Discussione:
Istituto tecnico tecnologico
Aggiungi Risposta
l***@gmail.com
2018-10-26 06:47:07 UTC
Rispondi
Permalink
Salve.
Qui a Venezia, a San Polo, vicino alla mia bottega, hanno da poco aperto un Istituto Tecnico (prima era un I.P.S.I.A.)
All'ingresso campeggia la scritta:

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO
- Enrico Fermi -

Ma come insegnano a parlare, ai giovani d'oggi, fin dall'istante in cui varcano la soglia della scuola?

Luciano Buggio
www.lucianobuggio.altervista.org
Roger
2018-10-26 07:46:56 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
Salve.
Qui a Venezia, a San Polo, vicino alla mia bottega, hanno da poco aperto un
ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO
- Enrico Fermi -
Ma come insegnano a parlare, ai giovani d'oggi, fin dall'istante in cui
varcano la soglia della scuola?
E come avrebbero dovuto scrivere?
Ci sono decine di Istituti Tecnici Tecnologici in tutta Italia.
Oltre agli Istituti Tecnici Commerciali, Istituti Tecnici Industriali,
Istituti Tecnici Turistici e forse altri.

https://it.wikipedia.org/wiki/Istituto_tecnico_tecnologico
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2018-10-26 08:42:28 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
E come avrebbero dovuto scrivere?
Ci sono decine di Istituti Tecnici Tecnologici in tutta Italia.
Trattasi di contraddizione in termini. Tecnica e tecnologia sono
concetti diversi, la prtima rappresentando il momento applicativo, che
può essere frutto della creatività di un singolo inventore (la lampadina
di Edison), mentre la seconda prevede una sedimentazione e una
valutazione teorica e un'organizzazione su larga scala (tecnologia
dell'elettricità). Si potrebbe definire la seconda il suo correlato
metodologico, tenendo presente, però, la circostanza che di solito la
scintilla dell'introduzione dui una tecnica precede l'elaborazione
teorica che ne viene fatta. E' un po' come dire
Treccani:
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Father McKenzie
2018-10-26 08:44:35 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Father McKenzie
Trattasi di contraddizione in termini.
Troverei più centrato "Tecnica E Tecnologia", o simili
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
edi'®
2018-10-26 09:16:35 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Roger
E come avrebbero dovuto scrivere?
Ci sono decine di Istituti Tecnici Tecnologici in tutta Italia.
Trattasi di contraddizione in termini. Tecnica e tecnologia sono
concetti diversi [...]
Non vedo la contraddizione: anche tecnica ed economia sono concetti
diversi, ma ci sono gli Istituti tecnici economici.

In pratica si tratta di un
ISTITUTO TECNICO
specializzato nel settore
TECNOLOGICO

Leggo su Wikipedia:
"istituto tecnico - settore tecnologico
o più semplicemente istituto tecnico tecnologico"

E.D.
Klaram
2018-10-26 11:24:52 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
E come avrebbero dovuto scrivere?
Ci sono decine di Istituti Tecnici Tecnologici in tutta Italia.
Trattasi di contraddizione in termini. Tecnica e tecnologia sono concetti
diversi [...]
Non vedo la contraddizione: anche tecnica ed economia sono concetti diversi,
ma ci sono gli Istituti tecnici economici.
In pratica si tratta di un
ISTITUTO TECNICO
specializzato nel settore
TECNOLOGICO
"istituto tecnico - settore tecnologico
o più semplicemente istituto tecnico tecnologico"
Non riesco a capire. Ci sarebbero quindi due rami dell'Istituto
Tecnico: quello economico e quello tecnologico che comprende tutto il
resto?

