Discussione:
ottovolante e montagne russe
(troppo vecchio per rispondere)
Giovanni Drogo
2021-06-01 12:01:32 UTC
Permalink
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose
diverse ?

Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Roger
2021-06-01 12:13:43 UTC
Permalink
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose diverse
?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano ad
alta velocita' attorno a un asse inclinato
Per me sono sinonimi in quanto indicano lo stesso tipo di "giostra".
Basta fare una ricerca dei due sostantivi con Google Immagini.

Trovo però il nome "giostra" improprio per questo tipo di attrazioni,
in quanto dovrebbe essere riferito solo a quelle che usano piattaforme
girevoli, come i cavallini, i seggiolini, le automobiline, ecc.

Ma ormai si chiama "giostra" qualunque attrazione dei luna park.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Giovanni Drogo
2021-06-01 13:24:45 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Trovo però il nome "giostra" improprio per questo tipo di attrazioni,
in quanto dovrebbe essere riferito solo a quelle che usano piattaforme
girevoli, come i cavallini, i seggiolini, le automobiline, ecc.
Ma sono d'accordo. Per me le "montagne russe" NON sono una giostra, ma
un "trenino" con un percorso lungo e a forte saliscendi.

Mentre l'ottovolante E' una giostra. Non so come spiegarlo ma ... c'e'
un asse a riposo verticale, a cui sono fissati dei raggi alla cui
estremita' ci sono le vetturette. Quando parte prima tutti i raggi si
sollevano, poi l'asse inizia a ruotare e infine si inclina in modo che
le vetturette ruotano attorno a un asse inclinato.

Oppure alla estremita' dei raggi pendono dei seggiolini tipo seggiovia.

Io ho sempe chiamato ottovolante questo tipo di cose, sono giostre in
quanto ruotano attorno a un asse, ma sono piu' veloci e "pericolose"
rispetto a una giostrina "piana" per bambini con cavallucci o
automobiline
Mad Prof
2021-06-01 13:27:37 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Trovo però il nome "giostra" improprio per questo tipo di attrazioni,
in quanto dovrebbe essere riferito solo a quelle che usano piattaforme
girevoli, come i cavallini, i seggiolini, le automobiline, ecc.
Ma sono d'accordo. Per me le "montagne russe" NON sono una giostra, ma
un "trenino" con un percorso lungo e a forte saliscendi.
Mentre l'ottovolante E' una giostra. Non so come spiegarlo ma ... c'e'
un asse a riposo verticale, a cui sono fissati dei raggi alla cui
estremita' ci sono le vetturette. Quando parte prima tutti i raggi si
sollevano, poi l'asse inizia a ruotare e infine si inclina in modo che
le vetturette ruotano attorno a un asse inclinato.
No, quello non è un otto volante, anche se non so quale sia il nome
specifico. L'otto volante è simile alle montagne russe.
--
Sanity is not statistical
Giovanni Drogo
2021-06-01 13:29:21 UTC
Permalink
QUESTI sono ottovolanti

Loading Image...&f=1&nofb=1
Loading Image...&f=1&nofb=1
Mad Prof
2021-06-01 13:33:08 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
QUESTI sono ottovolanti
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2Fwww.springamusements.com%2Fprodotti%2Ffamily%2F17%2F017.jpg&f=1&nofb=1
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2F7daystochangeyourlife.blog.kataweb.it%2Ffiles%2F2008%2F11%2Fottovolante.jpg&f=1&nofb=1
Solo per confermare: i miei messaggi ti arrivano? È da un po' che ho il
dubbio che alcuni server non si sincronizzino correttamente con quello che
uso io.
--
Sanity is not statistical
Valerio Vanni
2021-06-01 13:44:30 UTC
Permalink
On Tue, 1 Jun 2021 15:29:21 +0200, Giovanni Drogo
Post by Giovanni Drogo
QUESTI sono ottovolanti
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2Fwww.springamusements.com%2Fprodotti%2Ffamily%2F17%2F017.jpg&f=1&nofb=1
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2F7daystochangeyourlife.blog.kataweb.it%2Ffiles%2F2008%2F11%2Fottovolante.jpg&f=1&nofb=1
Non hanno niente che ricordi la figura dell'otto.
Ci vuole un binario che nel percorso si attorcigli.

Un esempio in cui la figura rende l'idea:
Loading Image...
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giovanni Drogo
2021-06-01 14:41:40 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
On Tue, 1 Jun 2021 15:29:21 +0200, Giovanni Drogo
QUESTI sono ottovolanti [link in post originale]
Non hanno niente che ricordi la figura dell'otto.
Mah pensavo potesse farlo la rotazione con una precessione.

In ogni caso per me erano quelli gli ottovolanti (piu' quelli con raggi
rigidi che quelli indicati come
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Post by Valerio Vanni
Ci vuole un binario che nel percorso si attorcigli.
:-) https://en.wikipedia.org/wiki/A_Subway_Named_M%C3%B6bius
Giovanni Drogo
2021-06-01 14:45:50 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
In ogni caso per me erano quelli gli ottovolanti (piu' quelli con
raggi rigidi
pare oggigiorno li chiamino aviogiostre ... 60 anni fa era diverso, o
era un uso familiare
Giacobino da Tradate
2021-06-01 14:51:37 UTC
Permalink
Il giorno Tue, 1 Jun 2021 15:29:21 +0200
Post by Giovanni Drogo
QUESTI sono ottovolanti
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2Fwww.springamusements.com%2Fprodotti%2Ffamily%2F17%2F017.jpg&f=1&nofb=1
Questi li chiamavamo i "dischi volanti".

l'ottovolante e' il trenino delle montagne russe (su e giu') in cui fai
anche delle curve e controcurve destra-sinistra tipo parabolica, a forma
di 8, spesso combinando saliscendi (fino al giro della morte) e
controcurve (fino alla centrifuga).

