualche modo, a una doppia ricorrenza
mensile, oppure che facciano riferimento al numero di giorni (14), se
possibile.) Grazie in anticipo. Saluti.
- Un evento che si verifichi ogni due settimane è bisettimanale,
- un evento che si verifichi ogni due mesi (bimestre) è bimestrale
come il canone RAI,
- ogni tre mesi (trimestre) è trimestrale come una liquidazione
periodica IVA,
- ogni sei mesi (semestre) è semestrale come le cedole dei
titoli del debito pubblico.

Un evento che si verifichi due volte la settimana... semplicemente
si verifica settimanalmente due volte.
Mi pare proprio non esista un termine specifico.

Qualcuno che si eserciti a tale sport... provi a chiedere
alla compagna se preferisce rapporti bisettimanali o due rapporti
la settimana...

73
Bruno, i4CZS
Mad Prof
2018-05-12 23:32:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
- Un evento che si verifichi ogni due settimane è bisettimanale
No, bisettimanale indica una frequenza doppia rispetto a settimanale,
quindi due volte la settimana.

Gli aggettivi che indicano una frequenza derivano da un sostantivo che
indica un periodo di tempo per aggiunta del suffisso -ale (con l’eccezione
di mensile):

settimana > settimanale
mese > mensile
bimestre > bimestrale
trimestre > trimestrale
quadrimestre > quadrimestrale
semestre > semestrale
anno > annuale
biennio > biennale
triennio > triennale
quadriennio > quadriennale
quinquennio > quinquennale
decennio > decennale

Come già detto, la bisettimana non esiste, quindi non esiste nemmeno
bisettimanale nel senso di ogni due settimane.

Poi ad alcuni di quegli aggettivi qui sopra si può aggiungere (dove abbia
senso) il prefisso bi- ad indicare una frequenza doppia:

bisettimanale > due volte la settimana
bimensile > due volte al mese
biannuale > due volte l’anno
--
Sanity is not statistical
Bruno Campanini
2018-05-13 01:38:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Post by Bruno Campanini
- Un evento che si verifichi ogni due settimane è bisettimanale
No, bisettimanale indica una frequenza doppia rispetto a settimanale,
quindi due volte la settimana.
Non mi ero mai posto il problema nè prima d'ora avevo consultato
dizionari al riguardo.
Ora che ti leggo, che ne ho consultati alcuni, etc, mi sono
convinto che nell'accezione corrente bisettimanale indichi la
frequenza di un evento e non il periodo in cui l'evento si verifica
con frequenza uno.

Mi rimane sul gozzo la contorsione logica delle circostanze.
Post by Mad Prof
settimana > settimanale
mese > mensile
bimestre > bimestrale
trimestre > trimestrale
quadrimestre > quadrimestrale
semestre > semestrale
anno > annuale
biennio > biennale
triennio > triennale
quadriennio > quadriennale
quinquennio > quinquennale
decennio > decennale
tutti quegli ale|ile indicano il periodo in cui l'evento si verifica
con frequenza uno

Così annuale indica periodo 1 anno, frequenza 1,
biennale indica periodo 2 anni, frequenza 1.

Settimanale indica periodo 1 settimana, frequenza 1,
però
bisettimanale indica periodo 1 settimana, frequenza 2.
Post by Mad Prof
Come già detto, la bisettimana non esiste, quindi non esiste nemmeno
bisettimanale nel senso di ogni due settimane.
Io la giustificazione non la darei così.
Il linguaggio si evolve secondo uso e consuetudine dei parlanti,
a volte secondo schemi fuori di ogni logica.
Lo fa la Natura... possiamo farlo anche noi.

