Discussione:
Magonza e' viva e lotta insieme a noi
(troppo vecchio per rispondere)
Giovanni Drogo
2020-12-25 20:57:13 UTC
Permalink
Si usano ancora Tubinga e Gottinga?
Giornali e TV in questi giorni, citando la sede della BioNTech fanno
regolare riferimento a Magonza e mai a Mainz.
Wolfgang
2020-12-26 11:26:33 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Si usano ancora Tubinga e Gottinga?
Giornali e TV in questi giorni, citando la sede della BioNTech
fanno regolare riferimento a Magonza e mai a Mainz.
Ho anche trovato Mainz, purtroppo, ma non ricordo dove.

Comunque, parlare qui in Germania con degli italiani mi lascia con
l'impressione che si trovino in via d'estinzione coloro che
conoscono i toponimi nella propria lingua.

Un esempio estremo è Aquisgrana. Finora non ho conosciuto nessuno
che conoscesse questo nome. Tutti, ma davvero tutti, dicono invece
Aachen.


Ciao,
Wolfgang
Mad Prof
2020-12-26 14:50:41 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Un esempio estremo è Aquisgrana. Finora non ho conosciuto nessuno
che conoscesse questo nome. Tutti, ma davvero tutti, dicono invece
Aachen.
Quando due anni fa la Merkel e Macron vi firmarono l'accordo bilaterale,
tutti i giornali italiani usarono Aquisgrana.

<https://www.repubblica.it/esteri/2019/01/22/news/ad_aquisgrana_merkel_e_macron_firmano_il_nuovo_patto_per_l_europa-217217697/>
--
Sanity is not statistical
Wolfgang
2020-12-26 15:20:33 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Un esempio estremo è Aquisgrana. Finora non ho conosciuto
nessuno che conoscesse questo nome. Tutti, ma davvero tutti,
dicono invece Aachen.
Quando due anni fa la Merkel e Macron vi firmarono l'accordo
bilaterale, tutti i giornali italiani usarono Aquisgrana.
<https://www.repubblica.it/esteri/2019/01/22/news/ad_aquisgrana_merkel_e_macron_firmano_il_nuovo_patto_per_l_europa-217217697/>
Purtroppo non tutti gli italiani residenti in Germania sono tanto
bravi quanto Tonia Mastrobuoni, il cui nome appare d'altronde
storto, cioè senza i, nel titolo dell'articolo da te citato.

L'ho vista e, soprattutto, ascoltata in diverse discussioni
televisive: parla un tedesco tanto schietto e privo di qualsiasi
accento o inflessione da lasciare lo spettatore con l'impresione che
si serva della sua madrelingua. Ammirevole!

Ciao,
Wolfgang
Voce dalla Germania
2020-12-26 18:41:10 UTC
Permalink
parla un tedesco tanto schietto e privo di qualsiasi accento o
inflessione da lasciare lo spettatore con l'impresione che si serva
della sua madrelingua. Ammirevole!
Vuoi ridere? Oltre trent'anni fa mi sono sentito dire che dovevo per
forza essere straniero, proprio perché il mio tedesco dell'epoca non
aveva nessun accento regionale.
Adesso, dopo oltre trent'anni nello stesso posto, credo che qualsiasi
madrelingua riconosca la regione dove vivo, o al massimo possa
confondersi con quella di mia moglie e dei suoi parenti, e come minimo è
sicuro dopo un minuto di conversazione che non vivo a sud del Meno o
vicino al Reno.

Sarebbe interessante sapere qualcosa di più sugli italofoni che non
conoscono Aquisgrana e sui loro corsi di storia medievale a scuola, però
Giovanni ha risposto in modo esauriente riguardo a Magonza, come
sospettavo. Alcuni risultati di calcio su siti italiani online mi dicono
che anche Augusta sopravvive per Augsburg. La mia domanda riguardava
però specificamente Tubinga e Gottinga.

Sonders per Sondrio e Worms per Bormio non li avevo mai visti o sentiti
e credo proprio che siano estinti da quando gli Austriaci hanno lasciato
la Lombardia, non proprio volontariamente, :-) ma mi ricordo di avere
letto Langensee da qualche parte, anche se noto con leggera sorpresa che
non c'è nel mio Meyers Großes Lexikon 1983. Più precisamente si trova
solo come indicazione alla voce "Lago Maggiore". Il formato del singolo
volume è tascabile, ma mi ricordo ancora oggi di avere avuto bisogno del
borsone più grande che avevo per portare a casa quei 24 volumi
tascabili, oltre 40 cm in orizzontale.
Giovanni Drogo
2020-12-26 19:59:35 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Giovanni Drogo
italiani residenti in Germania o turisti ? e di che eta' ?
Residenti, sia giovani che anziani.
Post by Giovanni Drogo
Potrebbero farlo per cortesia, o per ignoranza.
Ignoranza.
In linea di principio non escluderei la cortesia, se dovessi parlare in
italiano con un non-italiano di una localita' del SUO paese non so se
userei la forma italiana (pensando che magari non lo conosca) e magari
dovendogliene citare una italiana tenderei la prima volta a dirgli anche
il nome nella sua lingua, se lo conosco (p.es. il curioso Leghorn per
Livorno con gli inglesi).
Post by Wolfgang
Sonders per Sondrio e Worms per Bormio non li avevo mai visti o sentiti
e credo proprio che siano estinti da quando gli Austriaci hanno lasciato
la Lombardia, non proprio volontariamente, :-)
Mai sentiti ... fra l'altro cosi' a memoria non ricordo per quanto tempo
la Valtellina abbia avuto a che fare con l'impero austroungarico. Di
certo in epoca spagnola era dei Grigioni (il confine era al Pian di
Spagna sopra Colico ... ricordo di aver visto all'Archivio di Stato una
mappa allegata a una inchiesta per il ritrovamento di un cadavere dalle
parti del confine con relativo conflitto di giurisdizione). Non credo
sia passata al ducato di Milano con Maria Teresa, forse solo al
Lombardo-Veneto dopo Napoleone. Verifichero' ...

