Discussione:
nomi maschili che finiscono con "a"
(troppo vecchio per rispondere)
gretel
2013-01-23 15:53:14 UTC
Permalink
si aprono nuove frontiere!

http://snipurl.com/267dbf4
ADPUF
2013-01-23 23:04:24 UTC
Permalink
Post by gretel
si aprono nuove frontiere!
http://snipurl.com/267dbf4
Almeno non è una libreria...

Ma poi, "cercasi" non è plurale? dovrebbero scrivere "cercaso".
--
"
Daniel NA
2013-01-24 08:32:52 UTC
Permalink
giovedì 24 gennaio 2013 00:04 ADPUF in
Post by ADPUF
Ma poi, "cercasi" non è plurale? dovrebbero scrivere "cercaso".
lo so che lo stai dicendo per scherzo, ma ... suppongo sia un altro modo per
scrivere "si cerca".
gretel
2013-01-24 08:52:19 UTC
Permalink
Post by Daniel NA
lo so che lo stai dicendo per scherzo, ma ... suppongo sia un altro modo per
scrivere "si cerca".
ma se sai che sta scherzando, perché gli rispondi? ;)

una volta gli annunci commerciali si pagavano un tanto a parola, ed
ecco i risultati!
father mckenzie
2013-01-24 09:36:09 UTC
Permalink
Post by Daniel NA
giovedì 24 gennaio 2013 00:04 ADPUF
Post by ADPUF
Ma poi, "cercasi" non è plurale? dovrebbero scrivere "cercaso".
lo so che lo stai dicendo per scherzo, ma ... suppongo sia un altro modo per
scrivere "si cerca".
Cioè doveva scrivere si cerco/a?
--
Dóxa en hypsístois Theô kaì epì gês eiréne en anthrópois eudokías
(Euaggélion katà Loúkan, 2,14)
gretel
2013-01-24 08:52:39 UTC
Permalink
Ma poi, "cercasi" non plurale? dovrebbero scrivere "cercaso".
:P
father mckenzie
2013-01-24 09:37:30 UTC
Permalink
Post by ADPUF
dovrebbero scrivere "cercaso".
Dal momento che cerca/o un apprendista/o è giusto cercasa/o, oppure
cercasi ambosessi/e
--
Dóxa en hypsístois Theô kaì epì gês eiréne en anthrópois eudokías
(Euaggélion katà Loúkan, 2,14)
gretel
2013-01-24 10:11:29 UTC
Permalink
Dal momento che cerca/o un apprendista/o giusto cercasa/o, oppure
cercasi ambosessi/e
a proposito di ambosesso, come sono cambiati i tempi! negli anni '70
luca goldoni ironizzava in un suo libro sul fatto che negli annunci di
lavoro non dovessero esserci discriminazioni di nessun tipo, ad
esempio "cercasi bagnino/a in grado di tuffarsi in mare in ogni giorno
del mese"... :D
ADPUF
2013-01-24 23:26:29 UTC
Permalink
On 24 Gen, 10:37, father mckenzie
Dal momento che cerca/o un apprendista/o giusto cercasa/o,
oppure cercasi ambosessi/e
a proposito di ambosesso, come sono cambiati i tempi! negli
anni '70 luca goldoni ironizzava in un suo libro sul fatto che
negli annunci di lavoro non dovessero esserci discriminazioni
di nessun tipo, ad esempio "cercasi bagnino/a in grado di
tuffarsi in mare in ogni giorno del mese"... :D
Io non capisco quando nelle offerte di impiego scrivono "bella
presenza".
--
"L'ozio senza il conforto delle lettere è morte e sepoltura di
un uomo vivo."
-- Lucio Anneo Seneca (5 a.C.-65 d.C.), "Lettere a Lucilio".
gretel
2013-01-25 10:10:00 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Io non capisco quando nelle offerte di impiego scrivono "bella
presenza".
te lo spiego io: dovevamo assumere una ragioniera, addetta alle paghe,
quindi nessun contatto col pubblico o clienti: mi dicono di
specificare nell'annuncio "bella presenza".

io eccepisco e mi sento rispondere "tanto costa uguale ma almeno è
piacevole da vedere" (il capetto era un giovane berlusconiano)

sè clèr? :(
ADPUF
2013-01-26 23:09:37 UTC
Permalink
Post by gretel
Post by ADPUF
Io non capisco quando nelle offerte di impiego scrivono
"bella presenza".
te lo spiego io: dovevamo assumere una ragioniera, addetta
alle paghe, quindi nessun contatto col pubblico o clienti: mi
dicono di specificare nell'annuncio "bella presenza".
io eccepisco e mi sento rispondere "tanto costa uguale ma
almeno è piacevole da vedere" (il capetto era un giovane
berlusconiano)
sè clèr? :(
Sì, capisco...

