Discussione:
Niente da fare, per tutti è il Pànaro ad essere straripato
(troppo vecchio per rispondere)
abc
2020-12-07 05:48:14 UTC
Permalink
Credo che questo sbaglio diffuso derivi dal ricordo della precedente
alluvione del Tànaro nel 1994 (questo sdrucciolo per davvero).
Roger
2020-12-07 09:09:12 UTC
Permalink
Post by abc
Credo che questo sbaglio diffuso derivi dal ricordo della precedente
alluvione del Tànaro nel 1994 (questo sdrucciolo per davvero).
Infatti: anch'io l'avrei pronunciato sdrucciolo.
Ma ora che lo so, dovesse capitarmi, lo pronuncerò piano[*]. :-)

[*] Non nel senso di sottovoce, neh? :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Dragonòt
2020-12-07 10:14:08 UTC
Permalink
Post by abc
Credo che questo sbaglio diffuso derivi dal ricordo della precedente
alluvione del Tànaro nel 1994 (questo sdrucciolo per davvero).
Ho avuto occasione di lavorare alla BP di S. Felice sul Panaro. Per i
locali era "Panèr" e forse anche "Panèra" (la).
Bepe
Ammammata
2020-12-07 11:42:39 UTC
Permalink
Il giorno Mon 07 Dec 2020 11:14:08a, *Dragonòt* ha inviato su
Post by Dragonòt
Per i
locali era "Panèr" e forse anche "Panèra" (la).
come IL barbera e LA barbera :)
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
........... [ al lavoro ] ...........
Klaram
2020-12-07 11:50:55 UTC
Permalink
Post by Ammammata
Il giorno Mon 07 Dec 2020 11:14:08a, *Dragonòt* ha inviato su
Post by Dragonòt
Per i
locali era "Panèr" e forse anche "Panèra" (la).
come IL barbera e LA barbera :)
e Gianni Brera diceva che, anche al femminile, la Barbera è comunque
una virago capace di stendere qualsiasi uomo. :))

k
Klaram
2020-12-07 11:47:06 UTC
Permalink
Post by abc
Credo che questo sbaglio diffuso derivi dal ricordo della precedente
alluvione del Tànaro nel 1994 (questo sdrucciolo per davvero).
Ho avuto occasione di lavorare alla BP di S. Felice sul Panaro. Per i locali
era "Panèr" e forse anche "Panèra" (la).
Per gli abitanti della Val Tànaro è Tann (la doppia n indica la
pronuncia alveolare della n).

k
Giovanni Drogo
2020-12-07 16:16:38 UTC
Permalink
Post by Dragonòt
forse anche "Panèra" (la).
A Milano "la pànera" e(ra) sdrucciola. Originariamente qualche forma di
latticino suppongo simile alla mascherpa o alla clotted cream
cornovagliese (da cui "Paneropoli" di foscoliana memoria), poi piu'
genericamente una forma di schiumetta (l'ultima volta che ho sentito la
cosa era quando si riceveva ancora la TV svizzera che trasmetteva
commedie in dialetto, e in una citavano dell'acqua di sorgente "con sü
la pànera" (intendendo cosi' fredda da avere una specie di condensa sul
bicchiere ... come quella che si forma sugli occhiali con le mascherine
anti-Covid :-))
Klaram
2020-12-07 17:00:25 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Dragonòt
forse anche "Panèra" (la).
Credo che la panèra sia la cesta del pane.
Post by Giovanni Drogo
A Milano "la pànera" e(ra) sdrucciola. Originariamente qualche forma di
latticino suppongo simile alla mascherpa o alla clotted cream cornovagliese
(da cui "Paneropoli" di foscoliana memoria), poi piu' genericamente una forma
di schiumetta (l'ultima volta che ho sentito la cosa era quando si riceveva
ancora la TV svizzera che trasmetteva commedie in dialetto, e in una citavano
dell'acqua di sorgente "con sü la pànera" (intendendo cosi' fredda da avere
una specie di condensa sul bicchiere ... come quella che si forma sugli
occhiali con le mascherine anti-Covid :-))
A Genova la pànera è un gelato al caffè.

Qui cita anche il vostro latticino:

https://it.wikipedia.org/wiki/Panera

k

Loading...