... in ogni caso menomale che nessuno ha pensato di rovesciare
l'associazione e chiamare Bormio quella del concordato :-)

Pero' Spira e Friburgo in Brisgovia si' ...
Wolfgang
2020-12-27 13:15:38 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
parla un tedesco tanto schietto e privo di qualsiasi accento o
inflessione da lasciare lo spettatore con l'impresione che si serva
della sua madrelingua. Ammirevole!
Vuoi ridere? Oltre trent'anni fa mi sono sentito dire che dovevo per
forza essere straniero, proprio perché il mio tedesco dell'epoca non
aveva nessun accento regionale.
Mia figlia, che, in quanto cresciuta qui ad Hannover, parla un
tedesco senza alcun accento, lavorava anni fa nel
Meclemburgo-Pomerania Anteriore nei pressi Schwerin. Lì le capitò
una volta che un tizio la riteneva una straniera perché solo gli
stranieri ce la farebbero a parlare un tedesco tanto schietto.
Post by Voce dalla Germania
Adesso, dopo oltre trent'anni nello stesso posto, credo che
qualsiasi madrelingua riconosca la regione dove vivo, o al
massimo possa confondersi con quella di mia moglie e dei suoi
parenti, e come minimo è sicuro dopo un minuto di conversazione
che non vivo a sud del Meno o vicino al Reno.
Nato e cresciuto a sud del Meno, non ho dimenticato completamente il
mio dialetto natio. Ma dopo mezzo secolo ad Hannover non mi viene
più spontaneamente, devo anzi concentrarmi molto per servirmene.
Post by Voce dalla Germania
Sarebbe interessante sapere qualcosa di più sugli italofoni che non
conoscono Aquisgrana e sui loro corsi di storia medievale a scuola,
però Giovanni ha risposto in modo esauriente riguardo a Magonza, come
sospettavo. Alcuni risultati di calcio su siti italiani online mi diconode
che anche Augusta sopravvive per Augsburg. La mia domanda riguardava
però specificamente Tubinga e Gottinga.
Credo che questi toponimi abbiano qualche chance di sopravvivenza
visto che evitano la «ü» rispettivamente «ö» dei nomi originali.
Post by Voce dalla Germania
Sonders per Sondrio e Worms per Bormio non li avevo mai visti o sentiti
e credo proprio che siano estinti da quando gli Austriaci hanno lasciato
la Lombardia, non proprio volontariamente, :-)
Sonders l'ho trovato anni fa in un elenco dei prefissi telefonici
stranieri pubblicato dalle Poste tedesche (Deutsche Bundespost), che
allora tenevano ancora il monopolio delle telecomunicazioni.
Post by Voce dalla Germania
ma mi ricordo di avere letto Langensee da qualche parte, anche se noto
con leggera sorpresa che non c'è nel mio Meyers Großes Lexikon 1983.
Più precisamente si trova solo come indicazione alla voce "Lago Maggiore".
Ricordo di avere trovato alle volte Langensee usato da svizzeri
tedeschi.
Post by Voce dalla Germania
Il formato del singolo volume è tascabile, ma mi ricordo ancora oggi
di avere avuto bisogno del borsone più grande che avevo per portare
a casa quei 24 volumi tascabili, oltre 40 cm in orizzontale.
Compresi due volumi di supplementi e tre di aggiornamenti, si arrivò
a 29. L'anno scorso ho cercato di venderli, ma non ho trovato alcun
antiquario che li volesse. Così mi son visto costretto a metterli in
soffitta.

Ciao,
Wolfgang

Giovanni Drogo
2020-12-26 15:07:11 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Giovanni Drogo
Giornali e TV in questi giorni, citando la sede della BioNTech
fanno regolare riferimento a Magonza e mai a Mainz.
Ho anche trovato Mainz, purtroppo, ma non ricordo dove.
Perche' purtroppo (detto da un tedesco) ?
Post by Wolfgang
Comunque, parlare qui in Germania con degli italiani mi lascia con
l'impressione che si trovino in via d'estinzione coloro che conoscono
i toponimi nella propria lingua.
italiani residenti in Germania o turisti ? e di che eta' ?
Potrebbero farlo per cortesia, o per ignoranza.