Il problema sarebbe ancor maggiore se tale specificazione fosse
riferita p.es. a uno scaricatore di porto...



Citazione uscita veramente a caso:
(evidentemente il Caso ci spia)
--
"Le travail est un trésor. Le travail des autres, cela va de
soi."
-- Henri Jeanson
ADPUF
2013-01-24 23:26:11 UTC
Permalink
Post by father mckenzie
Post by ADPUF
dovrebbero scrivere "cercaso".
Dal momento che cerca/o un apprendista/o è giusto cercasa/o,
oppure cercasi ambosessi/e
"Ambosessi" mi suona ambigua... si possono presentare solo
persone con due sessi?

"Ambosesse" poi... non riesco a figurarmela un tale soggetto.
--
In a Swiss mountain inn:
"Special today - no ice cream."
Wolfgang
2013-01-24 11:30:56 UTC
Permalink
Post by gretel
si aprono nuove frontiere!
http://snipurl.com/267dbf4
Sul margine inferiore della foto si trova in lettere rosse e
piccolissime: «Succede solo a Bologna». Dal che inferisco che
«apprendisto» è romagnolo. O sbaglio?
gretel
2013-01-24 11:55:47 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Sul margine inferiore della foto si trova in lettere rosse e
piccolissime: Succede solo a Bologna . Dal che inferisco che
apprendisto romagnolo. O sbaglio?
direi di sì, ma noi depravati che utilizziamo faccialibro (altrimenti
detto voltotomo) veniamo informati in tempo reale di tutto quello che
succede nel mondo! ;-)
ADPUF
2013-01-24 23:26:47 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by gretel
http://snipurl.com/267dbf4
Sul margine inferiore della foto si trova in lettere rosse e
piccolissime: «Succede solo a Bologna». Dal che inferisco che
«apprendisto» è romagnolo. O sbaglio?
Scusa la pignoleria (eheh) ma Bologna è in Emilia, non in
Romagna.
--
"Al mulin al masane cui c'al è prin."
d***@gmail.com
2017-10-27 14:34:37 UTC
Permalink
azdi vazdi>
http://snipurl.com/267dbf4
mhaaaaaaaaaaaaanz!!!!
a***@gmail.com
2018-11-07 15:31:12 UTC
Permalink
Post by gretel
si aprono nuove frontiere!
http://snipurl.com/267dbf4
andrea
Ammammata
2018-11-08 07:42:30 UTC
Permalink
Il giorno Wed 07 Nov 2018 04:31:12p, ** ha inviato su
it.cultura.linguistica.italiano il messaggio news:d4b85894-8253-434f-b6f7-
Post by a***@gmail.com
Post by gretel
si aprono nuove frontiere!
http://snipurl.com/267dbf4
andrea
luca

gionata
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by a***@gmail.com
Post by gretel
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Ammammata
2018-11-08 09:06:05 UTC
Permalink
Il giorno Thu 08 Nov 2018 08:42:30a, *Ammammata* ha inviato su
Post by Ammammata
luca
gionata
e quelli biblici tipo geremia, isaia, malachia, ecceteria...
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Ammammata
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Giovanni Drogo
2018-11-08 09:54:38 UTC
Permalink
Post by Ammammata
Post by Ammammata
luca
gionata
e quelli biblici tipo geremia, isaia, malachia, ecceteria...
Non dimentichiamo Barnaba e soprattutto Babila

(Ecceteria non lo conosco nemmeno come nome femminile :-)
*GB*
2018-11-08 12:24:24 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
luca
Forse più comune il derivato Gianluca.
Post by Giovanni Drogo
Non dimentichiamo Barnaba e soprattutto Babila
E neppure Enea e Nicola.

Bye,

*GB*
Klaram
2018-11-08 17:02:56 UTC
Permalink
Post by *GB*
Post by Giovanni Drogo
luca
Forse più comune il derivato Gianluca.
Post by Giovanni Drogo
Non dimentichiamo Barnaba e soprattutto Babila
E neppure Enea e Nicola.
Però non ha chiesto nomi propri, potrebbe anche essere nomi comuni
come aroma, cobra, colera, dramma ecc.

k
Giovanni Drogo
2018-11-09 10:25:58 UTC
Permalink
Post by *GB*
E neppure Enea e Nicola.
In inglese Nicola e' la versione femminile.

