Discussione:
articolo (2018) di Sabatini sui forestierismi
(troppo vecchio per rispondere)
Father McKenzie
2020-09-18 10:55:44 UTC
Permalink
Francesco Sabatini, intervistato in occasione delle Giornate della
lingua italiana (Olimpiadi di Italiano), che si sono svolte a Firenze
dal 26 al 28 marzo 2018, parla della differenza tra la nostra lingua e
le altre lingue neolatine, come lo spagnolo e il francese, nella
resistenza all’assimilazione degli anglicismi.

La debolezza politica, che storicamente ha caratterizzato il nostro
paese diventato indipendente solo nel 1861, si è tradotta in un
provincialismo aggiunto, in una tendenza a sottoporci facilmente alle
influenze straniere. Dovremmo evitare di cedere, per ignoranza ed
esibizionismo, alla moda del forestierismo.


video (breve)
https://www.raicultura.it/filosofia/articoli/2019/01/Francesco-Sabatini-Linvasione-degli-anglicismi-7e503879-26c5-4a3d-8cf9-f8092b7da99a.html
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Kiuhnm
2020-09-18 17:04:33 UTC
Permalink
 Francesco Sabatini, intervistato in occasione delle Giornate della
lingua italiana (Olimpiadi di Italiano), che si sono svolte a Firenze
dal 26 al 28 marzo 2018, parla della differenza tra la nostra lingua e
le altre lingue neolatine, come lo spagnolo e il francese, nella
resistenza all’assimilazione degli anglicismi.
La debolezza politica, che storicamente ha caratterizzato il nostro
paese diventato indipendente solo nel 1861, si è tradotta in un
provincialismo aggiunto, in una tendenza a sottoporci facilmente alle
influenze straniere. Dovremmo evitare di cedere, per ignoranza ed
esibizionismo, alla moda del forestierismo.
Perché in musica si usa spesso ancora l'italiano?
Secondo me usiamo anglicismi perché siamo troppo deboli tecnologicamente
(siamo troppo umanistici) e importando tecnologia finiamo per importarne
anche il linguaggio.
Ma è soltanto una congettura, visto che non ho mai indagato.
--
Kiuhnm
Father McKenzie
2020-09-18 18:56:52 UTC
Permalink
Post by Kiuhnm
Perché in musica si usa spesso ancora l'italiano?
e anche nella moda, nella cucina (insieme col francese) e pochi altri
campi tra cui la mafia*.
Ne viene fuori ahimè un ritratto tradizionalissimo dell'italiano tutto
mandolino, spaghetti, mafia ma che veste benissimo
In sostanza quindi coondivido il tuo ragionamento: conta in quali campi
ti sei fatto apprezzare

*l'esempio di gergo della mafia entrato nello slang americano lo feci
qualche tempo fa: "capish?" per dire "understand?", o meglio "got it?"
detto con tono di minaccia
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
abc
2020-09-18 17:56:36 UTC
Permalink
 Francesco Sabatini, intervistato in occasione delle Giornate della
lingua italiana (Olimpiadi di Italiano), che si sono svolte a Firenze
dal 26 al 28 marzo 2018, parla della differenza tra la nostra lingua e
le altre lingue neolatine, come lo spagnolo e il francese, nella
resistenza all’assimilazione degli anglicismi.
La debolezza politica, che storicamente ha caratterizzato il nostro
paese diventato indipendente solo nel 1861, si è tradotta in un
provincialismo aggiunto, in una tendenza a sottoporci facilmente alle
influenze straniere. Dovremmo evitare di cedere, per ignoranza ed
esibizionismo, alla moda del forestierismo.
Ecco un esempio da manuale. Il titolo dell'articolo:

"Parma, l'auto condivisa potrà essere parcheggiata in un qualsiasi
stallo di sosta"

Il riassunto sottostante:

"Il car sharing sarà free floating"


https://parma.repubblica.it/cronaca/2020/09/17/news/parma_l_auo_condivisa_potra_essere_parcheggiat_in_un_qualsiasi_stallo_di_sosta-267586851/?fbclid=IwAR3YrqjErbcMEKY8_uip2vYfNWD_1r2qo-R8AR26h0eP_riZt-mCnvJJiQI
Kiuhnm
2020-09-18 18:44:58 UTC
Permalink
Post by abc
  Francesco Sabatini, intervistato in occasione delle Giornate della
lingua italiana (Olimpiadi di Italiano), che si sono svolte a Firenze
dal 26 al 28 marzo 2018, parla della differenza tra la nostra lingua e
le altre lingue neolatine, come lo spagnolo e il francese, nella
resistenza all’assimilazione degli anglicismi.
La debolezza politica, che storicamente ha caratterizzato il nostro
paese diventato indipendente solo nel 1861, si è tradotta in un
provincialismo aggiunto, in una tendenza a sottoporci facilmente alle
influenze straniere. Dovremmo evitare di cedere, per ignoranza ed
esibizionismo, alla moda del forestierismo.
"Parma, l'auto condivisa potrà essere parcheggiata in un qualsiasi
stallo di sosta"
 "Il car sharing sarà free floating"
Però questo mette in evidenza un problema dell'italiano: la difficoltà
di coniare nuovi termini che permettano di esprimere i concetti in modo
chiaro e conciso.
--
Kiuhnm
Giovanni Drogo
2020-09-19 12:34:59 UTC
Permalink
Post by abc
"Il car sharing sarà free floating"
E dalli co' 'sto free FLOATING (gia' visto per le biciclette a Milano).
Possibile che non capiscano che e' "free FLOW" (a flusso libero) ?