Bruno
Roger
2018-05-13 07:31:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by Mad Prof
Post by Bruno Campanini
- Un evento che si verifichi ogni due settimane è bisettimanale
No, bisettimanale indica una frequenza doppia rispetto a settimanale,
quindi due volte la settimana.
Non mi ero mai posto il problema nè prima d'ora avevo consultato
dizionari al riguardo.
Ora che ti leggo, che ne ho consultati alcuni, etc, mi sono
convinto che nell'accezione corrente bisettimanale indichi la
frequenza di un evento e non il periodo in cui l'evento si verifica
con frequenza uno.
Nell'ambito della stampa, quotidiano, trisettimanale, bisettimanale,
settimanale, mensile sono sostantivi che indicano la frquenza di uscita
di una testata.
--
Ciao,
Roger
--
Ed è subito sera
Bruno Campanini
2018-05-13 11:17:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Post by Bruno Campanini
Non mi ero mai posto il problema nè prima d'ora avevo consultato
dizionari al riguardo.
Ora che ti leggo, che ne ho consultati alcuni, etc, mi sono
convinto che nell'accezione corrente bisettimanale indichi la
frequenza di un evento e non il periodo in cui l'evento si verifica
con frequenza uno.
Nell'ambito della stampa, quotidiano, trisettimanale, bisettimanale,
settimanale, mensile sono sostantivi che indicano la frquenza di uscita
di una testata.
Laddove bimestrale, trimestrale, biennale, triennale... significano
1 volta ogni 2 mesi, ogni 3 mesi, ogni 2 anni, ogni 3 anni...

Mentre bisettimanale non significa analogamente 1 volta ogni
2 settimane, bensì 2 volte ogni settimana.
Mi vien da piangere.

Bruno
Mad Prof
2018-05-13 11:39:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Laddove bimestrale, trimestrale, biennale, triennale... significano
1 volta ogni 2 mesi, ogni 3 mesi, ogni 2 anni, ogni 3 anni...
Mentre bisettimanale non significa analogamente 1 volta ogni
2 settimane, bensì 2 volte ogni settimana.
Mi vien da piangere.
Libero di piangere quanto vuoi, ma bisettimanale non ha nulla di analogo
con bimestrale e biennale.

Bimestrale = bimestre + -ale
Biennale = biennio + -ale
Bisettimanale = bi(settimana + -ale)
--
Sanity is not statistical
Bruno Campanini
2018-05-13 12:19:47 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Libero di piangere quanto vuoi, ma bisettimanale non ha nulla di analogo
con bimestrale e biennale.
Bimestrale = bimestre + -ale
Biennale = biennio + -ale
Bisettimanale = bi(settimana + -ale)
Io piango perché mi son dovuto arrendere all'evidenza
fattuale contraria, a rigor di logica, alle numerose similari
circostanze.

Che tu poi voglia raccontarla come logica conseguenza delle
sopraccennate similari circostanze... beh è un comportamento
che mi pare moto simile a un rattoppo: è venuta storta, non
ne vediamo una motivazione logica, diamogliene una.
Tale opinione non accoglie la mia condivisione né mi crea
particolari emozioni.

Bruno
Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
2018-05-13 16:10:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Laddove bimestrale, trimestrale, biennale, triennale... significano
1 volta ogni 2 mesi, ogni 3 mesi, ogni 2 anni, ogni 3 anni...
Mentre bisettimanale non significa analogamente 1 volta ogni
2 settimane, bensì 2 volte ogni settimana.
Eh, beh, suonano un po' strani ma gli analoghi sono
bimensile, trimensile, biannuale, triannuale.

73 de
--
Gino Di Ruberto, IK8QQM
(american callsign K8QQM),
ID DMR: 2228273
Klaram
2018-05-13 11:24:21 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Così annuale indica periodo 1 anno, frequenza 1,
biennale indica periodo 2 anni, frequenza 1.
Settimanale indica periodo 1 settimana, frequenza 1,
però
bisettimanale indica periodo 1 settimana, frequenza 2.
Post by Mad Prof
Come già detto, la bisettimana non esiste, quindi non esiste nemmeno
bisettimanale nel senso di ogni due settimane.
Io la giustificazione non la darei così.
Il linguaggio si evolve secondo uso e consuetudine dei parlanti,
a volte secondo schemi fuori di ogni logica.
Lo fa la Natura... possiamo farlo anche noi.
O forse è dovuto al fatto che bi...ale, si può riferire sia alla
durata di un evento, come incarico annuale, sia alla frequenza con cui
un evento si verifica.
Per alcuni, come biennio, "biannuale" ha il significato di frequenza
di "una volta ogni due anni", invece, non esistendo la bisettimana, si
è usato bisettimanale per dire "due volte la settimana".
Anche per "bimensile" abbiamo lo strano significato di frequenza di
"due volte al mese", per analogia con bisettimanale?