Suppongo che almeno Colonia, Berlino, Monaco, Amburgo, Francoforte siano
esenti.
Post by Wolfgang
Un esempio estremo è Aquisgrana. Finora non ho conosciuto nessuno che
conoscesse questo nome. Tutti, ma davvero tutti, dicono invece Aachen.
Esiste un campionamento analogo sui francesi (Aix la Chapelle) ?

Forse a scuola non si studia piu' il II coro dell'Adelchi ("i dolci
lavacri di Aquisgrana"). Non so se mia madre (V elementare) lo avesse
studiato, ma ricordava con piacere la visita alla cattedrale, i giovani
suonatori fuori da essa che suonavano la Montanara, e quando l'avevo
spedita a autogestirsi in gelateria :-)

Io ovviamente non avevo avuto problema all'ufficio della DER a insistere
per avere un biglietto per Aachen Grenze (eravamo in transito per
l'Olanda dove avevamo una Tourenkarte).
Wolfgang
2020-12-26 17:32:13 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Wolfgang
 Giornali e TV in questi giorni, citando la sede della BioNTech
 fanno regolare riferimento a Magonza e mai a Mainz.
Ho anche trovato Mainz, purtroppo, ma non ricordo dove.
Perche' purtroppo (detto da un tedesco) ?
Perché nella perdita dei nomi italiani delle città straniere si
manifesta un impoverimento della lingua italiana e pertanto una
perdita di cultura.
Post by Giovanni Drogo
Post by Wolfgang
Comunque, parlare qui in Germania con degli italiani mi lascia con
l'impressione che si trovino in via d'estinzione coloro che
conoscono i toponimi nella propria lingua.
italiani residenti in Germania o turisti ? e di che eta' ?
Residenti, sia giovani che anziani.
Post by Giovanni Drogo
Potrebbero farlo per cortesia, o per ignoranza.
Ignoranza.
Post by Giovanni Drogo
Suppongo che almeno Colonia, Berlino, Monaco, Amburgo,
Francoforte siano esenti.
Ovviamente, come anche Stoccarda, Norimberga e Lipsia.

Ma i centri meno grandi, ad esempio Ratisbona, Augusta e Aquisgrana,
corrono oggidì il rischio di perdere le denominazioni italiane nel
linguaggio corrente.

Si osserva il fenomeno parallelo, cioè la perdita delle forme
tedesche dei nomi geografici italiani. Mailand, Venedig, Genua,
Florenz, Rom e Neapel si mantengono, ma chi dei miei connazionali
conosce ancora Sonders (Sondrio), Worms (Bormio) o il Langensee
(Lago Maggiore)?

Ciao,
Wolfgang
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Magonza e' viva e lotta insieme a noi' (newsgroup and mailinglist)
6
risposte
fanculo John Koenig
iniziato 2004-08-08 22:30:31 UTC
it.cultura.single
5
risposte
Amore cattolico - cronologia
iniziato 2011-01-01 09:31:37 UTC
it.cultura.religioni
12
risposte
campagne parallele(molto lungo)
iniziato 2004-08-18 15:11:01 UTC
it.cultura.storia.militare
29
risposte
Fallitoni, eccomi
iniziato 2012-10-17 14:21:48 UTC
it.sport.calcio.milan
Risultati di ricerca per 'Magonza e' viva e lotta insieme a noi' (Domande e Risposte)
13
risposte
Il mio capo sta prendendo un periodo di aspettativa e lascia l'azienda a noi
iniziato 2017-04-07 00:44:00 UTC
lavoro
4
risposte
Quando iniziare a insegnare a leggere
iniziato 2014-10-03 03:30:13 UTC
genitorialità
2
risposte
Due decine a Uno venti
iniziato 2014-02-27 23:58:59 UTC
homebrewing
6
risposte
Perché Roy ha lasciato vivere Deckard?
iniziato 2012-06-08 23:49:44 UTC
film
9
risposte
Qual è un buon recipiente di fermentazione per piccoli lotti?
iniziato 2011-11-13 23:27:05 UTC
homebrewing
Discussioni interessanti ma non correlate
6
risposte
In che modo un transistor agisce da amplificatore considerando il risparmio energetico?
iniziato 2016-08-29 17:17:25 UTC
6
risposte
Selezione del condensatore per il filtraggio del segnale di basso livello
iniziato 2015-06-27 09:36:06 UTC
5
risposte
Perché l'uso di resistenze quando si tira qualcosa su o giù?
iniziato 2011-03-06 21:42:24 UTC
8
risposte
C'è un modo per stampare / disegnare un circuito sui vestiti?
iniziato 2009-11-03 22:04:05 UTC
8
risposte
Quali buone risorse ci sono per uno studente delle superiori per iniziare a imparare l'elettronica?
iniziato 2011-04-04 20:04:02 UTC
Loading...