Discussione:
sì o no?
Aggiungi Risposta
Ammammata
2018-10-19 06:17:12 UTC
Rispondi
Permalink
molte volte mi rispondono così:

"Sì no, lo ho fatto"

"oppure

"Sì sì no, ..." raddoppiando il sì

da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Klaram
2018-10-19 10:59:05 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ammammata
"Sì no, lo ho fatto"
"oppure
"Sì sì no, ..." raddoppiando il sì
da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
Ovviamente uno dei due è pleonastico.
Come capita di sentire in certi collegamenti televisivi: "Sentiamo
l'inviato tal dei tali", "Sì, Enrico, siamo davanti alla procura..."
ecc.

Chi inizia con "sì, no..." usa automaticamente i pleonasmi che è
abituato ad usare, senza prestare molta attenzione a quello che dice.

k
Mad Prof
2018-10-19 11:21:40 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
Post by Ammammata
"Sì no, lo ho fatto"
"oppure
"Sì sì no, ..." raddoppiando il sì
da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
Ovviamente uno dei due è pleonastico.
Come capita di sentire in certi collegamenti televisivi: "Sentiamo
l'inviato tal dei tali", "Sì, Enrico, siamo davanti alla procura..."
ecc.
Chi inizia con "sì, no..." usa automaticamente i pleonasmi che è
abituato ad usare, senza prestare molta attenzione a quello che dice.
Non credo sia solo quello. Gli esempi di risposte indicati mi fanno venire
in mente quelle situazioni in cui si fa una domanda in negativo, tipo
“Carlo non è ancora arrivato?”, e uno non sa se deve rispondere sì per
confermare quanto detto, o no per significare che non è arrivato. È come
se la risposta fosse “sì è così, non è arrivato”…
--
Sanity is not statistical
*GB*
2018-10-19 11:37:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Mad Prof
Non credo sia solo quello. Gli esempi di risposte indicati mi fanno venire
in mente quelle situazioni in cui si fa una domanda in negativo, tipo
“Carlo non è ancora arrivato?”, e uno non sa se deve rispondere sì per
confermare quanto detto, o no per significare che non è arrivato. È come
se la risposta fosse “sì è così, non è arrivato”…
In francese hanno risolto quel dilemma in questo modo:


Oui Non Si

Bye,

*GB*
Roger
2018-10-19 11:50:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Klaram
Post by Ammammata
"Sì no, lo ho fatto"
"oppure
"Sì sì no, ..." raddoppiando il sì
da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
Ovviamente uno dei due è pleonastico.
Come capita di sentire in certi collegamenti televisivi: "Sentiamo
l'inviato tal dei tali", "Sì, Enrico, siamo davanti alla procura..."
ecc.
Chi inizia con "sì, no..." usa automaticamente i pleonasmi che è
abituato ad usare, senza prestare molta attenzione a quello che dice.
Non credo sia solo quello. Gli esempi di risposte indicati mi fanno venire
in mente quelle situazioni in cui si fa una domanda in negativo,
Infatti: per giudicare una risposta è necessario sapere qual è la
domanda :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
JaWo
2018-10-19 12:49:06 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
...
Infatti: per giudicare una risposta è necessario sapere qual è la
domanda :-)
Pensi che valga anche per le risposte rhetoriche?
--
Non bisogna rispondere, era una domanda rhetorica.
Roger
2018-10-19 15:03:23 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
...
Infatti: per giudicare una risposta è necessario sapere qual è la
domanda :-)
Pensi che valga anche per le risposte retoriche?
Ho sempre sentito "domande retoriche", che sono quelle che contengono
già un'ovvia risposta.
Ma non saprei immaginare quale possa essere una "risposta retorica".