Free FLOATING sta per galleggiamento libero, ed avevo ipotizzato che
forse per quello alcuni vandali acculturati fossero quelli che
prendevano le bici in sharing e le buttavano nel Naviglio ... per
vedere se galleggiavano :-)
Kiuhnm
2020-09-21 05:37:10 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by abc
"Il car sharing sarà free floating"
E dalli co' 'sto free FLOATING (gia' visto per le biciclette a Milano).
Possibile che non capiscano che e' "free FLOW" (a flusso libero) ?
https://en.wikipedia.org/wiki/Carsharing#One-way/free-floating_carsharing
--
Kiuhnm
Giovanni Drogo
2020-09-22 07:10:51 UTC
Permalink
Post by Kiuhnm
Post by Giovanni Drogo
E dalli co' 'sto free FLOATING (gia' visto per le biciclette a Milano).
Possibile che non capiscano che e' "free FLOW" (a flusso libero) ?
https://en.wikipedia.org/wiki/Carsharing#One-way/free-floating_carsharing
Ho chiesto su altro forum (internazionale) e ho avuto queste risposte:

1> American English is my native language.
1> Neither is particularly common in my experience. I believe we mostly
1> call the two practices dockless bike-sharing and one-way carsharing.
1> Free floating is apparently more of a technical term and CAN apply to
1> either bike-sharing or carsharing, but I didn't know it off the top
1> of my head, and most people think I'm fairly articulate. Free flow doesn't
1> seem to be used at all in this context.
1> Note this could be different in other regions of the US, or in the UK

da un olandese residente in Svezia e che ha chiesto a un suo giro di
traduttori

2> Apparently "free-floating" and "free-flow" are synonyms in this
2> context, with "free-flow" about 10x more common in usage. So the vote
2> from the linguistic corner is for "free-flow".
Kiuhnm
2020-09-22 17:51:15 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Kiuhnm
 E dalli co' 'sto free FLOATING (gia' visto per le biciclette a Milano).
 Possibile che non capiscano che e' "free FLOW" (a flusso libero) ?
https://en.wikipedia.org/wiki/Carsharing#One-way/free-floating_carsharing
1> American English is my native language.
1> Neither is particularly common in my experience. I believe we mostly
1> call the two practices dockless bike-sharing and one-way carsharing.
1> Free floating is apparently more of a technical term and CAN apply to
1> either bike-sharing or carsharing, but I didn't know it off the top
1> of my head, and most people think I'm fairly articulate. Free flow
doesn't 1> seem to be used at all in this context.
1> Note this could be different in other regions of the US, or in the UK
da un olandese residente in Svezia e che ha chiesto a un suo giro di
traduttori
2> Apparently "free-floating" and "free-flow" are synonyms in this 2>
context, with "free-flow" about 10x more common in usage. So the vote 2>
from the linguistic corner is for "free-flow".
Non voglio fare polemiche, ma per me fa più testo wikipedia e google
piuttosto che due Pinco Pallino che non conosco.
A giudicare da google, "free-floating" è di gran lunga più comune di
"free-flow".

Cercando solo in inglese:
"free flow car sharing": 163 risultati
"free-flow car sharing": 176
"free floating car sharing": 27300
"free-floating car sharing": 26800

"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non significa
solo "galleggiante".
--
Kiuhnm
Giovanni Drogo
2020-09-22 19:07:48 UTC
Permalink
Ne aggiungo un altra (americano del midwest) che sostiene che da loro il
termine corrente e' "dockless" (noi potremmo dire "senza stalli") e che
"if you wanted to talk about free-flow/free-floating bike shares in the
midwestern US, you would probably have to explain what you were talking
about, because people here are unfamiliar with the concept as well as
the terminology used to describe it."

Lo stesso sostiene che "Most of the sites that use either of the two
main terms discussed here are university websites and one result from
ScienceDirect, and would be more used by people who research
bike-sharing systems than by the general public."

