Discussione:
[FT] Scene da un matrimonio
(troppo vecchio per rispondere)
GraZia
2011-01-02 14:49:08 UTC
Permalink
I miei genitori si sposarono il 30 giugno del 1940 nella chiesa di San
Calimero a Milano. Allora, agli sposi che si univano con rito
cattolico, la parrocchia donava un libretto ricordo delle nozze con
tutta una serie di Istruzioni per l’uso.
Mia madre l’aveva conservato e io l’ho ritrovato dopo la sua morte: la
lettura è stata, nello stesso tempo, commovente, esilarante,
fortemente irritante. Ed è la ragione per cui non l’ho buttato via: a
suo modo è un documento storico, uno specchio di una società, una
misura del tempo che passa, di come si evolve la lingua e con essa la
morale, le abitudini, le convinzioni.

<http://www.armonics2zero.it/index.php/all/scene-da-un-matrimonio-
istruzioni-per-luso/>

GraZia
gretel
2011-01-02 15:47:47 UTC
Permalink
Post by GraZia
I miei genitori si sposarono il 30 giugno del 1940 nella chiesa di San
Calimero a Milano. Allora, agli sposi che si univano con rito
cattolico, la parrocchia donava un libretto ricordo delle nozze con
tutta una serie di Istruzioni per l’uso.
ma che combinazione! proprio stamattina, curiosando in rete, ho trovato
questo:

Loading Image...

non è italiano, non proviene dalla Chiesa, è più recente (1955) ma
certe cose sono le stesse!

"aggiustategli il cuscino e offritevi di togliergli le scarpe", e i
suggerimenti sul tono di voce da adottare!

"ricordate, i suoi argomenti di conversazione sono più importanti dei
vostri"

............
GraZia
2011-01-02 16:34:31 UTC
Permalink
Post by gretel
ma che combinazione! proprio stamattina, curiosando in rete, ho trovato
Bel finale: una buona moglie sa sempre qual è il suo posto!
GraZia
Fiorelisa
2011-01-03 10:32:37 UTC
Permalink
Post by GraZia
Post by gretel
ma che combinazione! proprio stamattina, curiosando in rete, ho
trovato
Bel finale: una buona moglie sa sempre qual è il suo posto!
GraZia
Per ridere un po':
http://www.bastardidentro.it/node/view/27899
http://www.bastardidentro.it/node/view/28167
Lem Novantotto
2011-01-03 13:57:07 UTC
Permalink
Post by Fiorelisa
http://www.bastardidentro.it/node/view/27899
Bellissimo! :)
--
Bye, Lem
Ceterum censeo ISLAM esse delendum
_____________________________________________________________________
Non sprecare i cicli idle della tua CPU. Usali per qualcosa di utile.
http://orbit.psi.edu/ http://www.worldcommunitygrid.org/index.jsp
http://boinc.berkeley.edu/projects.php
Gino
2011-01-02 17:05:04 UTC
Permalink
"GraZia" <***@mynewsgate.net> ha scritto nel messaggio news:***@mynewsgate.net...
[...]
Post by GraZia
<http://www.armonics2zero.it/index.php/all/scene-da-un-matrimonio-
istruzioni-per-luso/>
"COSE NECESSARIE DA RICORDARSI "....
Ma guarda un po', da quando non se le ricorda più nessuno, i matrimoni vanno
allo sfascio ed i divorzi sono prassi quotidiana. Frutto di secoli di
saggezza, queste istruzioni avevano evidentemente una loro valida ragion
d'essere.
Klaram
2011-01-03 11:36:56 UTC
Permalink
Post by GraZia
I miei genitori si sposarono il 30 giugno del 1940 nella chiesa di San
Calimero a Milano. Allora, agli sposi che si univano con rito
cattolico, la parrocchia donava un libretto ricordo delle nozze con
tutta una serie di Istruzioni per l’uso.
Mia madre l’aveva conservato e io l’ho ritrovato dopo la sua morte: la
lettura è stata, nello stesso tempo, commovente, esilarante,
fortemente irritante. Ed è la ragione per cui non l’ho buttato via: a
suo modo è un documento storico, uno specchio di una società, una
misura del tempo che passa, di come si evolve la lingua e con essa la
morale, le abitudini, le convinzioni.
<http://www.armonics2zero.it/index.php/all/scene-da-un-matrimonio-
istruzioni-per-luso/>
Raccapricciante.
Hai fatto bene a conservarlo.