In quanto a Enea quando avevo 8 anni e mi ero rotto una gamba e in
ospedale non c'era posto nella pediatria della mia eta' per qualche
giorno mi avevano messo dove c'erano i bambini piu' piccoli e c'era una
bambinetta di tre anni che avevano chiamato Enea :-)
Roger
2018-11-09 12:06:39 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by *GB*
E neppure Enea e Nicola.
In inglese Nicola e' la versione femminile.
In quanto a Enea quando avevo 8 anni e mi ero rotto una gamba e in ospedale
non c'era posto nella pediatria della mia eta' per qualche giorno mi avevano
messo dove c'erano i bambini piu' piccoli e c'era una bambinetta di tre anni
che avevano chiamato Enea :-)
Sua madre si chiamava per caso Anchise? :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2018-11-11 05:13:51 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
In inglese Nicola e' la versione femminile.
Sì, ma pronunciato Nìcola. Come accade per Andrea,
i corrispettivi maschili sono con la s.
C'era una violinista (brava e b... bella), Nìcola Benedetti, di
ascendenze italiane e scozzesi (lei comunque parla solo inglese).
Post by Giovanni Drogo
c'erano i bambini piu' piccoli e c'era una
bambinetta di tre anni che avevano chiamato Enea :-)
Io avevo una collega chiamata Aminta (che, nel poemetto del Tasso, se
ricordo bene, è un pastore).
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Roger
2018-11-11 13:39:19 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Giovanni Drogo
In inglese Nicola e' la versione femminile.
Sì, ma pronunciato Nìcola. Come accade per Andrea,
i corrispettivi maschili sono con la s.
C'era una violinista (brava e b... bella), Nìcola Benedetti, di ascendenze
italiane e scozzesi (lei comunque parla solo inglese).
Post by Giovanni Drogo
c'erano i bambini piu' piccoli e c'era una bambinetta di tre anni che
avevano chiamato Enea :-)
Io avevo una collega chiamata Aminta (che, nel poemetto del Tasso, se ricordo
bene, è un pastore).
Aminta è anche il nome di un re licio vissuto nel 5° secolo a.C.
La sua tomba rupestre nella necropoli di Fetiye nel sud della Turchia
è un capolavoro che meriterebbe un viaggio.

https://tinyurl.com/y7krg9rh
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2018-11-09 12:44:08 UTC
Permalink
Post by *GB*
Post by Giovanni Drogo
luca
Forse più comune il derivato Gianluca.
Post by Giovanni Drogo
Non dimentichiamo Barnaba e soprattutto Babila
E neppure Enea e Nicola.
Noto che i nomi maschili in -a sono per lo più greci o
medio-orientali. Ce ne sono di origine etrusca, come Porsenna, romana
come Silla e Messalla, ma forse questi ultimi non erano proriamente
romani, invece mi sembrano rarirssimi tra i nomi di origine germanica
(mi viene in mente solo Attila, gotico) e celtica.

k
*GB*
2018-11-10 05:12:45 UTC
Permalink
Noto che i nomi maschili in -a sono per lo più greci o medio-orientali.
Ce ne sono di origine etrusca, come Porsenna, romana come Silla e
Messalla, ma forse questi ultimi non erano proriamente romani,
Scusa, ma nel caso di Lucio Cornelio Silla e di Lucio Sergio Catilina il
nome proprio maschile come inteso in questo thread (lat. praenomen) era
Lucius (Lucio). Silla e Catilina erano invece il rispettivo cognomen
(nome di familia, originariamente un soprannome; mentre il nome di gens
era quello in mezzo). Anche l'etrusco Porsenna di nome faceva Lars.
Quindi è come se tu volessi sostenere che Martina, Brunetta e Mattarella
abbiano nomi maschili in -a, quando invece i loro nomi sono Maurizio,
Renato e Sergio rispettivamente.

Bye,

*GB*
Klaram
2018-11-10 11:41:02 UTC
Permalink
Noto che i nomi maschili in -a sono per lo più greci o medio-orientali. Ce
ne sono di origine etrusca, come Porsenna, romana come Silla e Messalla, ma
forse questi ultimi non erano proriamente romani,
Scusa, ma nel caso di Lucio Cornelio Silla e di Lucio Sergio Catilina il nome
proprio maschile come inteso in questo thread (lat. praenomen) era Lucius
(Lucio). Silla e Catilina erano invece il rispettivo cognomen (nome di
familia, originariamente un soprannome; mentre il nome di gens era quello in
mezzo). Anche l'etrusco Porsenna di nome faceva Lars. Quindi è come se tu
volessi sostenere che Martina, Brunetta e Mattarella abbiano nomi maschili in
-a, quando invece i loro nomi sono Maurizio, Renato e Sergio rispettivamente.
Hai ragione. Ma c'è qualche nome prprio maschile in -a latino?