Comunque sia, alla tua domanda rispondo "sì", secondo me non è
possibile
giudicare una risposta se non si conosce la domanda.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2018-10-20 10:37:16 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Klaram
Post by Ammammata
"Sì no, lo ho fatto"
"oppure
"Sì sì no, ..." raddoppiando il sì
da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
Ovviamente uno dei due è pleonastico.
Come capita di sentire in certi collegamenti televisivi: "Sentiamo
l'inviato tal dei tali", "Sì, Enrico, siamo davanti alla procura..."
ecc.
Chi inizia con "sì, no..." usa automaticamente i pleonasmi che è
abituato ad usare, senza prestare molta attenzione a quello che dice.
Non credo sia solo quello. Gli esempi di risposte indicati mi fanno venire
in mente quelle situazioni in cui si fa una domanda in negativo, tipo
“Carlo non è ancora arrivato?”, e uno non sa se deve rispondere sì per
confermare quanto detto, o no per significare che non è arrivato. È come
se la risposta fosse “sì è così, non è arrivato”…
Un conto è dire: "Sì è così, non è ancora arrivato", un altro è dire
"Sì, no" o "Sì sì, no", che rivelano comunque scarsa attenzione a
quello che si dice.

k
Mad Prof
2018-10-20 11:15:25 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
Un conto è dire: "Sì è così, non è ancora arrivato", un altro è dire
"Sì, no" o "Sì sì, no", che rivelano comunque scarsa attenzione a
quello che si dice.
Beh, certo che non è la stessa cosa. La domanda però era da dove nasce
quello strano accostamento sì/no…
Comunque più che di scarsa attenzione credo si tratti di un'incertezza
logica.

P.S.
Hai un problema col tuo newsreader: quando rispondi, non inserisce la
linea che indica chi ha scritto il messaggio cui stai rispondendo.
--
Sanity is not statistical
Ammammata
2018-10-22 06:24:41 UTC
Rispondi
Permalink
Il giorno Sat 20 Oct 2018 01:15:25p, *Mad Prof* ha inviato su
Post by Mad Prof
P.S.
Hai un problema col tuo newsreader: quando rispondi, non inserisce la
linea che indica chi ha scritto il messaggio cui stai rispondendo.
potrebbe aver personalizzato il reply, con mesnews si può fare
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Mad Prof
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Roger
2018-10-22 07:15:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ammammata
Il giorno Sat 20 Oct 2018 01:15:25p, *Mad Prof* ha inviato su
Post by Mad Prof
P.S.
Hai un problema col tuo newsreader: quando rispondi, non inserisce la
linea che indica chi ha scritto il messaggio cui stai rispondendo.
potrebbe aver personalizzato il reply, con mesnews si può fare
Ben arrivato! :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Ammammata
2018-10-22 09:38:33 UTC
Rispondi
Permalink
Il giorno Mon 22 Oct 2018 09:15:10a, *Roger* ha inviato su
Post by Roger
Post by Ammammata
potrebbe aver personalizzato il reply, con mesnews si può fare
Ben arrivato! :-)
lol

ho risposto al volo senza guardare *prima* i messaggi successivi che non
erano marcati OT (come avrei dovuto fare anche io) per cui pensavo fossero
inerenti al topic
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Roger
Post by Ammammata
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Roger
2018-10-20 14:34:57 UTC
Rispondi
Permalink
[...]
Mi riferisco a quanto ti scrive Mad Prof in merito alla mancata
introduzione
nei tuoi messaggi.

Visto che uso il tuo stesso newsreader, mi permetto di suggerirti la
seguente
configurazione:

File/Parametri/Introdusione:
Nella finestra scrivi:
[NOM] il [DATE] ha scritto[*]
E confermi.