Quindi forse il termine e' stato introdotto in italiano da qualche
urbanista o tecnico dei trasporti.
Post by Kiuhnm
"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non
significa solo "galleggiante".
si' certo "floating point" ("virgola mobile"), a quello siamo abituati,
ma l'idea di una floating car o floating bike mi ripugna piuttosto
Kiuhnm
2020-09-22 22:09:09 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Ne aggiungo un altra (americano del midwest) che sostiene che da loro il
termine corrente e' "dockless" (noi potremmo dire "senza stalli") e che
"if you wanted to talk about free-flow/free-floating bike shares in the
midwestern US, you would probably have to explain what you were talking
about, because people here are unfamiliar with the concept as well as
the terminology used to describe it."
Lo stesso sostiene che "Most of the sites that use either of the two
main terms discussed here are university websites and one result from
ScienceDirect, and would be more used by people who research
bike-sharing systems than by the general public."
Quindi forse il termine e' stato introdotto in italiano da qualche
urbanista o tecnico dei trasporti.
Per le automobili è molto più comune "free-floating". Inoltre
"free-floating" è riferito allo sharing, non al veicolo, mentre
"dockless" si riferisce al veicolo.
Post by Giovanni Drogo
Post by Kiuhnm
"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non
significa solo "galleggiante".
si' certo "floating point" ("virgola mobile"), a quello siamo abituati,
ma l'idea di una floating car o floating bike mi ripugna piuttosto
E' lo sharing a essere free-floating, non il veicolo.
--
Kiuhnm
Giovanni Drogo
2020-09-23 07:10:51 UTC
Permalink
Post by Kiuhnm
Per le automobili è molto più comune "free-floating". Inoltre
"free-floating" è riferito allo sharing, non al veicolo, mentre
"dockless" si riferisce al veicolo.
In realta' l'americano sosteneva che "dockless" fosse piu' comune per le
bici, e "one-way" per le automobili (che ovviamente non hanno stalli a
cui si agganciano): da noi temo che one-way assomigli troppo a "senso
unico" (potremmo osare "restituzione libera" ?), e sospetto che l'intera
terminologia negli USA sia mutuata piu' sull'autonoleggio

La risposta di un britannico (che dice anche "I'm not so sure free flow
or free floating bikes would be so widely comprehended.") e' stata che
loro le chiamano "Boris bikes" :-)

In quanto al "floating sharing", vedo il cavallo, ma non vedo la
cavallinita' :-)

Father McKenzie
2020-09-22 22:18:39 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Kiuhnm
"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non
significa solo "galleggiante".
si' certo "floating point" ("virgola mobile"), a quello siamo abituati,
ma l'idea di una floating car o floating bike mi ripugna piuttosto
il suggerimento che ho letto nel post di prima consigliava dockless, o
one-way, (car-)sharing. Il secondo si becca 2.130.000.000 risultati
mentre dockless vehicle sharing (non solo per le bici) supera il mezzo
melone
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Father McKenzie
2020-09-22 22:24:03 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
il suggerimento che ho letto nel post di prima consigliava dockless, o
one-way, (car-)sharing. Il secondo si becca 2.130.000.000 risultati
mentre dockless vehicle sharing (non solo per le bici) supera il mezzo
melone
x esempio
https://romamobilita.it/it/da-oggi-il-car-sharing-pubblico-%C3%A8-anche-one-way-si-pu%C3%B2-lasciare-lauto-un-parcheggio-diverso-da
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Kiuhnm
2020-09-22 23:04:43 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Giovanni Drogo
Post by Kiuhnm
"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non
significa solo "galleggiante".
si' certo "floating point" ("virgola mobile"), a quello siamo
abituati, ma l'idea di una floating car o floating bike mi ripugna
piuttosto
il suggerimento che ho letto nel post di prima consigliava dockless, o
one-way, (car-)sharing. Il secondo si becca 2.130.000.000 risultati
mentre dockless vehicle sharing (non solo per le bici) supera il mezzo
melone
Faccio un discorso a parte.
One-way è contrapposto a roundtrip, ma sembra più restrittivo del
necessario. Se voglio tornare indietro non posso? Free-floating e
dockless significano che ci si ferma dove si vuole. Mi pare rispecchino
meglio quello che accade.
--
Kiuhnm
Kiuhnm
2020-09-22 23:09:05 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Giovanni Drogo
Post by Kiuhnm
"floating" è anche usato come contrario di "fixed", quindi non
significa solo "galleggiante".
si' certo "floating point" ("virgola mobile"), a quello siamo
abituati, ma l'idea di una floating car o floating bike mi ripugna
piuttosto
il suggerimento che ho letto nel post di prima consigliava dockless, o
one-way, (car-)sharing. Il secondo si becca 2.130.000.000 risultati
mentre dockless vehicle sharing (non solo per le bici) supera il mezzo
melone
Hai usato le virgolette per la ricerca? Senza, google non cerca
l'espressione esatta.
--
Kiuhnm
Loading...