Discussione:
frasi italiane che cambiano significato con la punteggiatura
(troppo vecchio per rispondere)
m***@gmail.com
2015-03-08 20:09:05 UTC
Permalink
Qualcuno sa fare esempi di frasi italiane che cambiano significato se in esse viene cambiata la punteggiatura? In latino, come si sa sono note "Ibis redibis non morieris in bello" legata alla Sibilla, e "Porta patens esto. Nulli claudatur honesto" legata al detto "per un punto Martin perse la cappa".

Ciao.
Stefan Ram
2015-03-08 21:37:40 UTC
Permalink
Post by m***@gmail.com
significato se in esse viene cambiata la punteggiatura?
«giornata difficile da dimenticare»
«giornata difficile, da dimenticare»

«Andiamo a mangiare, nonna.»
«Andiamo a mangiare nonna.»
Una voce dalla Germania
2015-03-08 21:42:10 UTC
Permalink
Post by Stefan Ram
Post by m***@gmail.com
significato se in esse viene cambiata la punteggiatura?
«giornata difficile da dimenticare»
«giornata difficile, da dimenticare»
D'accordo.
Post by Stefan Ram
«Andiamo a mangiare, nonna.»
«Andiamo a mangiare nonna.»
No. La seconda presuppone che sia noto che parla un
cannibale e comunque dovrebbe essere: «Andiamo a mangiare LA
nonna.»
Stefan Ram
2015-03-08 21:57:58 UTC
Permalink
Post by Una voce dalla Germania
No. La seconda presuppone che sia noto che parla un
cannibale e comunque dovrebbe essere: «Andiamo a mangiare LA
nonna.»
«Quando [...] ci si riferisce ai propri parenti, l'uso
varia secondo la familiarità del tono e le abitudini
regionali:

· senza l'aggettivo possessivo l'use dipende ancora
dalle parlate regionali: mamma/la mamma, papà/il
papà, nonno Alberto/il nonno Alberto»

Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
Una voce dalla Germania
2015-03-09 06:02:17 UTC
Permalink
Post by Stefan Ram
Post by Una voce dalla Germania
No. La seconda presuppone che sia noto che parla un
cannibale e comunque dovrebbe essere: «Andiamo a mangiare LA
nonna.»
«Quando [...] ci si riferisce ai propri parenti, l'uso
varia secondo la familiarità del tono e le abitudini
· senza l'aggettivo possessivo l'use dipende ancora
dalle parlate regionali: mamma/la mamma, papà/il
papà, nonno Alberto/il nonno Alberto»
Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
Ma soprattutto dalla posizione nella frase e dalle altre
parole. Inoltre varia anche a seconda della denominazione
del parente.
Non so spiegarti il perché, ma trovo "Andiamo a (verbo
all'infinito) papà" più accettabile di "Andiamo a (verbo
all'infinito) nonna".
In ogni caso, se X è una persona, solo un cannibale può dire
"Andiamo a mangiare X".
Klaram
2015-03-09 11:03:40 UTC
Permalink
Post by Stefan Ram
Post by Una voce dalla Germania
No. La seconda presuppone che sia noto che parla un
cannibale e comunque dovrebbe essere: «Andiamo a mangiare LA
nonna.»
«Quando [...] ci si riferisce ai propri parenti, l'uso
varia secondo la familiarità del tono e le abitudini
· senza l'aggettivo possessivo l'use dipende ancora
dalle parlate regionali: mamma/la mamma, papà/il
papà, nonno Alberto/il nonno Alberto»
Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
Ma soprattutto dalla posizione nella frase e dalle altre parole. Inoltre
varia anche a seconda della denominazione del parente.
Non so spiegarti il perché, ma trovo "Andiamo a (verbo all'infinito) papà"
più accettabile di "Andiamo a (verbo all'infinito) nonna".
Forse sono usi ragionali, ma per me "andiamo a prendere nonna" non è
strano, è solo più confidenziale.
In ogni caso, se X è una persona, solo un cannibale può dire "Andiamo a
mangiare X".
E' ovvio, ma grammaticalmente il significato è quello.

k
Valerio Vanni
2015-03-09 11:32:17 UTC
Permalink
Post by Klaram
Forse sono usi ragionali, ma per me "andiamo a prendere nonna" non è
strano, è solo più confidenziale.
Per me, vale sicuramente se si sta parlando tra membri della famiglia.
Da parte di altri può valere, ma in quel caso è confidenziale.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Roger
2015-03-09 11:08:43 UTC
Permalink
Post by Stefan Ram
[...]
Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
E secondo questa grammatica, cosa starebbe a significare
la frase: "andiamo a mangiare nonna" (senza virgola)?

Forse "andiamo a mangiare dalla nonna"?