Poi vai su
Server/Proprietà del server (Se usi più server selezioni quello che
usi)
Introduzione: Spunta la casellina "Utilizza i parametri predefiniti"
E confermi

Poi vai su
Gruppo/Proprietà del gruppo selezionato/Introduzione
Spunta la casellina "Utilizza i parametri predefiniti"

[*] Una volta scriveve "A l'ha scrit" :-)
Quindi hai sicuramente cambiato, magari inavvertitamente, la
configurazione.
Aggiungo che in quella posizione (File/Parametri/Introduzione) puoi
scrivere quello che più ti piace, rispettando le chiavi che trovi
nella pagina "Introduzioni"
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2018-10-20 16:40:06 UTC
Rispondi
Permalink
[...]
Mi riferisco a quanto ti scrive Mad Prof in merito alla mancata introduzione
nei tuoi messaggi.
Visto che uso il tuo stesso newsreader, mi permetto di suggerirti la seguente
[NOM] il [DATE] ha scritto[*]
E confermi.
Poi vai su
Server/Proprietà del server (Se usi più server selezioni quello che usi)
Introduzione: Spunta la casellina "Utilizza i parametri predefiniti"
E confermi
Poi vai su
Gruppo/Proprietà del gruppo selezionato/Introduzione
Spunta la casellina "Utilizza i parametri predefiniti"
Fatto. Roger, mille grazie! :))
(speriamo che funzioni)
[*] Una volta scriveve "A l'ha scrit" :-)
Quindi hai sicuramente cambiato, magari inavvertitamente, la configurazione.
Aggiungo che in quella posizione (File/Parametri/Introduzione) puoi
scrivere quello che più ti piace, rispettando le chiavi che trovi
nella pagina "Introduzioni"
Vero, ma è meglio che lo scriva in italiano, visto che siamo su un ng
di italiano. :))
Roger
2018-10-20 17:19:59 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
[...]
Fatto. Roger, mille grazie! :))
(speriamo che funzioni)
Se hai fatto le modifiche prima di inviare questo messaggio, si direbbe
di no.

Eventualmente ricontrolla e fai delle prove su

it.test

che è un newsgroup apposito per fare delle prove (ma ci si trova di
tutto :-))
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Mad Prof
2018-10-20 18:03:50 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
Post by Klaram
[...]
Fatto. Roger, mille grazie! :))
(speriamo che funzioni)
Se hai fatto le modifiche prima di inviare questo messaggio, si direbbe
di no.
Eventualmente ricontrolla e fai delle prove su
it.test
che è un newsgroup apposito per fare delle prove (ma ci si trova di
tutto :-))
In realtà non dovrebbe essere nemmeno necessario inviarlo, il messaggio.
Già quando si sta scrivendo si dovrebbe vedere il testo riportato…
--
Sanity is not statistical
Klaram
2018-10-21 14:32:55 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
[...]
Fatto. Roger, mille grazie! :))
(speriamo che funzioni)
Se hai fatto le modifiche prima di inviare questo messaggio, si direbbe di
no.
Questa volta ha funzionato.
Grazie ancora, a te e a MadProf.

k
Roger
2018-10-22 07:14:43 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
Post by Klaram
[...]
Fatto. Roger, mille grazie! :))
(speriamo che funzioni)
Se hai fatto le modifiche prima di inviare questo messaggio, si direbbe di
no.
Questa volta ha funzionato.
Ottimo!
Post by Klaram
Grazie ancora, a te e a MadProf.
Di nulla :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
l***@gmail.com
2018-10-26 16:54:32 UTC
Rispondi
Permalink
"Sě no, lo ho fatto"
Camilleri: "nonsi" (in questo momento non ricordo se vuol dire si o no)
"oppure
(cut)
da cosa nasce l'affermazione/negazione ?
E da cosa nasce il "niente", con cui si introduce spesso la risposta, anche molto articolata, ad una domanda (specie a chi ha prenotato alla radio o in TV un'intervento in un dibattito, e gli chiedono, quando è collegato: "Lei che cosa voleva dirci?") ?
"Niente:..."
"Niente?
E che hai chiamato a fa'?"

Mi è venuta in mente una barzelletta, che se volete vi racconto..

Luciano Buggio

www.lucianbuggio.altervista.org
Klaram
2018-10-27 10:00:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
"Sě no, lo ho fatto"
Camilleri: "nonsi" (in questo momento non ricordo se vuol dire si o no)
Vuol dire no e dovrebbe essere una contrazione di "nossignore".
Post by l***@gmail.com
E da cosa nasce il "niente", con cui si introduce spesso la risposta, anche
molto articolata
Un vezzo, come tanti altri.