k
Father McKenzie
2018-10-26 14:36:44 UTC
Rispondi
Permalink
Post by edi'®
In pratica si tratta di un
ISTITUTO TECNICO
specializzato nel settore
TECNOLOGICO
A me sembra più logico dire: tecnologico, specializzato in applicazioni
tecniche. Imho, these are my five cents (la tariffa è aumentata)
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Klaram
2018-10-26 11:30:30 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
E come avrebbero dovuto scrivere?
Ci sono decine di Istituti Tecnici Tecnologici in tutta Italia.
Trattasi di contraddizione in termini. Tecnica e tecnologia sono concetti
diversi, la prtima rappresentando il momento applicativo, che può essere
frutto della creatività di un singolo inventore (la lampadina di Edison),
mentre la seconda prevede una sedimentazione e una valutazione teorica e
un'organizzazione su larga scala (tecnologia dell'elettricità). Si potrebbe
definire la seconda il suo correlato metodologico, tenendo presente, però, la
circostanza che di solito la scintilla dell'introduzione dui una tecnica
precede l'elaborazione teorica che ne viene fatta. E' un po' come dire
Per un profano è incomprensibile, e, se per capire bisogna consultare
la wiki e dei dizionari, significa che qualcosa, ahimè, non torna.

k
Maurizio Pistone
2018-10-26 10:55:32 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
Istituto Tecnico (prima era un I.P.S.I.A.)
in italia l'Istituto Tecnico e l'Istituto Professionale sono da sempre i
due grandi settori dell'istruzione pubblica, molto più importanti dei
Licei

La differenza fondamentale è che l'Istituto Tecnico punta a dare una
comprensione complessiva di un determinato settore economico, l'Istituto
Professionale è orientato prevalentemente a fornire abilità esecutive

in origine l'Istituto Tecnico forniva un diploma che certificava
l'aquisizione di competenze professionali di un certo livello:
Ragioniere, Geometra, Perito ecc.

oggi le cose si sono confuse, perché da una parte c'è stata un'epoca in
cui si tentava di dare il nome di Licei a tutti gli istutituti di
istruzione superiore, dall'altra l'istruzione superiore è stata in gran
parte depotenziata col tentativo di trasferirne le funzoni alle lauree
di primo livello

infine anche la conversione generalizata degli Istituti Professionali a
corsi quinquennali (in origine erano di tre anni) ha in gran parte
diluito le differenze
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
l***@gmail.com
2018-10-26 11:24:18 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Maurizio Pistone
Post by l***@gmail.com
Istituto Tecnico (prima era un I.P.S.I.A.)
Quando era un' I.P.S.I.A - Sanudo - ci ho insegnato, a metà degli anni settanta.
Sarà per questo che quella nuova insegna mi ha fatto incazzare:-)
Post by Maurizio Pistone
in italia l'Istituto Tecnico e l'Istituto Professionale sono da sempre i
due grandi settori dell'istruzione pubblica, molto più importanti dei
Licei
La differenza fondamentale è che l'Istituto Tecnico punta a dare una
comprensione complessiva di un determinato settore economico, l'Istituto
Professionale è orientato prevalentemente a fornire abilità esecutive
in origine l'Istituto Tecnico forniva un diploma che certificava
Ragioniere, Geometra, Perito ecc.
oggi le cose si sono confuse, perché da una parte c'è stata un'epoca in
cui si tentava di dare il nome di Licei a tutti gli istutituti di
istruzione superiore, dall'altra l'istruzione superiore è stata in gran
parte depotenziata col tentativo di trasferirne le funzoni alle lauree
di primo livello
infine anche la conversione generalizata degli Istituti Professionali a
corsi quinquennali (in origine erano di tre anni) ha in gran parte
diluito le differenze
Ciao e grazie a tutti.

Luciano Buggio
www.lucianobuggio.altervista.org
Post by Maurizio Pistone
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Gennaro
2018-11-02 17:58:32 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
Salve.
Qui a Venezia, a San Polo, vicino alla mia bottega, hanno da poco aperto un Istituto Tecnico (prima era un I.P.S.I.A.)
ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO
- Enrico Fermi -
Ma come insegnano a parlare, ai giovani d'oggi, fin dall'istante in cui varcano la soglia della scuola?
Ci sono anche ITIS diventati liceo tecnlogici.
Un po' come per i negozi di una volta, diventati prima shop poi outlèt....
Loading...