Ciao,
Roger
Valerio Vanni
2015-03-09 11:30:42 UTC
Permalink
Post by Roger
E secondo questa grammatica, cosa starebbe a significare
la frase: "andiamo a mangiare nonna" (senza virgola)?
Cannibalismo.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
s***@gmail.com
2018-08-07 16:59:53 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Stefan Ram
[...]
Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
E secondo questa grammatica, cosa starebbe a significare
la frase: "andiamo a mangiare nonna" (senza virgola)?
Forse "andiamo a mangiare dalla nonna"?
Ciao,
Roger
Senza la virgola il significato e' chiarissimo........ e cioe': " Vai a mangiare tua nonna" THE CANNIBAL!!!!!
Bruno Campanini
2018-08-07 17:43:11 UTC
Permalink
Post by s***@gmail.com
Post by Roger
Post by Stefan Ram
[...]
Grammatica pratica [...], Bocchiola/Gerolin
E secondo questa grammatica, cosa starebbe a significare
la frase: "andiamo a mangiare nonna" (senza virgola)?
Forse "andiamo a mangiare dalla nonna"?
Ciao,
Roger
Senza la virgola il significato e' chiarissimo........ e cioe': " Vai a
mangiare tua nonna" THE CANNIBAL!!!!!
Se una frase può cambiar significato o anche soltanto rendersi
ambigua per l'esistenza o meno di una virgola
beh allora è una frase scritta col c...

Bruno
edevils
2015-03-09 12:02:44 UTC
Permalink
Post by Stefan Ram
Post by m***@gmail.com
significato se in esse viene cambiata la punteggiatura?
...
Post by Stefan Ram
«Andiamo a mangiare, nonna.»
«Andiamo a mangiare nonna.»
No.
Sì.
La seconda presuppone che sia noto che parla un cannibale
Magari non lo sapevi e la frase in questione ti fa venire il sospetto!
e comunque
dovrebbe essere: «Andiamo a mangiare LA nonna.»
Io potrei dire entrambe, ma come hanno notato altri "nonna" è più
confidenziale.
Roger
2015-03-08 22:51:52 UTC
Permalink
Post by m***@gmail.com
Qualcuno sa fare esempi di frasi italiane che cambiano significato se
in esse viene cambiata la punteggiatura? In latino, come si sa sono
note "Ibis redibis non morieris in bello" legata alla Sibilla, e "Porta
patens esto. Nulli claudatur honesto" legata al detto "per un punto
Martin perse la cappa".
Un esempio preso dalla Bibbia:



Una voce grida: "Nel deserto preparate la via al Signore..."

Isaia 40,3


Voce di uno che grida nel deserto: "Preparate la via del Signore..."

Matteo 3,3

Ciao,
Roger
abc
2015-03-09 07:28:56 UTC
Permalink
Post by m***@gmail.com
Qualcuno sa fare esempi di frasi italiane che cambiano significato se
in esse viene cambiata la punteggiatura? In latino, come si sa sono
note "Ibis redibis non morieris in bello" legata alla Sibilla, e
"Porta patens esto. Nulli claudatur honesto" legata al detto "per un
punto Martin perse la cappa".
Ciao.
Questa è un classico:

Pierino riceve un 4 per la punteggiatura nel compito. Borbotta: "Sì, ma
in fondo la punteggiatura non è così importante..."
Il maestro va alla lavagna e scrive:
"Pierino ha detto: il maestro è un asino"
Pierino allora balbetta: "Ma io non intendevo dire questo..."
Il maestro torna alla lavagna e cambia la punteggiatura della frase:
"Pierino, ha detto il maestro, è un asino".
Bruno Campanini
2018-08-08 11:10:14 UTC
Permalink
Pierino riceve un 4 per la punteggiatura nel compito. Borbotta: "Sì, ma in
fondo la punteggiatura non è così importante..."
"Pierino ha detto: il maestro è un asino"
Pierino allora balbetta: "Ma io non intendevo dire questo..."
"Pierino, ha detto il maestro, è un asino".
E questa un altro classico di voluta ambiguità:

Ibis redibis non morieris in bello.

Bruno

edevils
2015-03-09 12:07:58 UTC
Permalink
Post by m***@gmail.com
Qualcuno sa fare esempi di frasi italiane che cambiano significato se
in esse viene cambiata la punteggiatura? In latino, come si sa sono
note "Ibis redibis non morieris in bello" legata alla Sibilla, e
"Porta patens esto. Nulli claudatur honesto" legata al detto "per un
punto Martin perse la cappa".
In inglese c'è un bell'esempio che è anche il titolo di un libro sulla
punteggiatura:

Eats, shoots and leaves.
Eats shoots and leaves.

Loading Image...
Loading...