Discussione:
Antediluviano / antidiluviano
(troppo vecchio per rispondere)
abc
2021-01-01 09:20:46 UTC
Permalink
Dall'inglese: antediluvian, neologismo coniato nel 1646 da Sir Thomas
Browne, medico e scienziato, composto dal latino: "ante" prima e
"diluvium" diluvio. Nelle altre lingue è rimasto tale e quale:
antedeluvian in inglese, antédiluvien in francese, antediluviano in
spagnolo; nei tempi antichi era così anche da noi, ma già il Tommaseo
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
serbando al possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma per qualche
ragione è prevalsa la variante errata.
Mad Prof
2021-01-01 09:48:16 UTC
Permalink
Post by abc
Dall'inglese: antediluvian, neologismo coniato nel 1646 da Sir Thomas
Browne, medico e scienziato, composto dal latino: "ante" prima e
antedeluvian in inglese, antédiluvien in francese, antediluviano in
spagnolo; nei tempi antichi era così anche da noi, ma già il Tommaseo
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
serbando al possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma per qualche
ragione è prevalsa la variante errata.
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
--
Sanity is not statistical
Maurizio Pistone
2021-01-01 10:57:23 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
antipasto

Gilberto Govi detetestava questa parola, perché gli faceva venire in
mente il rifugio antiaereo
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
https://mauriziopistone.it
https://lacabalesta.it
Roger
2021-01-01 11:10:35 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by abc
Dall'inglese: antediluvian, neologismo coniato nel 1646 da Sir Thomas
Browne, medico e scienziato, composto dal latino: "ante" prima e
antedeluvian in inglese, antédiluvien in francese, antediluviano in
spagnolo; nei tempi antichi era così anche da noi, ma già il Tommaseo
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
serbando al possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma per qualche
ragione è prevalsa la variante errata.
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
Sono due cose diverse:
L'antimeridiano è il meridiano opposto (es.: l'antimeridiano di
Greenwich è il meridiano opposto a quello che passa da Greenwich e
corrisponde più o meno alla linea di cambiamento di data).

Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.

In generale "anti" si usi per indicare l'opposizione, mentre
"ante" per indicare la precedenza.
Ci sono però eccezioni consolidate dall'uso e antidiluviano è una di
quelle anche se certi dizionari lo danno come variante di
antediluviano.

Non ne ho trovate altre.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2021-01-01 11:31:24 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Mad Prof
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
L'antimeridiano è il meridiano opposto (es.: l'antimeridiano di
Greenwich è il meridiano opposto a quello che passa da Greenwich e
corrisponde più o meno alla linea di cambiamento di data).
Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.
In generale "anti" si usi per indicare l'opposizione, mentre
"ante" per indicare la precedenza.
Ci sono però eccezioni consolidate dall'uso e antidiluviano è una di
quelle anche se certi dizionari lo danno come variante di antediluviano.
Non ne ho trovate altre.
Oltre all'antipasto di Maurizio, ci sarebbe anticipare.

k
Bruno Campanini
2021-01-01 15:46:31 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by Roger
Post by Mad Prof
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
L'antimeridiano è il meridiano opposto (es.: l'antimeridiano di
Greenwich è il meridiano opposto a quello che passa da Greenwich e
corrisponde più o meno alla linea di cambiamento di data).
Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.
In generale "anti" si usi per indicare l'opposizione, mentre
"ante" per indicare la precedenza.
Ci sono però eccezioni consolidate dall'uso e antidiluviano è una di
quelle anche se certi dizionari lo danno come variante di antediluviano.
Non ne ho trovate altre.
Oltre all'antipasto di Maurizio, ci sarebbe anticipare.
k
Antipatico, antidoto, antelucano, anteposto, anteriore, antivirale...
con anti per contro e ante per prima.

Antidiluviano è un'eccezione... e non sarà l'unica.