Poi ci sono delle giostre in cui i vagoncini sembrano delle tazzine da
caffelatte, messe sulla circonferenza di una ruota. La ruota gira e le
tazzine ruotano su se stesse e alla fine fanno un tracciato tipo lo
spirografo. Non le ho mai provate, ma immagino che il divertimento
vero arrivi alla fine quando sbarchi e ti gira la testa.

I calcinculo da noi si chiamavano anche "le catene" e nella loro
semplicita' erano abbastanza terrificanti.
--
"Le Mondine" Fan Club
Roger
2021-06-01 19:06:45 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
QUESTI sono ottovolanti
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2Fwww.springamusements.com%2Fprodotti%2Ffamily%2F17%2F017.jpg&f=1&nofb=1
https://external-content.duckduckgo.com/iu/?u=http%3A%2F%2F7daystochangeyourlife.blog.kataweb.it%2Ffiles%2F2008%2F11%2Fottovolante.jpg&f=1&nofb=1
Io direi che sono piuttosto degli ZERO volanti, visto che la loro forma
assomiglia molto più a uno zero che a un otto. :D
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Valerio Vanni
2021-06-01 13:38:12 UTC
Permalink
On Tue, 1 Jun 2021 15:24:45 +0200, Giovanni Drogo
Post by Giovanni Drogo
Mentre l'ottovolante E' una giostra. Non so come spiegarlo ma ... c'e'
un asse a riposo verticale, a cui sono fissati dei raggi alla cui
estremita' ci sono le vetturette. Quando parte prima tutti i raggi si
sollevano, poi l'asse inizia a ruotare e infine si inclina in modo che
le vetturette ruotano attorno a un asse inclinato.
Oppure alla estremita' dei raggi pendono dei seggiolini tipo seggiovia.
Ah, il calcinculo:
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giovanni Drogo
2021-06-03 14:36:36 UTC
Permalink
ho sentito il termine solo di recente ma non sapevo cosa fosse, pensavo
si riferisse all'autoscontro
Valerio Vanni
2021-06-03 15:29:50 UTC
Permalink
On Thu, 3 Jun 2021 16:36:36 +0200, Giovanni Drogo
Post by Giovanni Drogo
ho sentito il termine solo di recente ma non sapevo cosa fosse, pensavo
si riferisse all'autoscontro
Diciamo che si può correlare, nel senso che spesso nell'insieme dei
baracconi ci sono entrambe le cose.

Se provi a cercare "calcinculo" su google immagini, vedrai che punta
l'oggetto in maniera molto precisa.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giacobino da Tradate
2021-06-04 13:01:59 UTC
Permalink
Il giorno Thu, 3 Jun 2021 16:36:36 +0200
Post by Giovanni Drogo
ho sentito il termine solo di recente ma non sapevo cosa fosse
noi ragazzini perbene, andando alle giostre, li chiamavano: "le catene".
--
"Le Mondine" Fan Club
Bruno Campanini
2021-06-06 05:03:46 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
On Tue, 1 Jun 2021 15:24:45 +0200, Giovanni Drogo
Post by Giovanni Drogo
Mentre l'ottovolante E' una giostra. Non so come spiegarlo ma ... c'e'
un asse a riposo verticale, a cui sono fissati dei raggi alla cui
estremita' ci sono le vetturette. Quando parte prima tutti i raggi si
sollevano, poi l'asse inizia a ruotare e infine si inclina in modo che
le vetturette ruotano attorno a un asse inclinato.
Oppure alla estremita' dei raggi pendono dei seggiolini tipo seggiovia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!

Bruno
Wolfgang
2021-06-06 09:26:43 UTC
Permalink
Post by Bruno Campanini
Post by Valerio Vanni
[...]
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!
Due domande:
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?

Ciao,
Wolfgang
Mad Prof
2021-06-06 09:36:03 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Bruno Campanini
Post by Valerio Vanni
[...]
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Per la prima, perché non consultare un vocabolario?

<https://www.treccani.it/vocabolario/mingherlino>

«mingherlino agg. [forse dal fr. mingrelin, dim. di mingre «infelice»]. –
Magro, sottile nella persona, sia perché agile e svelto, sia, in altri
casi, perché gracile di salute: m. com’è, fa presto a passare attraverso le
sbarre; un giovanotto sui venticinque anni, m. e con la faccia da topo
(Ermanno Rea).»
--
Sanity is not statistical
Wolfgang
2021-06-06 09:58:36 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Post by Bruno Campanini
Post by Valerio Vanni
[...]
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Per la prima, perché non consultare un vocabolario?
<https://www.treccani.it/vocabolario/mingherlino>
«mingherlino agg. [forse dal fr. mingrelin, dim. di mingre «infelice»]. -
Magro, sottile nella persona, sia perché agile e svelto, sia, in altri
casi, perché gracile di salute: m. com'è, fa presto a passare attraverso
le sbarre; un giovanotto sui venticinque anni, m. e con la faccia da topo
(Ermanno Rea).»
Nel testo di Bruno non mi sembrava si trattasse di una persona.
Altrimenti lanciare «il mingherlino verso il palo a catturare il
trofeo» sarebbe lesione personale dolosa, che credo fosse vietata
anche ai tempi di giovinezza di Bruno, o sbaglio?

