Discussione:
Salgari, Saligari e i vermituri (assonanze linguistiche)
(troppo vecchio per rispondere)
Father McKenzie
2011-04-28 22:05:38 UTC
Permalink
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano) si ritengono derivati dal
nome del salice (usato però anche per persone di poca creanza)
http://www.cognomiitaliani.org/cognomi/cognomi0017.htm

Casualmente, per tutt'altro genere di ricerca (indagavo sui nomi del
piatto nazionale catanzarese, le lumache o vermituri*, o vavalaci**, o
verdelli/virdeddhi, o maruche, o limbò :) faccio una scoperta serendipica:

in greco "lumaca" si direbbe "saligari" (saligkari, il neogreco ha perso
la pron. nasale della gamma). Considerati i commerci con la Grecia della
Serenissima, non si tratterà di un cognome derivato dalla professione di
venditore di lumache - o di soprannome?
http://dizionario-italiano.net/dizionario-italiano-greco.html

*vermituri da "dormituri": le lumache dormienti ancora chiuse nel guscio
protette da una crosticina
** vavalaci, o vuvulaci: esclusa la parentela con vuvuzela, sarà
anch'esso un nome greco (babalaki-baboulaki) ed è quello che ho cercato,
senza trovarlo e trovando invece Salgari
virdeddhi indicherebbe il colore, , maruca e limbò non so

Verdelli è cognome lombardo (ma esistono delle famiglie in Calabria e
Sicilia); Maruca è cognome calabrese. Limbàdi è un paese calabrese
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
Enrico Gregorio
2011-04-28 22:18:20 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano) si ritengono derivati dal
nome del salice (usato però anche per persone di poca creanza)
http://www.cognomiitaliani.org/cognomi/cognomi0017.htm
Casualmente, per tutt'altro genere di ricerca (indagavo sui nomi del
piatto nazionale catanzarese, le lumache o vermituri*, o vavalaci**, o
in greco "lumaca" si direbbe "saligari" (saligkari, il neogreco ha perso
la pron. nasale della gamma). Considerati i commerci con la Grecia della
Serenissima, non si tratterà di un cognome derivato dalla professione di
venditore di lumache - o di soprannome?
http://dizionario-italiano.net/dizionario-italiano-greco.html
Lo escluderei, visto che la chiocciola (lumaca) è "bovolo".

Ciao
Enrico
Father McKenzie
2011-04-29 03:39:05 UTC
Permalink
Post by Enrico Gregorio
Lo escluderei, visto che la chiocciola (lumaca) è "bovolo".
assonanza con vavulaci-esiste anche la formas vovulaci

cmq non c'entra come si dice in veneto, se l'origine fosse nei commerci
con la Grecia
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
Father McKenzie
2011-04-29 04:02:31 UTC
Permalink
Post by Enrico Gregorio
la chiocciola (lumaca) è "bovolo".
verrebbe, come vovulaci, da "bobulus" piccolo bue (per via delle corna)
probabilmente non sbagliavo, anche in greco classico bue si dice
bous/vus, greco moderno vodi
il suffisso -aci (/aki/) di vuvulaci è diminutivo di chiara derivazione
greca come in Schillaci (skyllaki, cagnolino) etc
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
Epimeteo
2011-04-29 05:44:57 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Enrico Gregorio
la chiocciola (lumaca) è "bovolo".
verrebbe, come vovulaci, da "bobulus" piccolo bue (per via delle corna)
probabilmente non sbagliavo, anche in greco classico bue si dice bous/vus,
greco moderno vodi
il suffisso -aci (/aki/) di vuvulaci è diminutivo di chiara derivazione greca
come in Schillaci (skyllaki, cagnolino) etc
Credo che una variante di "vovulaci" sia "vavaluci", che ho sentito in Sicilia:
http://scn.wikipedia.org/wiki/Vavaluci

Epi
---
"...la piccola lumaca Elisabetta
dimenticava sempre la casetta.
La mamma le diceva: 'Dammi retta,
almeno metti la sciarpetta blu...'
Elisabetta che non ascoltava
'Ho fretta!' disse, intanto che scappava..."