Bruno
Mad Prof
2021-01-01 12:38:53 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Mad Prof
Post by abc
Dall'inglese: antediluvian, neologismo coniato nel 1646 da Sir Thomas
Browne, medico e scienziato, composto dal latino: "ante" prima e
antedeluvian in inglese, antédiluvien in francese, antediluviano in
spagnolo; nei tempi antichi era così anche da noi, ma già il Tommaseo
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
serbando al possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma per qualche
ragione è prevalsa la variante errata.
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
L'antimeridiano è il meridiano opposto (es.: l'antimeridiano di
Greenwich è il meridiano opposto a quello che passa da Greenwich e
corrisponde più o meno alla linea di cambiamento di data).
Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.
Io non mi riferivo al meridiano geografico opposto a quello di Greenwich,
ma all'aggettivo usato per indicare ciò che precede il mezzogiorno.
--
Sanity is not statistical
Mad Prof
2021-01-01 12:54:28 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Mad Prof
Post by abc
Dall'inglese: antediluvian, neologismo coniato nel 1646 da Sir Thomas
Browne, medico e scienziato, composto dal latino: "ante" prima e
antedeluvian in inglese, antédiluvien in francese, antediluviano in
spagnolo; nei tempi antichi era così anche da noi, ma già il Tommaseo
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
serbando al possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma per qualche
ragione è prevalsa la variante errata.
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
L'antimeridiano è il meridiano opposto (es.: l'antimeridiano di
Greenwich è il meridiano opposto a quello che passa da Greenwich e
corrisponde più o meno alla linea di cambiamento di data).
Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.
I vocabolari che ho consultato riportano solo antimeridiano. Antemeridiano
non lo danno nemmeno come variante.
Post by Roger
In generale "anti" si usi per indicare l'opposizione, mentre
"ante" per indicare la precedenza.
Ci sono però eccezioni consolidate dall'uso e antidiluviano è una di
quelle anche se certi dizionari lo danno come variante di
antediluviano.
Non ne ho trovate altre.
Oltre all'antipasto citato da Maurizio Pistone, mi vengono in mente
antivigilia e antidatare.

Se oltre al significato temporale aggiungiamo anche quello spaziale,
abbiamo anticamera e antibagno, senza considerare termini di uso meno
comune (antipurgatorio, antinferno, antifosso e molti altri).
--
Sanity is not statistical
Roger
2021-01-01 13:37:16 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
[...]
Post by Roger
Antemeridiano significa che precede il mezzogiorno.
I vocabolari che ho consultato riportano solo antimeridiano. Antemeridiano
non lo danno nemmeno come variante.
È vero.
Dei dizionari "maggiori" l'unico che riporta la voce, rimandando però a
"antimeridiano"
è il Gabrielli:
https://dizionari.repubblica.it/Italiano/A/antemeridiano.html

Ci sarebbero poi alcuni dizionari "minori" che fanno poco testo.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Giovanni Drogo
2021-01-01 11:28:47 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale. Dove c'e' "ante" non viene percepito (chi
interpreta "antenati" come "ante-nati" ?) ... forse come precedenza
spaziale (antefissa, anteposto)

... fanno eccezione anteguerra e antemarcia

https://www.parolecon.it/search.php?i=ante
https://www.parolecon.it/search.php?i=anti
Roger
2021-01-01 12:52:10 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Mad Prof
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
Per la precedenza temporale finora sono stati trovati solo tre esempi:
antidiluviano, antipasto, anticipare
Post by Giovanni Drogo
Dove c'e' "ante" non viene percepito (chi interpreta
"antenati" come "ante-nati" ?) ... forse come precedenza spaziale (antefissa,
anteposto)
... fanno eccezione anteguerra e antemarcia
antebellico
antecedente
antefatto
antefissa
anteguerra
antelucano
antemarcia
antenato
anteposto
anteprima
antesignano
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Klaram
2021-01-01 13:13:08 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
antidiluviano, antipasto, anticipare
Ci sarebbero anche anticamera e antinferno, ma sono sicuramente in
minoranza.

k
Roger
2021-01-01 13:27:38 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
antidiluviano, antipasto, anticipare
Ci sarebbero anche anticamera e antinferno, ma sono sicuramente in
minoranza.
Precedenza temporale?
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Giacobino da Tradate
2021-01-01 13:34:44 UTC
Permalink
Il giorno Fri, 01 Jan 2021 14:27:38 +0100
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che
per la precedenza temporale.
Precedenza temporale?
E "Anteporre" che non e' ne' temporale ne' contrappositivo, come si
interpreta?
--
"Le Mondine" Fan Club
posi
2021-01-01 14:49:51 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che
per la precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
antidiluviano, antipasto, anticipare
 Ci sarebbero anche anticamera e antinferno, ma sono sicuramente in
minoranza.
Precedenza temporale?
anticipare
antipasto
Klaram
2021-01-01 17:38:31 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Klaram
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
antidiluviano, antipasto, anticipare
Ci sarebbero anche anticamera e antinferno, ma sono sicuramente in
minoranza.
Precedenza temporale?
Precedenza locativa, e comunque sia non opposizione.