La barzelletta raccontala pure, se ti va. :))

k
l***@gmail.com
2018-10-28 08:47:35 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Klaram
Post by l***@gmail.com
"Sě no, lo ho fatto"
Camilleri: "nonsi" (in questo momento non ricordo se vuol dire si o no)
Vuol dire no e dovrebbe essere una contrazione di "nossignore".
Oppure

Nonsi ---> non sì---> no :-)
Post by Klaram
Post by l***@gmail.com
E da cosa nasce il "niente", con cui si introduce spesso la risposta, anche
molto articolata
Un vezzo, come tanti altri.
O (false) modestia e gentilezza?
Post by Klaram
La barzelletta raccontala pure, se ti va. :))
Non è granchè ma è in tema.
Racconta di uno che si presenta in un ufficio a seguito di un pubbico annuncio con offerta di lavoro, uno sprovveduto (pure balbuziente, sprovvisto anche dei requisiti: età, titolo di studio, conoscenza delle lingue): al termine del colloquio, nel corso del quale (tra l'altro in dialetto veneto, viene bene) aveva risposto ad ogni domanda per la verifica delle referenze :"Mi no eh", alla domanda finale:"Ma cosa è venuto a fare?, risponde:
"A dirghe che no vegno".

Luciano Buggio
Roger
2018-10-28 09:20:20 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
[...]
Post by Klaram
La barzelletta raccontala pure, se ti va. :))
Non è granchè ma è in tema.
Granché
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2018-10-28 10:57:08 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
Post by l***@gmail.com
Non è granchè ma è in tema.
Granché
Preferisco gran che
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Roger
2018-10-28 14:19:52 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Roger
Post by l***@gmail.com
Non è granchè ma è in tema.
Granché
Preferisco gran che
Non girare la frittata :-)
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
l***@gmail.com
2018-10-28 13:12:25 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
Post by l***@gmail.com
[...]
Post by Klaram
La barzelletta raccontala pure, se ti va. :))
Non è granchè ma è in tema.
Granché
Che vuoi dire?
Non credo che granchè (o gran che che sia)si possa dire senza negarlo.
Post by Roger
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Valerio Vanni
2018-10-28 13:24:50 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
Post by Roger
Post by l***@gmail.com
Non è granchè ma è in tema.
Granché
Che vuoi dire?
Non credo che granchè (o gran che che sia)si possa dire senza negarlo.
Ti sta dicendo che ci va l'altro accento (la pronuncia standard è con
"e" chiusa).
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giacobino da Tradate
2018-10-28 18:51:07 UTC
Rispondi
Permalink
Post by l***@gmail.com
Post by Roger
Post by l***@gmail.com
Non è granchè ma
Granché
Che vuoi dire?
Niente, sta cagando il c. per l'accento aperto anziché chiuso
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Giacobino da Tradate
2018-10-28 20:35:42 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giacobino da Tradate
accento aperto anziché chiuso
Oltretutto io pronuncio: anzichè
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Klaram
2018-10-29 10:57:36 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giacobino da Tradate
Post by Giacobino da Tradate
accento aperto anziché chiuso
Oltretutto io pronuncio: anzichè
Che c'entra? Anch'io pronuncio anzichè, perchè, affinchè, ma scrivo
anziché, perché, affinché.

k
Roger
2018-10-29 12:47:28 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giacobino da Tradate
Post by Giacobino da Tradate
accento aperto anziché chiuso
Oltretutto io pronuncio: anzichè
Che c'entra? Anch'io pronuncio anzichè, perchè, affinchè, ma scrivo anziché,
perché, affinché.
E anche "granché" (vedi tuo messaggio del 23/10 ore 13:45:56 dove
parlavi
del pistolino dei bronzi di Riace).
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Loading...