Discussione:
Sedizione
(troppo vecchio per rispondere)
Greg
2017-10-06 14:20:45 UTC
Permalink
Raw Message
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il potere costituito.


Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
--
Greg
Klaram
2017-10-06 16:36:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il
potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma,
etimologicamente, sedizione e ribellione sono due parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto
proprio.

Non conosco alcun verbo derivato da "sedizione".

k
Klaram
2017-10-06 16:47:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il
potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma,
etimologicamente, sedizione e ribellione sono due parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto
proprio.
Dimenticavo: chi "vuol andare per conto proprio" in politica è uno che
vuole sottrarsi al potere costituito, sia che lo faccia pacificamente o
con le armi.
La Catalogna voleva essere indipendente, separarsi dalla Spagna, ossia
fare sedizione nel senso etimologico del termine. Abbiamo visto che
reazione c'è stata e capiamo perché la parola sedizione sia diventata
quasi sinonimo di ribellione, sommossa, ecc. ecc. :))

k
Roger
2017-10-06 17:07:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il
potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma,
etimologicamente, sedizione e ribellione sono due parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto
proprio.
Dimenticavo: chi "vuol andare per conto proprio" in politica è uno che vuole
sottrarsi al potere costituito, sia che lo faccia pacificamente o con le
armi.
La Catalogna voleva essere indipendente, separarsi dalla Spagna, ossia fare
sedizione nel senso etimologico del termine. Abbiamo visto che reazione c'è
stata e capiamo perché la parola sedizione sia diventata quasi sinonimo di
ribellione, sommossa, ecc. ecc. :))
Direi che ribellione e sedizione hanno lo stesso significato di fondo,
però la ribellione può anche essere di singoli (il figlio che si
ribella ai genitori), mentre la sedizione è la ribellione di più
persone,
numero che può variare da un gruppo di persone a un popolo.
Infatti quando un gruppo di persone si uniscono per fare una
manifestazione
contro l'autorità costituita, si parla di "adunata sediziosa".
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
ADPUF
2017-10-07 17:53:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roger
Direi che ribellione e sedizione hanno lo stesso significato
di fondo, però la ribellione può anche essere di singoli (il
figlio che si ribella ai genitori), mentre la sedizione è la
ribellione di più persone, numero che può variare da un
gruppo di persone a un popolo.
Infatti quando un gruppo di persone si uniscono per fare una
manifestazione contro l'autorità costituita, si parla
di "adunata sediziosa".
Codice Rocco...
--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Greg
2017-10-06 18:27:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma, etimologicamente, sedizione e ribellione sono due
parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto proprio.
Dimenticavo: chi "vuol andare per conto proprio" in politica è uno che vuole sottrarsi al potere costituito, sia che
lo faccia pacificamente o con le armi.
La Catalogna voleva essere indipendente, separarsi dalla Spagna, ossia fare sedizione nel senso etimologico del
termine. Abbiamo visto che reazione c'è stata e capiamo perché la parola sedizione sia diventata quasi sinonimo di
ribellione, sommossa, ecc. ecc. :))
k
Grazie, ma mi suona ancora strano, ptoptio come suono!
Mentre mi sembra che secessione potrebbe rendere meglio l'idea, ed è immediatamente comprensibile
--
Greg
Roger
2017-10-06 20:31:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Post by Klaram
Post by Klaram
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il
potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma,
etimologicamente, sedizione e ribellione sono due parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto proprio.
Dimenticavo: chi "vuol andare per conto proprio" in politica è uno che
vuole sottrarsi al potere costituito, sia che lo faccia pacificamente o con
le armi.
La Catalogna voleva essere indipendente, separarsi dalla Spagna, ossia
fare sedizione nel senso etimologico del termine. Abbiamo visto che
reazione c'è stata e capiamo perché la parola sedizione sia diventata quasi
sinonimo di ribellione, sommossa, ecc. ecc. :))
k
Grazie, ma mi suona ancora strano, ptoptio come suono!
Mentre mi sembra che secessione potrebbe rendere meglio l'idea, ed è
immediatamente comprensibile
"Rendere meglio" quale idea?
"Secessione" non significa necessariamente ribellione, sommossa.
Potrebbe anche avvenire pacificamente, con l'accordo delle parti.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
ADPUF
2017-10-07 21:47:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roger
"Secessione" non significa necessariamente ribellione,
sommossa. Potrebbe anche avvenire pacificamente, con
l'accordo delle parti.
Come la Cecoslovacchia.
--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Patrizio
2017-10-07 09:33:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Klaram
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il
potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Il termine col tempo ha preso i significati da te indicati, ma,
etimologicamente, sedizione e ribellione sono due parole diverse.
Sedizione viene da se(d) + ire, ossia andare a parte, andare per conto
proprio.
Dovrebbe essere lo stesso 'se(d)' di 'separare', 'secernere' e
'secessione', ed anche quello di 'seduzione'.
In 'sedizione' la d rimane perché seguita da vocale.
Il vecchio Petrocchi che ho in casa dice: disunione civile che prepara
la sommossa.
Post by Klaram
Non conosco alcun verbo derivato da "sedizione".
Neanch'io; 'sedire', se fosse creato, non mi suonerebbe male.
Post by Klaram
k
Ciao
Patrizio
Mad Prof
2017-10-07 11:20:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Greg
sostantivo femminile
Sommossa, ribellione violenta, per lo più organizzata, per rovesciare il potere costituito.
Non capisco come questa parola possa collegarsi a ribellione.
C'è un verbo per questa parola? Fare sedizione, per esempio come si potrebbe dire?
Visti i recenti fatti di cronaca, immagino che la tua domanda sorga dalla
lettura di qualche articolo sullo pseudo-referendum catalano.

Se te la cavi con lo spagnolo, qui puoi leggere in cosa consiste il reato
di sedizione nel codice penale spagnolo:

<https://politica.elpais.com/politica/2017/10/04/actualidad/1507105818_632614.html>

Uno dei primi link ti porta verso un altro articolo che più specificamente
parla della differenza tra i reati di sedizione (meno grave) e ribellione
(più grave).

<https://politica.elpais.com/politica/2017/09/20/actualidad/1505908751_228608.html>
--
73 is the Chuck Norris of numbers.
Loading...