Ciao,
Wolfgang
Mad Prof
2021-06-06 10:13:04 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Post by Bruno Campanini
Post by Valerio Vanni
[...]
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Per la prima, perché non consultare un vocabolario?
<https://www.treccani.it/vocabolario/mingherlino>
«mingherlino agg. [forse dal fr. mingrelin, dim. di mingre «infelice»]. -
Magro, sottile nella persona, sia perché agile e svelto, sia, in altri
casi, perché gracile di salute: m. com'è, fa presto a passare attraverso
le sbarre; un giovanotto sui venticinque anni, m. e con la faccia da topo
(Ermanno Rea).»
Nel testo di Bruno non mi sembrava si trattasse di una persona.
Altrimenti lanciare «il mingherlino verso il palo a catturare il
trofeo» sarebbe lesione personale dolosa, che credo fosse vietata
anche ai tempi di giovinezza di Bruno, o sbaglio?
Il mingherlino era seduto sul suo seggiolino: la spinta serviva solo a
facilitargli la presa del trofeo.


--
Sanity is not statistical
Wolfgang
2021-06-06 10:47:29 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Post by Bruno Campanini
Post by Valerio Vanni
[...]
https://it.wikipedia.org/wiki/Seggiolini_volanti
Sì, il calcinculo!
Era il più bel gioco del mondo!
Ti sceglievi un mingherlino, te lo tenevi ben stretto con le braccia
tese e la gambe rattrappite poggite sulla parte posteriore del sedile
anteriore, poi quando reaggiunvevi la massoma velocità di rotazione,
il prossimittà del palo che conteneva in trofeo, sganciavi le mani
e con la massima forza delle gambe che si allungavano di scatto
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
Per i vincitori c'era un viaggio gratis.
Il compagno ed io ci passavamo delle ore col solo prezzo di un viaggio!
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Per la prima, perché non consultare un vocabolario?
<https://www.treccani.it/vocabolario/mingherlino>
«mingherlino agg. [forse dal fr. mingrelin, dim. di mingre «infelice»]. -
Magro, sottile nella persona, sia perché agile e svelto, sia, in altri
casi, perché gracile di salute: m. com'è, fa presto a passare attraverso
le sbarre; un giovanotto sui venticinque anni, m. e con la faccia da topo
(Ermanno Rea).»
Nel testo di Bruno non mi sembrava si trattasse di una persona.
Altrimenti lanciare «il mingherlino verso il palo a catturare il
trofeo» sarebbe lesione personale dolosa, che credo fosse vietata
anche ai tempi di giovinezza di Bruno, o sbaglio?
Il mingherlino era seduto sul suo seggiolino: la spinta serviva
solo a facilitargli la presa del trofeo.
http://youtu.be/SDQekjefUqg
Tutto chiaro ormai, grazie. Da tedesco conoscevo solo la giostra
delle catene, ma non ci era alcun trofeo da catturare - che noia!

Ciao,
Wolfgang
valerio vanni
2021-06-06 10:19:42 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Nel testo di Bruno non mi sembrava si trattasse di una persona.
Altrimenti lanciare «il mingherlino verso il palo a catturare il
trofeo» sarebbe lesione personale dolosa, che credo fosse vietata
anche ai tempi di giovinezza di Bruno, o sbaglio?
Errori ortografici a parte, il testo è chiaro. Almeno per uno che è andato sul calcinculo, forse non conosci il gioco.

Si tratta proprio di una persona.
C'è un palo con attaccato il trofeo, il gioco è a coppie. Quello dietro, più pesante, dà una spinta a quello davanti che nella rotazione finisce su una traiettoria più esterna. E ci deve finire al momento giusto della rotazione, per riuscire a prendere il trofeo.
Per le "lesioni dolose": ovviamente tutto il macchinario è studiato perché la persona nella traiettoria più esterna possibile *non possa* raggiungere il palo ma solo il trofeo.
Wolfgang
2021-06-06 11:06:18 UTC
Permalink
Post by valerio vanni
Post by Wolfgang
[...]
Nel testo di Bruno non mi sembrava si trattasse di una persona.
Altrimenti lanciare «il mingherlino verso il palo a catturare il
trofeo» sarebbe lesione personale dolosa, che credo fosse vietata
anche ai tempi di giovinezza di Bruno, o sbaglio?
Errori ortografici a parte, il testo è chiaro. Almeno per uno che
è andato sul calcinculo, forse non conosci il gioco.
Si tratta proprio di una persona.
C'è un palo con attaccato il trofeo, il gioco è a coppie. Quello
dietro, più pesante,  dà una spinta a quello davanti che nella
rotazione finisce su una traiettoria più esterna. E ci deve finire
al momento giusto della rotazione, per riuscire a prendere il trofeo.
Per le "lesioni dolose": ovviamente tutto il macchinario è studiato
perché la persona nella traiettoria più esterna possibile *non possa*
raggiungere il palo ma solo il trofeo.
Grazie per la descrizione tanto chiara quanto esaustiva.

Come ho già risposto a Mad Prof, conoscevo la giostra come tale, ma
non il trofeo pendente da un palo, ovviamente raggiungibile solo per
uno smilzo e solo grazie a una spinta data da un altra persona.

Ciao,
Wolfgang
Yoda
2021-06-06 09:51:44 UTC
Permalink
-snip-
Post by Wolfgang
Post by Bruno Campanini
lanciavi il mingherlino verso il palo a catturare il trofeo.
1. Cos'è un mingherlino?
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Per la prima: un mingherlino e' un gracile ciao
--
Yoda
Bruno Campanini
2021-06-06 13:19:39 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
1. Cos'è un mingherlino?
La risposta l'hai già avuta.
Post by Wolfgang
2. Perché non ti servi di un controllore ortografico?
Normalmente non mi serve; in questa circostanza mi sarebbe servito.