k
Lem Novantotto
2011-01-03 13:56:40 UTC
Permalink
Post by Klaram
Raccapricciante.
Sì, allo sposo si chiede davvero troppo! ;)))))
--
Bye, Lem
Ceterum censeo ISLAM esse delendum
_____________________________________________________________________
Non sprecare i cicli idle della tua CPU. Usali per qualcosa di utile.
http://orbit.psi.edu/ http://www.worldcommunitygrid.org/index.jsp
http://boinc.berkeley.edu/projects.php
Klaram
2011-01-04 12:55:02 UTC
Permalink
Post by Lem Novantotto
Post by Klaram
Raccapricciante.
Sì, allo sposo si chiede davvero troppo! ;)))))
In effetti hai ragione. Manca, ad esempio, la minaccia di lapidazione
femminile per adulterio.
Anzi, chiede chiede che la fedeltà sia praticata niente meno che da entrambi
i coniugi.
Trooppo paritario!!! :-))

k
Post by Lem Novantotto
Ceterum censeo ISLAM esse delendum
ADPUF
2011-01-04 23:22:23 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by Lem Novantotto
Post by Klaram
Raccapricciante.
Sì, allo sposo si chiede davvero troppo! ;)))))
In effetti hai ragione. Manca, ad esempio, la minaccia di
lapidazione femminile per adulterio.
Il reato di adulterio in Italia era applicato solo alle donne,
perché, si sa, l'uomo è cacciatore... e la donna è diavola
tentatrice.
Post by Klaram
Anzi, chiede chiede che la fedeltà sia praticata niente meno
che da entrambi i coniugi.
Trooppo paritario!!! :-))
Andare al casino una volta per settimana era una rottura della
fedeltà?
--
"In charity there is no excess."
-- Francis Bacon
Fiorelisa
2011-01-05 08:39:38 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Il reato di adulterio in Italia era applicato solo alle donne,
perché, si sa, l'uomo è cacciatore... e la donna è diavola
tentatrice.
Se non ricordo male, fino a non molti anni fa esisteva ancora il delitto
d'onore: praticamente se un uomo uccideva la moglie infedele (o l'amante
di lei, o entrambi) veniva condannato ad una pena molto lieve, proprio
perché si teneva conto che lo aveva fatto "per motivi d'onore".

Fino a non molti anni fa esisteva anche una legge per cui se un uomo
violentava una minorenne il reato veniva estinto, purché lui si
impegnasse a sposarla. Questo comportava, di fatto, che una ragazza
violentata fosse poi costretta dai suoi genitori a sposare il suo
violentatore "per ragioni d'onore".

Il registra Pietro Germi ha trattato questi temi in due suoi film:
"Divozio all'italiana" e "Sedotta e abbandonata", entrambi con una
giovanissima Stefania Sandrelli:

http://it.wikipedia.org/wiki/Divorzio_all'italiana
http://it.wikipedia.org/wiki/Sedotta_e_abbandonata
Klaram
2011-01-05 12:17:08 UTC
Permalink
Post by Fiorelisa
Post by ADPUF
Il reato di adulterio in Italia era applicato solo alle donne,
perché, si sa, l'uomo è cacciatore... e la donna è diavola
tentatrice.
Ed è stato abolito solo una cinquanina d'anni fa.
Post by Fiorelisa
Se non ricordo male, fino a non molti anni fa esisteva ancora il delitto
d'onore: praticamente se un uomo uccideva la moglie infedele (o l'amante
di lei, o entrambi) veniva condannato ad una pena molto lieve, proprio
perché si teneva conto che lo aveva fatto "per motivi d'onore".
Fino a non molti anni fa esisteva anche una legge per cui se un uomo
violentava una minorenne il reato veniva estinto, purché lui si impegnasse
a sposarla. Questo comportava, di fatto, che una ragazza violentata fosse
poi costretta dai suoi genitori a sposare il suo violentatore "per ragioni
d'onore".
Non eravamo alla condanna a morte per lapidazione, ma anche noi quanto a
maschilismo e repressione della donna non scherzavamo!

k
Fiorelisa
2011-01-05 13:35:04 UTC
Permalink
Post by Klaram
Non eravamo alla condanna a morte per lapidazione, ma anche noi quanto a
maschilismo e repressione della donna non scherzavamo!
Già. Il nostro paese non è così evoluto come vogliamo (far) credere.

Ma il fatto più grave è che nemmeno il nostro pensiero è, in fondo, così
evoluto come vogliamo (far) credere.

Ciò che voglio dire è che ognuno di noi, comprese noi donne, ha dei
pregiudizi nei confronti delle donne stesse che sono veramente duri a
morire e di cui noi nemmeno ci rendiamo conto. E' come se il nostro
pensiero fosse "atavicamente" maschilista.
Klaram
2011-01-05 14:52:31 UTC
Permalink
Post by Fiorelisa
Ciò che voglio dire è che ognuno di noi, comprese noi donne, ha dei
pregiudizi nei confronti delle donne stesse che sono veramente duri a
morire e di cui noi nemmeno ci rendiamo conto. E' come se il nostro
pensiero fosse "atavicamente" maschilista.
Un po' come come lo schiavo che diventava servile o il "negro" che si
vergognava del colore della sua pelle. E poi, teniamo conto che la
sottomissione (economica, politica, culturale ecc.) della donna dura da
millenni.