(cit. chiocciolosa)
Klaram
2011-04-29 11:29:50 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Enrico Gregorio
la chiocciola (lumaca) è "bovolo".
verrebbe, come vovulaci, da "bobulus" piccolo bue (per via delle corna)
probabilmente non sbagliavo, anche in greco classico bue si dice
bous/vus, greco moderno vodi
il suffisso -aci (/aki/) di vuvulaci è diminutivo di chiara derivazione
greca come in Schillaci (skyllaki, cagnolino) etc
Interessante. Il boubalakìon, da cui deriverebbe vovulaci, come dicevo
nell'altro messaggio, in greco significa "piccolo bufalo".
Sempre cornuti sono! :-)

k
ADPUF
2011-04-29 21:53:32 UTC
Permalink
Post by Enrico Gregorio
Lo escluderei, visto che la chiocciola (lumaca) è "bovolo".
In friulano è il "cai" (lacài quella senza guscio)
--
In a Bangkok dry cleaner:
"Drop your trouses here for best results."
Bruno Campanini
2011-04-28 23:08:53 UTC
Permalink
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano)...
Quando lo leggevo io Sàlgari non era piano.
Non lo era per i miei compagni delle elementari e scuole medie, non lo
era per gli insegnanti che ne consideravano disdicevole la lettura.
Così come consideravano disdicevole la lettura dei fumetti.

Quanti sogni mi ha fatto fare... lo considero il più grande scrittore
di romanzi d'avventura per ragazzi.
E meritava una vita migliore!

Bruno
orpheus
2011-04-28 23:20:05 UTC
Permalink
Bruno Campanini venerdì 29/04/2011 alle 1.08.53 nel post su
Post by Bruno Campanini
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano)...
Quando lo leggevo io Sàlgari non era piano.
Non lo era per i miei compagni delle elementari e scuole medie, non lo era
per gli insegnanti che ne consideravano disdicevole la lettura.
Così come consideravano disdicevole la lettura dei fumetti.
Quanti sogni mi ha fatto fare... lo considero il più grande scrittore di
romanzi d'avventura per ragazzi.
E meritava una vita migliore!
cacchio... su una cosa almeno siamo d'accordo! :-)
per me la lettura di Salgari fu magica anche per altri motivi...
prendevo i libri in una biblioteca, costruita in legno,
sul tipo di un bungalow, e posta nel bel mezzo
di un giardino... poi andavo a leggere il libro
su uno dei tavoli di legno che stavano tra alberi...
mi sentivo trasportato nel mondo che stavo leggendo :-)
--
Ahimè, alla terra di quali uomini nuovamente son giunto?
Saranno violenti, selvaggi e ingiusti,
o amici degli stranieri e rispettosi degli dei?
(Odissea, l.VI, vv.119-121)
ADPUF
2011-04-29 21:55:14 UTC
Permalink
Post by orpheus
Bruno Campanini venerdì 29/04/2011 alle 1.08.53 nel post su
Post by Bruno Campanini
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano)...
Quando lo leggevo io Sàlgari non era piano.
Non lo era per i miei compagni delle elementari e scuole
medie, non lo era per gli insegnanti che ne consideravano
disdicevole la lettura. Così come consideravano disdicevole
la lettura dei fumetti.
Quanti sogni mi ha fatto fare... lo considero il più grande
scrittore di romanzi d'avventura per ragazzi.
E meritava una vita migliore!
cacchio... su una cosa almeno siamo d'accordo! :-)
per me la lettura di Salgari fu magica anche per altri
motivi... prendevo i libri in una biblioteca, costruita in
legno, sul tipo di un bungalow, e posta nel bel mezzo
di un giardino... poi andavo a leggere il libro
su uno dei tavoli di legno che stavano tra alberi...
mi sentivo trasportato nel mondo che stavo leggendo :-)
Io e il mio amico di scuola avevamo persino cominciato a
costruire una casa sull'albero, ma era basso, a un metro da
terra...
--
"Women might be able to fake orgasms. But men can fake whole
relationships."
-- Sharon Stone
ADPUF
2011-04-29 21:54:18 UTC
Permalink
Post by Bruno Campanini
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano)...
Quando lo leggevo io Sàlgari non era piano.
Non lo era per i miei compagni delle elementari e scuole
medie, non lo era per gli insegnanti che ne consideravano
disdicevole la lettura. Così come consideravano disdicevole la
lettura dei fumetti.
Quanti sogni mi ha fatto fare... lo considero il più grande
scrittore di romanzi d'avventura per ragazzi.
E meritava una vita migliore!
Anch'io ho letto e riletto quei pochi libri di Sàlgari che mi
avevano comprato (anche se lui ne ha scritti una enorme
quantità, molti ne aveva un mio compagno di scuola, che non li
leggeva...)