Bruno

Valerio Vanni
2021-06-01 12:35:00 UTC
Permalink
On Tue, 1 Jun 2021 14:01:32 +0200, Giovanni Drogo
Post by Giovanni Drogo
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose
diverse ?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Io ho sempre inteso "montagne russe" come più generico, e
"ottovolante" per quelli che disegnano figure intrecciate.
Ma temo che sia una definizione non condivisa.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Valerio Vanni
2021-06-01 13:46:34 UTC
Permalink
On Tue, 01 Jun 2021 14:35:00 +0200, Valerio Vanni
Post by Valerio Vanni
Io ho sempre inteso "montagne russe" come più generico, e
"ottovolante" per quelli che disegnano figure intrecciate.
In dettaglio, "montagne russe" se si rimane sempre a testa in su, e
"ottovolante" se si va anche a testa in giù (succede, appunto, quando
il binario si attorciglia).
Post by Valerio Vanni
Ma temo che sia una definizione non condivisa.
Fermo restando questo...
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Mad Prof
2021-06-01 13:50:42 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
In dettaglio, "montagne russe" se si rimane sempre a testa in su, e
"ottovolante" se si va anche a testa in giù (succede, appunto, quando
il binario si attorciglia).
No, l'8 dell'otto volante è (era?) nel piano orizzontale, non in quello
verticale.
--
Sanity is not statistical
Mad Prof
2021-06-01 13:10:26 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose
diverse ?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Questa è una foto di uno dei primi otto volanti (se non il primo in
assoluto):

<Loading Image...>

Era una delle attrazioni dell'Esposizione Universale di Bruxelles del 1910.
--
Sanity is not statistical
Mad Prof
2021-06-01 13:24:48 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Giovanni Drogo
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose
diverse ?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano
ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
Questa è una foto di uno dei primi otto volanti (se non il primo in
<https://1.bp.blogspot.com/-NYVRg3uY4DU/VNpqfwIcz7I/AAAAAAAAI9A/eDhhcBIT7EU/s1600/Bruxelles%2Bexpo%2Buniverselle%2B1910%2Bhuit%2Bvolant.jpg>
Era una delle attrazioni dell'Esposizione Universale di Bruxelles del 1910.
Anzi, sicuramente non il primo in assoluto: qui c'è una discussione (in
francese) dove si cita un libro del 1909.

<https://www.languefrancaise.net/forum/viewtopic.php?pid=192297#p192297>

«Le CHIFFRE 8 ou le HUIT VOLANT : Le principe est le même que celui des «
Montagnes russes », mais l'application en est plus savante et plus
intéressante. La voie forme un circuit complet qui dessine la double boucle
du chiffre 8, d'où le nom. Les wagonnets, une fois chargés, sont poussés à
bras jusqu'à un plan incliné que dessert un câble sans fin, armé de «
doigts » espacés régulièrement ; le premier doigt rencontrant le wagonnet
l'agrippe et le monte jusqu'au faîte du plan situé à 17 mètres. le wagonnet
est abandonné à lui-même ; entraîné par son poids, il suit les sinuosités
et les ressauts ménagés sur le parcours et, après un trajet de 800 mètres,
revient au point de départ. Lors des descentes en grande vitesse pu dans
les virages courts exécutés à fond de train, la sensation est
particulièrement violente ; mais, grâce à 'un guidage ingénieux et au soin
avec lequel la charpente a été édifiée, la course ne présente aucun danger.
L'installation de Nancy a été la première de ce genre aménagée en Europe;
elle y obtint un vif succès.»
--
Sanity is not statistical
Ilario di Poitiers
2021-06-01 13:21:33 UTC
Permalink
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose diverse
?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano ad
alta velocita' attorno a un asse inclinato
"Ottovolante", o "otto volante" che scriver si voglia, può essere usato
come sinonimo di "montagne russe", certamente, ma per me le due
espressioni non coincidono del tutto. Vedi la definizione del Battaglia
e il passaggio citato di E. Cecchi in cui sono elencati sia gli "otto
volanti" sia le "montagne russe", il che non avrebbe molto senso se
fossero sinonimi perfetti.

http://www.gdli.it/pdf_viewer/Scripts/pdf.js/web/viewer.asp?file=/PDF/GDLI12/GDLI_12_ocr_296.pdf&parola=ottovolante

Ottovolante [òtto volante), sm. Gioco di fiera costituito da
una pista a circuito chiuso in forma di otto orizzontale,
sulla quale corre a grande velocità una serie di carrelli,
agganciati a una motrice, che trasportano le persone.

- Anche: pista movimentata da ripide discese e salite e
percorsa da carrelli singoli per forza di inerzia; montagne
russe.

E. Cecchi, 6-271 : A perdita d’occhio, sulla spiaggia sassosa, una
massa di tendoni, tiri a segno, pasticcerie, montagne russe,
otto volanti e rotonde balnearie.

Bacchetti,II-295 : - Io ho una voglia pazza di provare l’Otto
Volante. Vieni con me. Se provi una volta, ti passa per
sempre. - Che cosa? - chiese Antonio. - La paura, - disse
Giacinta... S’era fatto un capannello di persone: ragazzi col
cerchio in mano, soldati in permesso, serve, bighelloni, e in
prima fila quelle sciaguratelle che s’eran mostrate prime
sull’Otto gremite con poca pudicizia su due carrelli.

Pratolini,10-52 : L'autopista,... era a ridosso delle mura ;
di qua c'era l’ottovolante; di là il padiglione delle attrazioni.

2. Per simil. Tracciato o percorso stradale in cui si
susseguono curve, salite e discese.

Arbasino, 1-97: Noi uscivamo con le biciclette a percorrere il
bianco ottovolante delle strade su e giù per le colline.