k
ADPUF
2011-01-05 23:18:31 UTC
Permalink
Post by Fiorelisa
Post by Klaram
Non eravamo alla condanna a morte per lapidazione, ma anche
noi quanto a maschilismo e repressione della donna non
scherzavamo!
Già. Il nostro paese non è così evoluto come vogliamo (far)
credere.
Ma il fatto più grave è che nemmeno il nostro pensiero è, in
fondo, così evoluto come vogliamo (far) credere.
Ciò che voglio dire è che ognuno di noi, comprese noi donne,
ha dei pregiudizi nei confronti delle donne stesse che sono
veramente duri a morire e di cui noi nemmeno ci rendiamo
conto. E' come se il nostro pensiero fosse "atavicamente"
maschilista.
Quello che passa nella TV italiana fa inorridire le donne (non
solo le femministe) di altri paesi.
--
"Chi disputa allegando l'autorità, non adopra lo 'ngegno, ma più
tosto la memoria."
-- Leonardo da Vinci
Father McKenzie
2011-01-05 23:24:18 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Quello che passa nella TV italiana fa inorridire le donne (non
solo le femministe) di altri paesi.
per non parlare del nostro presidente del consiglio (be', in fondo lui e
la tv sono la stessa cosa)
Klaram
2011-01-06 13:05:38 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Quello che passa nella TV italiana fa inorridire le donne (non
solo le femministe) di altri paesi.
Anche tante donne italiane. Ma questo è un altro discorso.

k
ADPUF
2011-01-06 22:56:09 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by ADPUF
Quello che passa nella TV italiana fa inorridire le donne
(non solo le femministe) di altri paesi.
Anche tante donne italiane. Ma questo è un altro discorso.
Non abbastanza, pare.

"Deh, Lisistrata, ritorna dall'Averno, che ce n'è bisogno!"
--
"It is impossible to love and to be wise."
-- Francis Bacon (1561-1626)
GraZia
2011-01-07 08:52:19 UTC
Permalink
Klaram
2011-01-07 12:35:54 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Post by Klaram
Post by ADPUF
Quello che passa nella TV italiana fa inorridire le donne
(non solo le femministe) di altri paesi.
Anche tante donne italiane. Ma questo è un altro discorso.
Non abbastanza, pare.
Mah, dopotutto le donne non sono "costrette" a sogliarsi, come sono invece
costrette a coprirsi quelle che portano il burqua.
Si tratta di maschilismo atavicamente introiettato, come dice Fiorelisa,
cioè la donna che non sa fare altro che porsi come oggetto sessuale, o si
tratta di opportunismo, cioè "ho capito tutto benissimo, ma mi conviene
questa strada che è la più facile per raggiungere i miei fini
economico-sociali"?

k

Klaram
2011-01-05 12:11:54 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Post by Klaram
Anzi, chiede chiede che la fedeltà sia praticata niente meno
che da entrambi i coniugi.
Trooppo paritario!!! :-))
Andare al casino una volta per settimana era una rottura della
fedeltà?
Stando al documento di Zia ( e ad altri più ufficiali) sì.
Però il papa recentemente ha ammesso l'uso del preservativo con le
prostitute... quindi?
Grave contraddizione? solita ipocrisia? realismo? Mah.

k
Radagast
2011-01-05 13:07:46 UTC
Permalink
Post by Klaram
Però il papa recentemente ha ammesso l'uso del preservativo con le
prostitute... quindi?
Grave contraddizione? solita ipocrisia? realismo? Mah.
È la stessa religione che a quanto pare ammette la bestemmia, purché
"contestualizzata".
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/bestemmia-berlusconi-fisichella-contestualizza-573712/
Klaram
2011-01-05 14:57:08 UTC
Permalink
Post by Radagast
Post by Klaram
Però il papa recentemente ha ammesso l'uso del preservativo con le
prostitute... quindi?
Grave contraddizione? solita ipocrisia? realismo? Mah.
È la stessa religione che a quanto pare ammette la bestemmia, purché
"contestualizzata".
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/bestemmia-berlusconi-fisichella-contestualizza-573712/
Ma che cosa ha detto esattamente B?

k
Radagast
2011-01-05 15:43:30 UTC
Permalink
Post by Klaram
Ma che cosa ha detto esattamente B?



ADPUF
2011-01-05 23:18:39 UTC
Permalink
Post by Radagast
Post by Klaram
Però il papa recentemente ha ammesso l'uso del preservativo
con le
prostitute... quindi?
Grave contraddizione? solita ipocrisia? realismo? Mah.
È la stessa religione che a quanto pare ammette la bestemmia,
purché "contestualizzata".
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/bestemmia-berlusconi-fisichella-contestualizza-573712/


Io contestualizzo l'8permille e lo do ai valdesi, così, per
divertimentp.
--
"I don't necessarily agree with everything I say."
-- Marshall McLuhan
Continua a leggere su narkive:
Loading...