k
*GB*
2018-11-10 14:11:07 UTC
Permalink
Post by Klaram
Hai ragione. Ma c'è qualche nome prprio maschile in -a latino?
Quasi tutti finivano in -us, qualcuno in -r e almeno uno in -o (Kaeso o
Caeso, abbr. K.). L'unico in -a che conosco, probabilmente di origine
albana, è arcaicamente Agrippa (Agr.), come il console Agrippa Menenio
Lanato, il padre del quale, anche lui console, aveva gli stessi tre nomi
ma è più noto come Menenio Agrippa. Il praenomen Agrippa in seguito
divenne molto più comune come cognomen (Marco Vipsanio Agrippa e altri).

Bye,

*GB*
Father McKenzie
2018-11-11 07:33:35 UTC
Permalink
almeno uno in -o (Kaeso o Caeso, abbr. K.)
Embè, Cato (Catone), Cicero, Apollo. Amphitryo, Piso... In genere quelli
che in italiano fanno in -one (genitivo Ciceronis, acc. Ciceronem).
Apollo, invece fa Apòllinis, acnhe se era, in greco, ApollWn, ApollWnos
- W=omega)
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
*GB*
2018-11-11 08:05:56 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
almeno uno in -o (Kaeso o Caeso, abbr. K.)
Embè, Cato (Catone), Cicero, Apollo. Amphitryo, Piso... In genere quelli
che in italiano fanno in -one (genitivo Ciceronis, acc. Ciceronem).
Si parlava di praenomina, non di cognomina. Di nome proprio, Cicerone
faceva Marco (M.). Questo tuo svarione mi fa dubitare di quanto hai
ribattuto riguardo alle forme arcaiche del verbo esse.

Bye,

*GB*
*GB*
2018-11-11 08:44:56 UTC
Permalink
Di nome proprio, Cicerone faceva Marco (M.).
A scanso di equivoci: Marcus (di cui Marco è l'italianizzazione). Marcus
Tullius Cicero, così si chiamava. Analogamente per Marcus Porcius Cato.

Bye,

*GB*
*GB*
2018-11-11 22:50:50 UTC
Permalink
Post by *GB*
Questo tuo svarione mi fa dubitare di quanto hai
ribattuto riguardo alle forme arcaiche del verbo esse.
Ah, scusa... è Dragonòt quello che ha ricostruito forme verbali antiche
che non mi convincono.

Bye,

*GB*
Dragonòt
2018-11-12 20:14:35 UTC
Permalink
Post by *GB*
Ah, scusa... è Dragonòt quello che ha ricostruito forme verbali antiche
che non mi convincono.
No no, io non faccio fantalinguistica ;-)
Quelle forme sono state ricostruite in quasi 200 dai maggiori indoeuropeisti
;-)
Bepe

Father McKenzie
2018-11-12 15:08:29 UTC
Permalink
Post by *GB*
Si parlava di praenomina, non di cognomina. Di nome proprio, Cicerone
faceva Marco (M.). Questo tuo svarione mi fa dubitare di quanto hai
ribattuto riguardo alle forme arcaiche del verbo esse.
1) Non mi sembra di aver mai nominato il verbo esse
2) Vabbè, svarione... ho fatto un esempio poco calzante, ma può darsi
che ci siano praenomina in -o della terza, ora non mi vengono in mente.
Amphitryo è di origine greca, siamo d'accordo.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Father McKenzie
2018-11-11 05:18:41 UTC
Permalink
Noto che i nomi maschili in -a sono per lo più greci o medio-orientali.
Ce ne sono di origine etrusca, come Porsenna, romana come Silla e Messalla
In Puglia si sente Foca (dal greco Focàs, che è un santo ortodosso). Un
Foca, Niceforo, è annoverato tra i fondatori di Catanzaro (oltre ai
mitici Cattaro e Zaro, Niceforo Foca pare esistito realmente, un
imperatore bizantino)
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Ammammata
2018-11-12 09:02:31 UTC
Permalink
Il giorno Thu 08 Nov 2018 10:54:38a, *Giovanni Drogo* ha inviato su
Post by Giovanni Drogo
soprattutto Babila
la famosa "Santa Babila Vergine" di Guareschi? ;)
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Giovanni Drogo
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Roger
2018-11-08 10:40:57 UTC
Permalink
Post by a***@gmail.com
Post by gretel
si aprono nuove frontiere!
http://snipurl.com/267dbf4
andrea
Chissà quanti ne avrà trovati in questi 6 anni...
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Loading...