= Comp. da otto e volante (v.).
--
IdP


"Dangjúzhe mí, pángguanzhe qing." (Detto cinese)
Voce dalla Germania
2021-06-01 14:58:05 UTC
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
Post by Giovanni Drogo
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose
diverse ?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che
ruotano ad alta velocita' attorno a un asse inclinato
"Ottovolante", o "otto volante" che scriver si voglia, può essere usato
come sinonimo di "montagne russe", certamente, ma per me le due
espressioni non coincidono del tutto. Vedi la definizione del Battaglia
e il passaggio citato di E. Cecchi in cui sono elencati sia gli "otto
volanti" sia le "montagne russe", il che non avrebbe molto senso se
fossero sinonimi perfetti.
http://www.gdli.it/pdf_viewer/Scripts/pdf.js/web/viewer.asp?file=/PDF/GDLI12/GDLI_12_ocr_296.pdf&parola=ottovolante
Ottovolante [òtto volante), sm. Gioco di fiera costituito da
una pista a circuito chiuso in forma di otto orizzontale,
sulla quale corre a grande velocità una serie di carrelli,
agganciati a una motrice, che trasportano le persone.
- Anche: pista movimentata da ripide discese e salite e
percorsa da carrelli singoli per forza di inerzia; montagne russe.
E. Cecchi, 6-271 : A perdita d’occhio, sulla spiaggia sassosa, una
massa di tendoni, tiri a segno, pasticcerie, montagne russe, otto
volanti e rotonde balnearie.
Bacchetti,II-295 : - Io ho una voglia pazza di provare l’Otto
Volante. Vieni con me. Se provi una volta, ti passa per
sempre. - Che cosa? - chiese Antonio. - La paura, - disse
Giacinta... S’era fatto un capannello di persone: ragazzi col
cerchio in mano, soldati in permesso, serve, bighelloni, e in
prima fila quelle sciaguratelle che s’eran mostrate prime
sull’Otto gremite con poca pudicizia su due carrelli.
Pratolini,10-52 : L'autopista,... era a ridosso delle mura ;
di qua c'era l’ottovolante; di là il padiglione delle attrazioni.
2. Per simil. Tracciato o percorso stradale in cui si
susseguono curve, salite e discese.
Arbasino, 1-97: Noi uscivamo con le biciclette a percorrere il
bianco ottovolante delle strade su e giù per le colline.
= Comp. da otto e volante (v.).
Non ho verificato, ma se hai ragione potresti modificare questo articolo:
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Ilario di Poitiers
2021-06-01 15:39:02 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui
parla Wikipedia, senza fonte! :D

Più o meno nello stesso periodo, poco prima dello scoppio della Prima
guerra mondiale, un tedesco di nome Otto portò l'attrazione in Italia,
che venne presentata per la prima volta a Genova. L'attrazione, alta
appena 10 metri - altezza tuttavia considerevole per l'epoca - si
chiamava Otto Monorazzo, ma la gente la ribattezzò presto semplicemente
"Otto volante". Il termine ottovolante nasce da questa attrazione, e
non, come spesso comunemente si crede, dal fatto che i compact
coasters, gli ottovolanti smontabili delle fiere, hanno una pianta a
forma di otto.[senza fonte]



Pare un etimo fantasioso, forse una burla, eppure la stessa notizia è
presente nel notiziario ANSA.

https://www.ansa.it/sito/photogallery/curiosita/2014/06/13/il-primo-ottovolante-nasce-120-anni-fa-a-coney-island_181d0094-778c-4781-94a4-055c1f195b30.html
--
IdP


"God created war so that Americans would learn geography." (Mark Twain)
Voce dalla Germania
2021-06-01 20:24:47 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui parla
Wikipedia, senza fonte! :D
Non conosco bene Wolfgang, ma sono sicurissimo che non è così vecchio da
aver conosciuto un tizio già adulto prima della Prima guerra mondiale. :-)