Ma poi ho preferito quelli di Verne (con la E finale).
--
"Man was made in God's image. Do you really think God has red
hair and glasses?"
-- Woody Allen
Bruno Campanini
2011-05-01 12:12:30 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Post by Bruno Campanini
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano)...
Quando lo leggevo io Sàlgari non era piano.
Non lo era per i miei compagni delle elementari e scuole
medie, non lo era per gli insegnanti che ne consideravano
disdicevole la lettura. Così come consideravano disdicevole la
lettura dei fumetti.
Quanti sogni mi ha fatto fare... lo considero il più grande
scrittore di romanzi d'avventura per ragazzi.
E meritava una vita migliore!
Anch'io ho letto e riletto quei pochi libri di Sàlgari che mi
avevano comprato (anche se lui ne ha scritti una enorme
quantità, molti ne aveva un mio compagno di scuola, che non li
leggeva...)
Ma poi ho preferito quelli di Verne (con la E finale).
Io non ho mai preferito Verne a Sàlgari, i miei insegnanti sì.
Avevo quasi tutta la serie dei Pirati (compreso il missing link di Omar
Sàlgari), quella dei Corsari e quella del Far West.

Poi 30-40 anni fa li ho ricomprati tutti in una delle prime edizioni
dei Fratelli Fabbri.
E molti ne ho riletti.
Che non era poi sgrammaticato come si diceva.

Bruno
Father McKenzie
2011-05-01 12:45:11 UTC
Permalink
Post by Bruno Campanini
Io non ho mai preferito Verne a Sàlgari, i miei insegnanti sì.
Io con loro. Da picciotto sognavo di essere Ned Land o il prof. Aronnax
e subnavigare oceani e mari, o Phileas Fogg, o Cyrus Smith, o Axel
innamorato di Grauben. Credo di aver letto molti più libri di Verne che
di Salgari.
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
ADPUF
2011-05-01 22:01:46 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Bruno Campanini
Io non ho mai preferito Verne a Sàlgari, i miei insegnanti
sì.
Io con loro. Da picciotto sognavo di essere Ned Land o il
prof. Aronnax e subnavigare oceani e mari, o Phileas Fogg, o
Cyrus Smith, o Axel innamorato di Grauben. Credo di aver letto
molti più libri di Verne che di Salgari.
Mi piaceva molto "Viaggio al centro della Terra", credevo che
nello Snaefells ci fosse realmente un passaggio... poi c'era
l'aspetto crittologico della parte iniziale (che ritrovai in
Poe, letto più avanti).

Anche i due libri astronautici "lunari" mi piacquero.

Altri meno, perché cambiando l'età anche i gusti cambiano, si
cerca qualcosa di più e si arriva alla fantascienza classica.