k
Klaram
2021-01-02 10:59:24 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by Klaram
Post by Roger
Post by Giovanni Drogo
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale.
A me non sembra proprio.
antidiluviano, antipasto, anticipare
Ci sarebbero anche anticamera e antinferno, ma sono sicuramente in
minoranza.
Precedenza temporale?
Precedenza locativa, e comunque sia non opposizione.>
Come ha osservato giustamente Drogo, non è precedenza, perché in
questo caso "anti" significa davanti, non che viene prima, infatti il
contrario di antistante è retrostante.
Li sostituisco con antivigilia, che è pertinente. :)

k

Giovanni Drogo
2021-01-01 19:49:17 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
antefissa
anteposto
antesignano
questi non sono temporali ma spaziali, posti, fissati DAVANTI (o che
marciano DAVANTI alle insegne)

In ogni caso mi sembra che la citata Treccani sui due (o tre) anti- ha
detto tutto chiaramente
Mad Prof
2021-01-01 17:52:27 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by Mad Prof
Post by abc
registra nel suo vocabolario "antidiluviano", rimandandolo alla voce
"antedeluviano" e aggiungendo: "Sarebbe da scrivere Antediluviano,
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
Mi sembra che "anti" prevalga nell'uso, sia per l'opposizione che per la
precedenza temporale. Dove c'e' "ante" non viene percepito (chi
interpreta "antenati" come "ante-nati" ?) ... forse come precedenza
spaziale (antefissa, anteposto)
... fanno eccezione anteguerra e antemarcia
https://www.parolecon.it/search.php?i=ante
https://www.parolecon.it/search.php?i=anti
Un paio di riferimenti:

<https://www.treccani.it/enciclopedia/anti_%28La-grammatica-italiana%29/>

"Esistono in italiano due prefissi anti-.

1. Il primo – dal latino ante ‘davanti, prima’ – indica anteriorità,
precedenza nel tempo o nello spazio e si trova all’inizio di parole
derivate dal latino

anticipare (dal latino ante ‘prima’ e càpere ‘prendere’)

antimeridiano (dal latino antemeridianum, da ante meridiem ‘prima di
mezzogiorno’)

o di parole formate modernamente

antibraccio, anticamera, antidiluviano"


<https://accademiadellacrusca.it/it/consulenza/il-prefisso-o-i-prefissi-anti/285>

"Sui derivati con il prefisso latino ante- è opportuna una breve
riflessione in merito alla forma: ante- si è mantenuto inalterato in parole
dotte come antefatto, anteporre, antesignano, antelucano o come le più
moderne antemarcia e anteguerra; lo stesso prefisso ha subìto il passaggio
della e in i, e ha quindi assunto la forma anti-, in pochi derivati, tra i
quali antipasto, in cui ha valore temporale, e il gruppo anticamera,
antibagno, anticucina, antiporta (che però ha un sinonimo in controporta!),
in cui ha valore spaziale. Per spiegare questi casi si può invocare il
fatto che la variante anti era già presente in latino, e poi attestata in
antichi testi siciliani e toscani (in Giacomo da Lentini, ad esempio: «Anti
vorria morir di spata / ch'i' voi vedesse currucciusa», o in Guinizzelli:
«Né fe' amor anti che gentil core, Né gentil cor anti ch'amor, natura»),
con funzione avverbiale e significato di 'prima'; può trattarsi
dell'evoluzione dell'e protonica in i, propria del fiorentino (si pensi ai
tanti derivati con i prefissi de- e re- passati a di- e ri-), e, infine,
dell'attrazione dell'anti- derivato dal greco. Nonostante l'omofonia dei
due prefissi in alcuni derivati, non sembra tuttavia crearsi confusione
nella mente dei parlanti: la serie dei derivati con anti- spaziale, e più
raramente temporale qual è appunto il caso di antipasto, è molto limitata e
indica referenti concreti ben noti.»"
--
Sanity is not statistical
Giacobino da Tradate
2021-01-01 11:35:26 UTC
Permalink
Il giorno 1 Jan 2021 09:48:16 GMT
Post by Mad Prof
Tommaseo: "Sarebbe da scrivere Ante [cronologico], serbando al
possibile l'Anti a denotare contrarietà." Ma
appunto, "ma..."
Post by Mad Prof
Però diciamo antimeridiano, mica antemeridiano.
appunto, "pero' ..."

ante = prima (cfr. antecedente)

anti = contro (cfr. antiterrorismo)

Come sempre, il significato e' l'uso.
--
"Le Mondine" Fan Club
Continua a leggere su narkive:
Loading...