Non so se ha importanza per i tuoi ragionamenti, ma faccio presente che
Otto in tedesco può essere un nome e anche un cognome.
Mad Prof
2021-06-01 21:05:52 UTC
Permalink
On 1 Jun 2021 at 22:24:47 CEST, "Voce dalla Germania"
Post by Voce dalla Germania
Post by Voce dalla Germania
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui parla
Wikipedia, senza fonte! :D
Non conosco bene Wolfgang, ma sono sicurissimo che non è così vecchio da
aver conosciuto un tizio già adulto prima della Prima guerra mondiale. :-)
Non so se ha importanza per i tuoi ragionamenti, ma faccio presente che
Otto in tedesco può essere un nome e anche un cognome.
Ma in tedesco non si chiama Achterbahn, ovvero ferrovia a 8?
--
Sanity is not statistical
Voce dalla Germania
2021-06-02 04:45:58 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
On 1 Jun 2021 at 22:24:47 CEST, "Voce dalla Germania"
Post by Voce dalla Germania
Post by Voce dalla Germania
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui parla
Wikipedia, senza fonte! :D
Non conosco bene Wolfgang, ma sono sicurissimo che non è così vecchio da
aver conosciuto un tizio già adulto prima della Prima guerra mondiale. :-)
Non so se ha importanza per i tuoi ragionamenti, ma faccio presente che
Otto in tedesco può essere un nome e anche un cognome.
Ma in tedesco non si chiama Achterbahn, ovvero ferrovia a 8?
Sì, ma cosa c'entra con una citazione su Wikipedia senza fonte che AMMP,
adesso che l'ho letta, puzza un po' di bufala? Aggiungo che "Otto" non
appare nell'articolo corrispondente nella Wikipedia tedesca.
Mad Prof
2021-06-02 06:16:32 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
Post by Mad Prof
On 1 Jun 2021 at 22:24:47 CEST, "Voce dalla Germania"
Post by Voce dalla Germania
Post by Voce dalla Germania
<https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui parla
Wikipedia, senza fonte! :D
Non conosco bene Wolfgang, ma sono sicurissimo che non è così vecchio da
aver conosciuto un tizio già adulto prima della Prima guerra mondiale. :-)
Non so se ha importanza per i tuoi ragionamenti, ma faccio presente che
Otto in tedesco può essere un nome e anche un cognome.
Ma in tedesco non si chiama Achterbahn, ovvero ferrovia a 8?
Sì, ma cosa c'entra con una citazione su Wikipedia senza fonte che AMMP,
adesso che l'ho letta, puzza un po' di bufala? Aggiungo che "Otto" non
appare nell'articolo corrispondente nella Wikipedia tedesca.
C'entra perché se in francese si chiama huit volant e in tedesco
Achterbahn, è ovvio che la storiella del signor Otto di Cermania giostraio
in Genova sia una fesseria.
--
Sanity is not statistical
Wolfgang
2021-06-02 09:35:35 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
Post by Ilario di Poitiers
Post by Voce dalla Germania
Non ho verificato, ma se hai ragione potresti modificare questo
articolo: <https://it.wikipedia.org/wiki/Montagne_russe>
Bisogna chiedere a Wolfgang se ha conosciuto il signor Otto di cui
parla Wikipedia, senza fonte! :D
Non conosco bene Wolfgang, ma sono sicurissimo che non è così vecchio da
aver conosciuto un tizio già adulto prima della Prima guerra mondiale. :-)
Ti ringrazio per la gentilezza di sottostimare la mia età. Ho però
vivi ricordi dei miei nonni paterni e materni, tutt'e quattro nati
prima del 1890 e pertanto adulti prima del 1914. Ma fra questi non
si trovava alcuno specialista di giostre da luna park e tanto meno
un conoscente del leggendario Otto. Che fosse Otto von Bismarck, il
«cancelliere di ferro», lo ritengo estremamente inverosimile :)
Post by Voce dalla Germania
Non so se ha importanza per i tuoi ragionamenti, ma faccio presente
che Otto in tedesco può essere un nome e anche un cognome.
Un esempio n'è l'ingegner Nicolaus Otto (1832-1891) che ha inventato
il motore a combustione a quattro tempi. Ma non è conosciuto come
inventore dell'ottovolante.

Non credo che si trovi in Germania alcuno che conosca un Otto,
chiamato così per nome o cognome che sia, che abbia inventato tali
impianti utili quali l'ottovolante e le montagne russe.

Ciao,
Wolfgang
Patrizio
2021-06-02 15:20:25 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Non credo che si trovi in Germania alcuno che conosca un Otto,
chiamato così per nome o cognome che sia, che abbia inventato tali
impianti utili quali l'ottovolante e le montagne russe.
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il Grande)?
Anche in francese e spagnolo, neolatine, la n è aggiunta e forse anche
in portoghese, se la desinenza -ao la sottintende, e similmente in catalano
per l'accento spostato in avanti (Otó).
Capisco l'assonanza con la terza declinazione latina (es. Maro - Maronis),
ma in tedesco quella n c'è in qualche forma flessa, che possa giustificare
la variazione? O è solo assimilazione da parte della lingua franca dell'epoca?

Ciao
Patrizio
Mad Prof
2021-06-02 16:12:48 UTC
Permalink
Post by Patrizio
Post by Wolfgang
Non credo che si trovi in Germania alcuno che conosca un Otto,
chiamato così per nome o cognome che sia, che abbia inventato tali
impianti utili quali l'ottovolante e le montagne russe.
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il Grande)?
Immagino qualcosa di simile a Nero, -onis che in italiano diventa Nerone.
--
Sanity is not statistical
Father McKenzie
2021-06-02 17:10:27 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Patrizio
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il Grande)?
Immagino qualcosa di simile a Nero, -onis che in italiano diventa Nerone.
Qui c'è tutta la storia (trovata in cinque secondi). Chi trova di più?
https://www.nostrofiglio.it/nomi/ottone
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Wolfgang
2021-06-02 17:32:45 UTC
Permalink
Post by Patrizio
[...]
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il
Grande)? Anche in francese e spagnolo, neolatine, la n è aggiunta
e forse anche in portoghese, se la desinenza -ao la sottintende,
e similmente in catalano per l'accento spostato in avanti (Otó).
Nella forma catalana non c'è alcuno spostamento dell'accento
rispetto alle forme delle consorelle neolatine:

- Otton in francese,
- Ottone in italiano,
- Otó in spagnolo e
- Otão in portoghese.

Ovviamente la forma tedesca con la prima sillaba tonica era ritenuta
un nominativo latino, e le forme delle lingue romanze si sono fatte
derivare dall'accusativo, analogamente a Maro - Marone[m], Cicero -
Post by Patrizio
Capisco l'assonanza con la terza declinazione latina (es. Maro - Maronis),
ma in tedesco quella n c'è in qualche forma flessa, che possa giustificare
la variazione? O è solo assimilazione da parte della lingua franca dell'epoca?
Il nominativo Otto fa il genitivo Ottos e rimane Otto nel dativo e
nell'accusativo. Non c'è alcuna traccia della «n» che appare nelle
lingue romanze.