Direi che il mio percorso fu:
Salgari->Verne->Asimov->(un casino...)
--
"Men between the ages of 18 and 25 must register for the draft
on their 18th birthday."
-- Sign in a US Post Office
Father McKenzie
2011-05-01 22:31:43 UTC
Permalink
Post by ADPUF
Altri meno, perché cambiando l'età anche i gusti cambiano, si
cerca qualcosa di più e si arriva alla fantascienza classica.
Passando per H.G.Wells, ovvio. Ma è da Verne che parte l'innamoramento :)
Post by ADPUF
Salgari->Verne->Asimov->(un casino...)
Il mio Paperino e il razzo interplanetario - Verne - Wells - Asimov etc
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
orpheus
2011-05-01 22:35:59 UTC
Permalink
Father McKenzie lunedì 02/05/2011 alle 0.31.43 nel post su
Post by Father McKenzie
Post by ADPUF
Salgari->Verne->Asimov->(un casino...)
Il mio Paperino e il razzo interplanetario - Verne - Wells - Asimov etc
Per chi apprezza Douglas Adams
http://utenti.multimania.it/DouglasAdams/
--
Ahimè, alla terra di quali uomini nuovamente son giunto?
Saranno violenti, selvaggi e ingiusti,
o amici degli stranieri e rispettosi degli dei?
(Odissea, l.VI, vv.119-121)
Father McKenzie
2011-05-01 23:05:02 UTC
Permalink
Post by orpheus
Per chi apprezza Douglas Adams
http://utenti.multimania.it/DouglasAdams/
C'è la Bestia Perfettamente Normale? :)
(E' su "Praticamente Innocuo")
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
orpheus
2011-05-01 23:21:10 UTC
Permalink
Father McKenzie lunedì 02/05/2011 alle 1.05.02 nel post su
Post by Father McKenzie
Post by orpheus
Per chi apprezza Douglas Adams
http://utenti.multimania.it/DouglasAdams/
C'è la Bestia Perfettamente Normale? :)
(E' su "Praticamente Innocuo")
questo?
Saltare in groppa a una Bestia Perfettamente Normale
che pesa una tonnellata e mezzo e migra da un punto
all’altro del pianeta alla tremenda velocità di cinquanta
chilometri orari non è facile come potrebbe sembrare di primo
acchito.
Certo non è facile come può apparire guardando i cacciatori
lamuelliani, e Arthur Dent prevedeva che sarebbe stata quella
la parte più ardua dell’impresa.
Non prevedeva invece quanto fosse difficile anche solo avvicinarsi
alla parte più ardua dell’impresa.
--
Ahimè, alla terra di quali uomini nuovamente son giunto?
Saranno violenti, selvaggi e ingiusti,
o amici degli stranieri e rispettosi degli dei?
(Odissea, l.VI, vv.119-121)
ADPUF
2011-05-02 21:16:38 UTC
Permalink
Post by orpheus
Father McKenzie lunedì 02/05/2011 alle 0.31.43 nel post su
Post by Father McKenzie
Post by ADPUF
Salgari->Verne->Asimov->(un casino...)
Il mio Paperino e il razzo interplanetario - Verne - Wells -
Asimov etc
Di Wells ho letto quasi niente, ma ho visto il film.
:-)
Post by orpheus
Per chi apprezza Douglas Adams
http://utenti.multimania.it/DouglasAdams/
Devo ammettere che non sono attratto dagli autori "di culto"
ovvero "alla moda", e mi pare che DA ne faccia parte "suo
malgrado", come pure da qualche anno Ph. Dick.

Piuttosto preferisco Robert Sheckley.
--
"In politica, la rivoluzione è un cambiamento improvviso di
malgoverno."
-- Ambrose Bierce
ADPUF
2011-05-01 22:00:07 UTC
Permalink
Post by Bruno Campanini
Post by ADPUF
Anch'io ho letto e riletto quei pochi libri di Sàlgari che mi
avevano comprato (anche se lui ne ha scritti una enorme
quantità, molti ne aveva un mio compagno di scuola, che non
li leggeva...)
Ma poi ho preferito quelli di Verne (con la E finale).
Io non ho mai preferito Verne a Sàlgari, i miei insegnanti sì.
Beh, i due hanno un atteggiamento alquanto differente.
Post by Bruno Campanini
Avevo quasi tutta la serie dei Pirati (compreso il missing
link di Omar Sàlgari), quella dei Corsari e quella del Far
West.
Poi 30-40 anni fa li ho ricomprati tutti in una delle prime
edizioni dei Fratelli Fabbri.
E molti ne ho riletti.
Che non era poi sgrammaticato come si diceva.
Bruno
Mi pare che quest'anno anniversario ES è stato molto rivalutato,
dopo essere stato snobbato tanto tempo dall'accademia.