Comunque sia, la colpa dovrebbe essere dei produttori della carta
stampata, visto che "bimensile" è attestato dal 1870 e "bisettimanale "
solo dalla metà del secolo scorso, circa. :))

k
Mad Prof
2018-05-13 11:33:53 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Per alcuni, come biennio, "biannuale" ha il significato di frequenza
di "una volta ogni due anni"
Biannuale significa due volte l’anno. Biennale invece una volta ogni
biennio. Biannuale comunque è una parola non molto attestata: meglio dire
semestrale.
--
Sanity is not statistical
Klaram
2018-05-13 12:16:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Post by Klaram
Per alcuni, come biennio, "biannuale" ha il significato di frequenza
di "una volta ogni due anni"
Biannuale significa due volte l’anno. Biennale invece una volta ogni
biennio. Biannuale comunque è una parola non molto attestata: meglio dire
semestrale.
Hai ragione, volevo scrivere "biennale", ma da questa distrazione mi
sono chiarita il meccanismo: quando c'è il termine che indica durata da
quello si ricava la fequenza, una volta ogni tot:

triennio > triennale,
biennio > biennale,
bimestre > bimestrale
semestre > semestrale ecc.

se si vuole indicare la frequenza di più volte ogni tot:

mese > bimensile,
settimana > bisettimanale,
anno > biannuale,

questi ultimi come ho detto sono piuttosto recenti e l'ultimo su
alcuni duzionari non è nemmeno riportato.

k
Mad Prof
2018-05-13 13:14:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
mese > bimensile,
settimana > bisettimanale,
anno > biannuale,
questi ultimi come ho detto sono piuttosto recenti e l'ultimo su
alcuni duzionari non è nemmeno riportato.
Sì, è un termine che alla fine dei conti non serve, visto che c’è
semestrale…
--
Sanity is not statistical
Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
2018-05-13 16:17:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Mad Prof
Sì, è un termine che alla fine dei conti non serve, visto che c’è
semestrale…
Sinceramente, credo che biannuale e semestrale possano anche non essere sinonimi:
per esempio, immaginiamo un evento che si ripeta ad aprile e a dicembre di ogni anno.
Ciao.
--
Gino Di Ruberto, IK8QQM
(american callsign K8QQM),
ID DMR: 2228273
Bruno Campanini
2018-05-13 18:28:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
Post by Mad Prof
Sì, è un termine che alla fine dei conti non serve, visto che c’è
semestrale…
Sinceramente, credo che biannuale e semestrale possano anche non essere
sinonimi: per esempio, immaginiamo un evento che si ripeta ad aprile e a
dicembre di ogni anno. Ciao.
Giusto!
La probabilità che due giorni scelti a caso su 365 appartengano
uno al prime semestre (GEN-GIU) e l'altro al secondo è 0.499966...
La probabilità contraria è ovviamente 0.500033...
La probabilità che siano comunque biannuali è... la certezza!

Bruno
Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
2018-05-13 19:25:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Giusto!
La probabilità che due giorni scelti a caso su 365 appartengano
uno al prime semestre (GEN-GIU) e l'altro al secondo è 0.499966...
La probabilità contraria è ovviamente 0.500033...
La probabilità che siano comunque biannuali è... la certezza!
Volevo dire:
- se per semestrale intendiamo "ogni volta a distanza di 6 mesi" allora
semestrale implica biannuale ma
biannuale non implica semestrale,
es.
un evento che ricorre ogni anno ad aprile e a dicembre è biannuale ma non semestrale, poiché gli intervalli di tempo sono, alternativamente, 4 mesi e 8 mesi (non 6)

- se per semestrale, invece, intendiamo "una volta in un intervallo di tempo di 6 mesi", senza preoccuparci di quantificare l'intervallo di tempo tra due eventi successivi, allora
c'è equivalenza tra le due parole.

