Discussione:
Simpatico
(troppo vecchio per rispondere)
Mad Prof
2020-12-04 21:39:30 UTC
Permalink
Spesso qui si discute dell'uso (più spesso abuso) di parole inglesi in
italiano. Prendo spunto da una recente intervista di Joe Biden per citare
una volta tanto un caso inverso.

Parlando del rapporto con la futura vice, ha detto:

«…we are simpatico on our philosophy of government and simpatico on how we
want to approach these issues that we're facing.»

Non sapevo dell'esistenza di questo prestito dall'italiano, ma vedo che è
presente nei dizionari. Chiaramente nella frase il termine ha un
significato molto diverso da come lo intendiamo noi. Praticamente "we are
simpatico" è come dire "siamo d'accordo", "la vediamo allo stesso modo".

A quanto pare il termine è stato importato col significato che gli diamo
anche noi, poi si è progressivamente sviluppato questo significato
aggiuntivo (immagino per la somiglianza con l'inglese sympathetic).
--
Sanity is not statistical
Stefan Ram
2020-12-04 23:53:24 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
A quanto pare il termine è stato importato col significato che gli diamo
anche noi, poi si è progressivamente sviluppato questo significato
aggiuntivo (immagino per la somiglianza con l'inglese sympathetic).
Il OED dice:

|Etimologia: In parte < "simpatico" italiano (1657),
|e in parte < "simpático" spagnolo (settecento).

. Dimostra poi che in questo caso gli anglofoni a volte
fanno una distinzione tra una forma femminile e una maschile.

|1844   Brit. Minstrel Jan. 232/2   At Mantua [she] made a
|furore, as an actress who was ‘simpatica’ (there
|is a good deal in the word, as all Italians know).

|1905   E. M. Forster Where Angels fear to Tread iii. 86  
|The person who understands us at first sight, who
|never irritates us, who never bores,..that is what I mean by
|simpatico.

Quanto sopra ha il primo senso

|piacevole, coinvolgente, simpatico; congeniale, comprensivo;
|sensibile, simpatico. Inoltre: (di persone, o di un gruppo
|di persone) che tendono ad andare d'accordo; compatibili.

. L'altro senso dato è:

|Un senso di compatibilità, di connessione o di rapporto tra le
|persone. Anche: la simpatia, l'affabilità, la gradevolezza.

|1893   Musical Standard 14 Oct. 307/2   The setting of the
|libretto shows that the joint workers must have had a
|simpatica similar to that existing between Sullivan and Gilbert.

Per entrambi i sensi si mostrano anche esempi del nostro secolo:

Per il primo senso ("simpatica"):

|2015   Burnley Express (Nexis) 8 Oct.   One of my favourite
|and most simpatica students came from this fascinating part
|of Calabria.

. Per il primo senso ("simpatico"):

|2017   Telegram & Gaz. (Worcester, Mass.) (Nexis) 14 Dec. 7  
|North was contemplating opening two clubs when he was
|irritated to hear West (playing with one of the less
|simpatico members of the club) open three diamonds in front
|of him.

. Per il secondo senso:

|2007   N.Y. Times (National ed.) 9 Dec. ii. 10/3   Mr. Milch
|said he felt instant simpatico with Mr. McShane, a relief
|after experiences with leading men..with whom he felt less
|chemistry.

.
Father McKenzie
2020-12-05 07:03:39 UTC
Permalink
Ci sarebbe l'inchiostro simpatico, un terzo senso (scompare e ricompare
a sorpresa)
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Mad Prof
2020-12-05 08:03:52 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Ci sarebbe l'inchiostro simpatico, un terzo senso (scompare e ricompare
a sorpresa)
E anche il sistema nervoso.
--
Sanity is not statistical
Father McKenzie
2020-12-05 13:54:47 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
E anche il sistema nervoso.
certo, chissà però perché lo chiamano così.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Wolfgang
2020-12-05 15:37:39 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Mad Prof
E anche il sistema nervoso.
certo, chissà però perché lo chiamano così.
Una spiegazione si trova in questo articolo:

https://de.wikipedia.org/wiki/Sympathikus#Wortherkunft

Cerco di riassumerlo per chi non sa il tedesco. Secondo la predetta
spiegazione, il concetto della simpatia risale al danese Jacob
Winsløw, il quale a sua volta lo riconduce a Ippocrate e, in
particolare, a Galeno di Pergamo, secondo cui c'è una specie di
empatia tra le parti del corpo.

Ciao,
Wolfgang
abc
2020-12-06 09:26:38 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Spesso qui si discute dell'uso (più spesso abuso) di parole inglesi in
italiano. Prendo spunto da una recente intervista di Joe Biden per citare
una volta tanto un caso inverso.
«…we are simpatico on our philosophy of government and simpatico on how we
want to approach these issues that we're facing.»
Non sapevo dell'esistenza di questo prestito dall'italiano, ma vedo che è
presente nei dizionari. Chiaramente nella frase il termine ha un
significato molto diverso da come lo intendiamo noi. Praticamente "we are
simpatico" è come dire "siamo d'accordo", "la vediamo allo stesso modo".
A quanto pare il termine è stato importato col significato che gli diamo
anche noi, poi si è progressivamente sviluppato questo significato
aggiuntivo (immagino per la somiglianza con l'inglese sympathetic).
Da Etymonline:

simpatico (adj.)
1864 (in fem. form simpatica), from Spanish simpatico "sympathetic,"
from simpatia "sympathy," or from Italian simpatico, from simpatia, both
ultimately from Latin sympathia (see sympathy).

https://www.etymonline.com/search?q=simpatico
Mad Prof
2020-12-06 10:31:16 UTC
Permalink
Post by abc
Post by Mad Prof
Spesso qui si discute dell'uso (più spesso abuso) di parole inglesi in
italiano. Prendo spunto da una recente intervista di Joe Biden per citare
una volta tanto un caso inverso.
«…we are simpatico on our philosophy of government and simpatico on how we
want to approach these issues that we're facing.»
Non sapevo dell'esistenza di questo prestito dall'italiano, ma vedo che è
presente nei dizionari. Chiaramente nella frase il termine ha un
significato molto diverso da come lo intendiamo noi. Praticamente "we are
simpatico" è come dire "siamo d'accordo", "la vediamo allo stesso modo".
A quanto pare il termine è stato importato col significato che gli diamo
anche noi, poi si è progressivamente sviluppato questo significato
aggiuntivo (immagino per la somiglianza con l'inglese sympathetic).
simpatico (adj.)
1864 (in fem. form simpatica), from Spanish simpatico "sympathetic,"
from simpatia "sympathy," or from Italian simpatico, from simpatia, both
ultimately from Latin sympathia (see sympathy).
https://www.etymonline.com/search?q=simpatico
Il Webster dà come data di primo utilizzo 1849 e penso si riferisca a questo:


<https://books.google.it/books?id=KclOAQAAMAAJ&pg=PA579&dq=simpatico&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwig8oXgkbntAhXO2qQKHeykA04Q6AEwBXoECAMQAg#v=onepage&q=simpatico&f=false>

In questo caso la parola è sicuramente italiana, non spagnola, anche se si può
discutere se si tratti già di un vero e proprio prestito, o piuttosto di un
uso occasionale, viste anche le molte altre parole italiane usate
nell'articolo, che chiaramente non fanno parte del vocabolario inglese.
--
Sanity is not statistical
Continua a leggere su narkive:
Loading...