Ciao,
Wolfgang
Patrizio
2021-06-03 08:42:28 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Patrizio
[...]
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il
Grande)? Anche in francese e spagnolo, neolatine, la n è aggiunta
e forse anche in portoghese, se la desinenza -ao la sottintende,
e similmente in catalano per l'accento spostato in avanti (Otó).
Nella forma catalana non c'è alcuno spostamento dell'accento
Sì, certo; ma intendevo che lo spostamento rispetto all'originale
tedesco fosse indice di una desinenza aggiunta, presumibilmente
quella latina (sì, meglio qui prendere l'accusativo).
Post by Wolfgang
- Otton in francese,
- Ottone in italiano,
- Otó in spagnolo e
- Otão in portoghese.
Scusa se ti segnalo la svista: Otó in catalanno, Otón in spagnolo.
Ho guardato altre wikipedie, pura velleitaria curiosità, e vedo ora
che in rumeno, altra neolatina, è invece Otto.
In greco, che non m'era venuto in mente, è Όθων; con qualche
sorpresa per la theta (invecedi tau), di cui non vedo ragione.
Vedo poi che questa «n» è transitata anche in alcune lingue slave:
russo, polacco, sloveno, croato, serbo, macedone, ma non in ceco,
slovacco, o bulgaro.
Post by Wolfgang
Ovviamente la forma tedesca con la prima sillaba tonica era ritenuta
un nominativo latino, e le forme delle lingue romanze si sono fatte
derivare dall'accusativo, analogamente a Maro - Marone[m], Cicero -
Post by Patrizio
Capisco l'assonanza con la terza declinazione latina (es. Maro - Maronis),
ma in tedesco quella n c'è in qualche forma flessa, che possa giustificare
la variazione? O è solo assimilazione da parte della lingua franca dell'epoca?
Il nominativo Otto fa il genitivo Ottos e rimane Otto nel dativo e
nell'accusativo. Non c'è alcuna traccia della «n» che appare nelle
lingue romanze.
Grazie, e anche a Father per l'origine longobarda "audha" e quindi per
la parentela con Oddo/Oddone.

Patrizio
Voce dalla Germania
2021-06-02 17:55:47 UTC
Permalink
Post by Patrizio
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il Grande)?
Anche in francese e spagnolo, neolatine, la n è aggiunta e forse anche
in portoghese, se la desinenza -ao la sottintende, e similmente in catalano
per l'accento spostato in avanti (Otó).
Capisco l'assonanza con la terza declinazione latina (es. Maro - Maronis),
ma in tedesco quella n c'è in qualche forma flessa, che possa giustificare
la variazione? O è solo assimilazione da parte della lingua franca dell'epoca?
Dovresti chiederlo a qualche esperto di antico tedesco, quello che
parlavano oltre mille anni fa. Però ti ricordo che a quei tempi le poche
cose che venivano scritte erano quasi tutte in latino, anche se
probabilmente Cicerone avrebbe avuto dei conati di vomito, se l'avessero
costretto a leggere un testo latino scritto nell'anno 1000 d.C. Perciò
sospetto che declinassero Otto Ottonis Ottone Ottonem.

Nel tedesco moderno i nomi prendono al massimo una -s al genitivo, p.
es. Wolfgangs Auto (l'auto di Wolfgang), però la famiglia di Ottone il
Grande erano (traduco dalla Wikipedia tedesca) "i Liudolfinger, chiamati
anche Ottonen dopo l'incoronazione come imperatori".
Patrizio
2021-06-03 09:07:48 UTC
Permalink
Post by Voce dalla Germania
Post by Patrizio
Capisco l'assonanza con la terza declinazione latina (es. Maro - Maronis),
ma in tedesco quella n c'è in qualche forma flessa, che possa giustificare
la variazione? O è solo assimilazione da parte della lingua franca dell'epoca?
Dovresti chiederlo a qualche esperto di antico tedesco, quello che
parlavano oltre mille anni fa. Però ti ricordo che a quei tempi le poche
cose che venivano scritte erano quasi tutte in latino, anche se
probabilmente Cicerone avrebbe avuto dei conati di vomito, se l'avessero
costretto a leggere un testo latino scritto nell'anno 1000 d.C. Perciò
sospetto che declinassero Otto Ottonis Ottone Ottonem.
Sì, che fosse un'infuenza del tardo latino di allora sulla nostra ed altre lingue
neolatine è ben credibile e la prima cosa da considerare, ma, non sapendo
praticamente nulla di tedesco, mi chiedevo se la lingua tedesca ci avesse
messo del suo per questa variazione.
Post by Voce dalla Germania
Nel tedesco moderno i nomi prendono al massimo una -s al genitivo, p.
es. Wolfgangs Auto (l'auto di Wolfgang), però la famiglia di Ottone il
Grande erano (traduco dalla Wikipedia tedesca) "i Liudolfinger, chiamati
anche Ottonen dopo l'incoronazione come imperatori".
Grazie anche a te
Patrizio
Giovanni Drogo
2021-06-02 19:54:44 UTC
Permalink
Post by Patrizio
Se mi è concesso divagare, com'è che il nome tedesco Otto in italiano
medievale è divenuto Ottone (es. Ottone I di Sassonia, o Ottone il Grande)?
Per analogia con Otone (quello di Galba, Otone e Vitellio) ?
Mad Prof
2021-06-01 15:18:47 UTC
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose diverse
?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano ad
alta velocita' attorno a un asse inclinato
"Ottovolante", o "otto volante" che scriver si voglia, può essere usato
come sinonimo di "montagne russe", certamente, ma per me le due
espressioni non coincidono del tutto. Vedi la definizione del Battaglia
e il passaggio citato di E. Cecchi in cui sono elencati sia gli "otto
volanti" sia le "montagne russe", il che non avrebbe molto senso se
fossero sinonimi perfetti.
http://www.gdli.it/pdf_viewer/Scripts/pdf.js/web/viewer.asp?file=/PDF/GDLI12/GDLI_12_ocr_296.pdf&parola=ottovolante
Ottovolante [òtto volante), sm. Gioco di fiera costituito da
una pista a circuito chiuso in forma di otto orizzontale,
sulla quale corre a grande velocità una serie di carrelli,
agganciati a una motrice, che trasportano le persone.
- Anche: pista movimentata da ripide discese e salite e
percorsa da carrelli singoli per forza di inerzia; montagne
russe.
E. Cecchi, 6-271 : A perdita d’occhio, sulla spiaggia sassosa, una
massa di tendoni, tiri a segno, pasticcerie, montagne russe,
otto volanti e rotonde balnearie.
Bacchetti,II-295 : - Io ho una voglia pazza di provare l’Otto
Volante. Vieni con me. Se provi una volta, ti passa per
sempre. - Che cosa? - chiese Antonio. - La paura, - disse
Giacinta... S’era fatto un capannello di persone: ragazzi col
cerchio in mano, soldati in permesso, serve, bighelloni, e in
prima fila quelle sciaguratelle che s’eran mostrate prime
sull’Otto gremite con poca pudicizia su due carrelli.
Pratolini,10-52 : L'autopista,... era a ridosso delle mura ;
di qua c'era l’ottovolante; di là il padiglione delle attrazioni.
2. Per simil. Tracciato o percorso stradale in cui si
susseguono curve, salite e discese.
Arbasino, 1-97: Noi uscivamo con le biciclette a percorrere il
bianco ottovolante delle strade su e giù per le colline.
= Comp. da otto e volante (v.).
L'otto volante aveva un percorso ad otto ed era un'evoluzione delle prime
montagne russe che avevano un percorso lineare.