73 de
--
Gino Di Ruberto, IK8QQM
(american callsign K8QQM),
ID DMR: 2228273
Bruno Campanini
2018-05-13 20:44:24 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Gino Di Ruberto IK8QQM - K8QQM
Post by Bruno Campanini
Giusto!
La probabilità che due giorni scelti a caso su 365 appartengano
uno al prime semestre (GEN-GIU) e l'altro al secondo è 0.499966...
La probabilità contraria è ovviamente 0.500033...
La probabilità che siano comunque biannuali è... la certezza!
- se per semestrale intendiamo "ogni volta a distanza di 6 mesi" allora
semestrale implica biannuale ma
biannuale non implica semestrale,
es.
un evento che ricorre ogni anno ad aprile e a dicembre è biannuale ma non
semestrale, poiché gli intervalli di tempo sono, alternativamente, 4 mesi e 8
mesi (non 6)
- se per semestrale, invece, intendiamo "una volta in un intervallo di tempo
di 6 mesi", senza preoccuparci di quantificare l'intervallo di tempo tra due
eventi successivi, allora c'è equivalenza tra le due parole.
73 de
Sono d'accordo sulla prima definizione "ogni volta a distanza
di 6 mesi", cioè con frequenza semestrale.

Sulla seconda "una volta in un intervallo di tempo di 6 mesi"
significa che la volta successiva può trovarsi in un intervallo
di mesi 6 differente dal primo, quindi se definiamo semestri
quelli convenzionali, un evento può verificarsi in giugno e
l'altro in luglio? Io non li chiamerei semestrali.

Bruno

Bruno Campanini
2018-05-13 11:48:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Io la giustificazione non la darei così.
Il linguaggio si evolve secondo uso e consuetudine dei parlanti,
a volte secondo schemi fuori di ogni logica.
Lo fa la Natura... possiamo farlo anche noi.
O forse è dovuto al fatto che bi...ale, si può riferire sia alla durata di
un evento, come incarico annuale, sia alla frequenza con cui un evento si
verifica.
Per alcuni, come biennio, "biannuale" ha il significato di frequenza di "una
volta ogni due anni", invece, non esistendo la bisettimana, si è usato
bisettimanale per dire "due volte la settimana".
Anche per "bimensile" abbiamo lo strano significato di frequenza di "due
volte al mese", per analogia con bisettimanale?
Comunque sia, la colpa dovrebbe essere dei produttori della carta stampata,
visto che "bimensile" è attestato dal 1870 e "bisettimanale " solo dalla metà
del secolo scorso, circa. :))
Per tenere i conti in quadratura avrebbero divuto dire
"pubblicazione emisettimanale" lol lol lol

Bruno

PS
Ma tu dove trovi quelle date di attestazione
che sovente vai snocciolando?
Klaram
2018-05-13 12:18:35 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
PS
Ma tu dove trovi quelle date di attestazione
che sovente vai snocciolando?
Questi li ho trovati sul DELI, ma quasi tutti i dizionari etimologici
riportano anche l'attestazione.

k
Bruno Campanini
2018-05-13 12:26:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Bruno Campanini
PS
Ma tu dove trovi quelle date di attestazione
che sovente vai snocciolando?
Questi li ho trovati sul DELI, ma quasi tutti i dizionari etimologici
riportano anche l'attestazione.
Ti ho fatto la domanda perché sul DELI proprio non li ho triovati.
Ma va bene così, non preoccuparti.

Bruno
Klaram
2018-05-13 12:41:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bruno Campanini
Post by Klaram
Post by Bruno Campanini
PS
Ma tu dove trovi quelle date di attestazione
che sovente vai snocciolando?
Questi li ho trovati sul DELI, ma quasi tutti i dizionari etimologici
riportano anche l'attestazione.
Ti ho fatto la domanda perché sul DELI proprio non li ho triovati.
Ma va bene così, non preoccuparti.
Non va bene così, perché non è il DELI, ma il Sabatini Colletti. :((

Li ho qui nella libreria reparto dizionari e credevo di aver preso il
DELI. Chiedo scusa anche a te.
(Oggi sbaglio tutto. Esco a rinfrescarmi il cervello, dato che piove).

k
Loading...