Discussione:
Civetta
(troppo vecchio per rispondere)
Wolfgang
2020-11-23 22:13:00 UTC
Permalink
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.

Ciao,
Wolfgang

P.S.
Valerio Vanni
2020-11-23 22:37:54 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Sì, io lo sento ancora.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Bruno Campanini
2020-11-24 00:15:51 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
Post by Wolfgang
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Sì, io lo sento ancora.
Io non l'ho mai sentito in italiano, solo in dialetto romagnolo...
or son 50 anni e passa!

Bruno
Kiuhnm
2020-11-23 23:26:50 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Ciao,
Wolfgang
P.S.
Già me l'immagino uno straniero:
- fare la civetta:
comportarsi in modo lezioso/malizioso per attrarre
l'attenzione e l'interesse altrui (tipicamente
l'interesse maschile). e.g. “fare la civetta”
- lezioso:
Improntato a un'affettazione stucchevole.
- affettazione:
Maniera artificiosa e studiata di parlare o di
comportarsi.
- stucchevole:
Di cibo che, preso in quantità, provoca nausea.
fig.
Fastidioso, tedioso.
- malizioso:
Animato o suggerito da una compiaciuta
partecipazione diretta o indiretta a quanto è
normalmente sentito o ritenuto come sconveniente:
una domanda m.; anche s.m. (f. -a).
- compiaciuto:
Che rivela un'intima soddisfazione per una propria
(o altrui) situazione o azione; soddisfatto,
contento (anche + di).
- sconveniente:
Riprovevole in quanto contrario alle convenienze,
al decoro e al senso morale; disdicevole,
indecoroso, inopportuno.
- riprovevole:
Che offende la suscettibilità o la sensibilità
morale.
- suscettibilità:
Eccessiva e ombrosa sensibilità verso tutto
ciò che sembri rappresentare un giudizio
critico nei propri riguardi.

In poche parole, i maschi italiani sono attratti da donne fastidiose e
immorali.

Comunque noto che più si cerca e più i termini diventano difficili
anziché facili. Inoltre le definizioni valgono molto meno degli esempi.
Si trovano anche assurdità come "offendere la suscettibilità o
sensibilità" quando "suscettibilità" è definito come "eccessiva
sensibilità".
E comunque offendere la sensibilità è un po' come ferire l'incompetenza
di un soldato.

Se il post non ha senso, ignoratelo. Torno al lavoro.
--
Kiuhnm

https://www.cvedetails.com/top-50-products.php
https://www.cvedetails.com/top-50-product-cvssscore-distribution.php
Gennaro
2020-11-24 07:21:37 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Ciao,
Wolfgang
P.S.
Considerando la battaglia delle femministe dell'ultima ora anche sui
vocabolari tradizionali, potresti incorrere in una denuncia per violenza
di genere/maschilismo/femminicidio et similia.

Con azione liberal-talebana bisogna cancellare ogni forma lessicale che
possa ledere la dignità della donna. E non sono dirla, ma è proibito
anche pensarla.
Ammammata
2020-11-24 07:36:30 UTC
Permalink
Il giorno Mon 23 Nov 2020 11:13:00p, *Wolfgang* ha inviato su
Post by Wolfgang
usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa»
civettuola più che civetta
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
........... [ al lavoro ] ...........
Roger
2020-11-24 10:05:00 UTC
Permalink
Post by Ammammata
Il giorno Mon 23 Nov 2020 11:13:00p, *Wolfgang* ha inviato su
Post by Wolfgang
usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa»
civettuola più che civetta
Non direi.
"Civetta" dà un tono di biasimo che in "civettuola" non c'è.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Giovanni Drogo
2020-11-24 09:50:48 UTC
Permalink
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
OWL OverWhelmingly Large ... doveva avere uno specchio da 100 m, ma
E-ELT e' stato ridotto a meno della meta'
Roger
2020-11-24 10:00:01 UTC
Permalink
Owl in inglese significa sia gufo sia civetta.
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di «ragazza
leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Sì, si usa ancora, abbastanza comunemente.
Quando si dice che una ragazza fa la civetta, le si dà un giudizio
negativo e di biasimo, cioè che si comporta in modo provocante per
attirare o
lusingare gli uomini.

Per contro l'aggettivo "civettuolo" non ha connotazioni negative, anzi
descrive un oggetto grazioso, piacevole, originale.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
edi'®
2020-11-24 10:44:14 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Wolfgang
Colgo l'occasione per chiederti se usa «civetta» ancora nel senso di
«ragazza leziosa» o si tratta di un'accezione ormai desueta.
Sì, si usa ancora, abbastanza comunemente.
Quando si dice che una ragazza fa la civetta, le si dà un giudizio
negativo e di biasimo, cioè che si comporta in modo provocante per
attirare o
lusingare gli uomini.
Per contro l'aggettivo "civettuolo" non ha connotazioni negative, anzi
descrive un oggetto grazioso, piacevole, originale.
Concordo per quanto riguarda noi abbondantemente oltre gli -anta, mentre
non credo che il termine risulterebbe comprensibile alle mie figlie
sedicenni... magari stasera provo a chiedere.

E.D.
edi'®
2020-11-24 21:11:01 UTC
Permalink
Post by edi'®
Concordo per quanto riguarda noi abbondantemente oltre gli -anta, mentre
non credo che il termine risulterebbe comprensibile alle mie figlie
sedicenni... magari stasera provo a chiedere.
Ho chiesto, lo conoscevano.

E.D.
Wolfgang
2020-11-24 21:40:59 UTC
Permalink
Post by edi'®
Post by edi'®
Concordo per quanto riguarda noi abbondantemente oltre gli -anta,
mentre non credo che il termine risulterebbe comprensibile alle
mie figlie sedicenni... magari stasera provo a chiedere.
Ho chiesto, lo conoscevano.
Ma conoscenza non significa necessariamente uso attivo.

Ciao,
Wolfgang
edi'®
2020-11-24 22:10:12 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by edi'®
Post by edi'®
Concordo per quanto riguarda noi abbondantemente oltre gli -anta,
mentre non credo che il termine risulterebbe comprensibile alle mie
figlie sedicenni... magari stasera provo a chiedere.
Ho chiesto, lo conoscevano.
Ma conoscenza non significa necessariamente uso attivo.
Sì, ma se delle sedicenni conoscono un termine è probabile che questo
non possa (ancora) essere definito "desueto".

E.D.
Kiuhnm
2020-11-24 23:37:25 UTC
Permalink
Post by edi'®
Post by Wolfgang
Post by edi'®
Post by edi'®
Concordo per quanto riguarda noi abbondantemente oltre gli -anta,
mentre non credo che il termine risulterebbe comprensibile alle mie
figlie sedicenni... magari stasera provo a chiedere.
Ho chiesto, lo conoscevano.
Ma conoscenza non significa necessariamente uso attivo.
Sì, ma se delle sedicenni conoscono un termine è probabile che questo
non possa (ancora) essere definito "desueto".
"Desueto" significa che non si usa, non che non si conosce. A scuola non
si leggono soltanto libri di letteratura contemporanea. Anzi...
--
Kiuhnm

https://www.cvedetails.com/top-50-products.php
https://www.cvedetails.com/top-50-product-cvssscore-distribution.php
Continua a leggere su narkive:
Loading...