--
Sanity is not statistical
Mad Prof
2021-06-01 16:25:44 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Ilario di Poitiers
diatriba nata su un forum di trasporti. Sono sinonimi o sono due cose diverse
?
Per me l'ottovolante e' una specie di giostra con le vetture che ruotano ad
alta velocita' attorno a un asse inclinato
"Ottovolante", o "otto volante" che scriver si voglia, può essere usato
come sinonimo di "montagne russe", certamente, ma per me le due
espressioni non coincidono del tutto. Vedi la definizione del Battaglia
e il passaggio citato di E. Cecchi in cui sono elencati sia gli "otto
volanti" sia le "montagne russe", il che non avrebbe molto senso se
fossero sinonimi perfetti.
http://www.gdli.it/pdf_viewer/Scripts/pdf.js/web/viewer.asp?file=/PDF/GDLI12/GDLI_12_ocr_296.pdf&parola=ottovolante
Ottovolante [òtto volante), sm. Gioco di fiera costituito da
una pista a circuito chiuso in forma di otto orizzontale,
sulla quale corre a grande velocità una serie di carrelli,
agganciati a una motrice, che trasportano le persone.
- Anche: pista movimentata da ripide discese e salite e
percorsa da carrelli singoli per forza di inerzia; montagne
russe.
E. Cecchi, 6-271 : A perdita d’occhio, sulla spiaggia sassosa, una
massa di tendoni, tiri a segno, pasticcerie, montagne russe,
otto volanti e rotonde balnearie.
Bacchetti,II-295 : - Io ho una voglia pazza di provare l’Otto
Volante. Vieni con me. Se provi una volta, ti passa per
sempre. - Che cosa? - chiese Antonio. - La paura, - disse
Giacinta... S’era fatto un capannello di persone: ragazzi col
cerchio in mano, soldati in permesso, serve, bighelloni, e in
prima fila quelle sciaguratelle che s’eran mostrate prime
sull’Otto gremite con poca pudicizia su due carrelli.
Pratolini,10-52 : L'autopista,... era a ridosso delle mura ;
di qua c'era l’ottovolante; di là il padiglione delle attrazioni.
2. Per simil. Tracciato o percorso stradale in cui si
susseguono curve, salite e discese.
Arbasino, 1-97: Noi uscivamo con le biciclette a percorrere il
bianco ottovolante delle strade su e giù per le colline.
= Comp. da otto e volante (v.).
L'otto volante aveva un percorso ad otto ed era un'evoluzione delle prime
montagne russe che avevano un percorso lineare.
http://youtu.be/ickW5CeVQgc
Sembrerebbe che l'espressione "montagne russe" sia stata inizialmente usata
per indicare delle "montagne" artificiali, con superfici ghiacciate su cui si
scivolava con degli slittini:

Testo del 1821

"Lo spettatore Lombardo o sia Miscellanea scelta d'articoli di letteratura, di
filosofia, di scienze, d'arti, d'industria, d'educazione, di costumanze
sociali, di teatro ed altri in genere scritti e successivamente pubblicati"


<https://www.google.it/books/edition/Lo_spettatore_Lombardo_o_sia_Miscellanea/QWU7eAhTvKQC?hl=it&gbpv=1&dq=%22montagne+russe%22&pg=PA87&printsec=frontcover>

Nel 1894 indicava già quelle con i carrelli e i binari:

"Guida illustrata pel visitatore delle Esposizioni riunite in Milano"


<https://www.google.it/books/edition/Guida_illustrata_pel_visitatore_delle_Es/gnFBAQAAMAAJ?hl=it&gbpv=1&dq=%22montagne+russe%22&pg=PA137&printsec=frontcover>
--
Sanity is not statistical
Giovanni Drogo
2021-06-01 17:11:18 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
"Guida illustrata pel visitatore delle Esposizioni riunite in Milano"
Ah, le famose "esposizioni riunite e sparse" :-)
Mad Prof
2021-06-01 20:56:38 UTC
Permalink
On 1 Jun 2021 at 19:11:18 CEST, "Giovanni Drogo"
Post by Giovanni Drogo
Post by Mad Prof
"Guida illustrata pel visitatore delle Esposizioni riunite in Milano"
Ah, le famose "esposizioni riunite e sparse" :-)
Questo dovrebbe essere un otto volante a Milano, fiera di Porta Genova, nel
1939:


<Loading Image...>
--
Sanity is not statistical
Continua a leggere su narkive:
Loading...