Come Mike Bongiorno, ha insegnato più lui l'italiano al popolo
di altri più considerati dalla critica ma meno letti.
--
"One martini is all right. Two are too many, and three are not
enough."
-- James Thurber
Klaram
2011-04-29 09:42:30 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
I cognomi veneti Saligari e Salgari (piano) si ritengono derivati dal
nome del salice (usato però anche per persone di poca creanza)
http://www.cognomiitaliani.org/cognomi/cognomi0017.htm
Casualmente, per tutt'altro genere di ricerca (indagavo sui nomi del
piatto nazionale catanzarese, le lumache o vermituri*, o vavalaci**, o
in greco "lumaca" si direbbe "saligari" (saligkari, il neogreco ha perso
la pron. nasale della gamma). Considerati i commerci con la Grecia della
Serenissima, non si tratterà di un cognome derivato dalla professione di
venditore di lumache - o di soprannome?
http://dizionario-italiano.net/dizionario-italiano-greco.html
Chi lo sa! Ma è più probabile che venga da "saligaro" comunissimo nel
nord-est (salgaro, salghèr, salghiar ecc.) per indicare il salice, dal
latino salicarius.
E chissà se c'è un rapporto tra il nome latino salix/salicarius e il
nome greco della lumaca. Dopotutto i salici vivono in luoghi piuttosto
umidi. Qual è il nome greco di salice?
Post by Father McKenzie
** vavalaci, o vuvulaci: esclusa la parentela con vuvuzela, sarà
anch'esso un nome greco (babalaki-baboulaki) ed è quello che ho cercato,
senza trovarlo e trovando invece Salgari
In siciliano c'è babbaluciu - lumaca, dal greco boubalàkion.

Probabilmente vavalaci/vuvulaci hanno la stessa origine,
analogamente a vavalucu (o babalucu o bafalucu) asfodelo, dal latino
albucus, attraverso *alavucum.
Post by Father McKenzie
virdeddhi indicherebbe il colore, , maruca e limbò non so
Maruca è diffusissimo al sud e variamente deformato per incroci
diversi, marucca, marozza, maruzza ( -->maruzzella e maruzzaro), forse
viene dal latino parlato *marucea.
Limbò non so, per ora.

k
Father McKenzie
2011-04-29 15:46:58 UTC
Permalink
Post by Klaram
In siciliano c'è babbaluciu - lumaca, dal greco boubalàkion.
Così scn.wikipedia; sul wikizionario siciliano, invece, dà una diversa
etimologia
http://scn.wiktionary.org/wiki/vavalaci
Etimuluggìa
Stu sustantivu sicilianu veni forsi di l'àrabbu "babalush"
id. vavalaci

Altro nome italiano, derivato stavolta dallo spagnolo: caracollu
--
Atti, 2:44-48 e 4:32-37
Klaram
2011-04-29 17:44:55 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Klaram
In siciliano c'è babbaluciu - lumaca, dal greco boubalàkion.
Così scn.wikipedia; sul wikizionario siciliano, invece, dà una diversa
etimologia
http://scn.wiktionary.org/wiki/vavalaci
Etimuluggìa
Stu sustantivu sicilianu veni forsi di l'àrabbu "babalush
id. vavalaci
Babbuccia o corna? Ah, saperlo.

"nniminagghia pi micheli babbaluci o babbaluciu vavaluciu - lumaca;
dui pussibbilitati, o dû grecu boubalakion, o di l'arabbu babus, o
facirmenti nu ncrociu di tutti dui ..." :-)
(linguasiciliana)

k
“Viri chi danno ca fannu i babbaluci
ca cu li corna ammuttano i balati,
si unn'era lestu a darici na vuci,
viri chi dannu ca fannu i babbaluci”.
ADPUF
2011-04-29 21:57:21 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by Father McKenzie
virdeddhi indicherebbe il colore, , maruca e limbò non so
Maruca è diffusissimo al sud e variamente deformato per
incroci
diversi, marucca, marozza, maruzza ( -->maruzzella e
maruzzaro), forse viene dal latino parlato *marucea.
Limbò non so, per ora.
Mi viene in mente "murex", mùrice.
--
A sign posted in Germany's Black Forest:
"It is strictly forbidden on our black forest camping site that
people of different sex, for instance, men and woman, live
together in one tent unless they are married with each other
for that purpose."
Continua a leggere su narkive:
Loading...