Discussione:
E' giusto dire: "un studente"
(troppo vecchio per rispondere)
mario12
2007-05-01 18:05:10 UTC
Permalink
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
felix.
2007-05-01 18:43:05 UTC
Permalink
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
No e' stridente!
Post by mario12
Non è "uno studente" ?
Si....se studia! :-) felix.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
mario12
2007-05-01 19:57:05 UTC
Permalink
Post by felix.
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
No e' stridente!
Post by mario12
Non è "uno studente" ?
Si....se studia! :-) felix.
Va bene , rido, ma spiegatiemi. La gramatica dice "uno studente" ma io in
internet trovo da diverse parti "un studente".
Grazie
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jacques
2007-05-01 20:49:09 UTC
Permalink
Post by mario12
Va bene , rido, ma spiegatiemi. La gramatica dice "uno studente" ma io in
internet trovo da diverse parti "un studente".
Grazie
Tra grammatica e internet, non mi sembra ci sia da esitare!
Jacques
mario12
2007-05-01 21:06:36 UTC
Permalink
Post by Jacques
Post by mario12
Va bene , rido, ma spiegatiemi. La gramatica dice "uno studente" ma io in
internet trovo da diverse parti "un studente".
Grazie
Tra grammatica e internet, non mi sembra ci sia da esitare!
Jacques
Ho capito, grazie a tutti.
Alla prossima.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Maurizio Pistone
2007-05-01 20:52:31 UTC
Permalink
Post by mario12
in
internet trovo
qualunque cosa tu voglia trovare
--
Maurizio Pistone - Torino
strenua nos exercet inertia Hor.
http://www.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
magica
2007-05-01 21:29:18 UTC
Permalink
In <f1862h$5tr$***@news.newsland.it> ***@tiscali.it (mario12)
scrive...
Post by mario12
Va bene , rido, ma spiegatiemi. La gramatica dice "uno studente" ma io in
internet trovo da diverse parti "un studente".
Mario12, abbi pietà di noi. Dopo i periodici, le periodicità, i
periodicamenti, tutti rigorosamente aperiodici (sai, Internet docet),
adesso potemmo passare "ai" studenti, sempre rigorosamente corroborati
da Internet.

Ti rendi conto? :-)

Ciao.

Gian Carlo
GraZia
2007-05-02 03:55:07 UTC
Permalink
magica <***@bigfoot.com> ha scritto:

(sai, Internet docet),

Come cambiano le abitudini. Ai miei tempi si diceva: "Ma c'è scritto sul
giornale!".

GraZia
felix.
2007-05-02 05:27:27 UTC
Permalink
Post by magica
(sai, Internet docet),
Come cambiano le abitudini. Ai miei tempi si diceva: "Ma c'è scritto sul
giornale!".
Mentre noi da ragazzini:...." L'ha detto la radio!"... :-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
FatherMcKenzie
2007-05-02 15:27:52 UTC
Permalink
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
suo posto? ***@bbip.it (felix.) raccoglie il riso nella chiesa
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by GraZia
Ai miei tempi si diceva: "Ma c'è scritto sul
Post by GraZia
giornale!".
Mentre noi da ragazzini:...." L'ha detto la radio!"... :-)
Quand'ero ragazzo: "E' scritto sui tazebao"
(versione maoista)

"E' scolpito sul monolito qui fuori" (versione preistorica)
"E' inciso sulle tabulae"
"E' disegnato sul papiro"
--
"amarrado al recuerdo yo sigo esperando" (Enrique Cadícamo)
http://picasaweb.google.com/rebmin9
foto dal mio mondo
"Non si tratta di conservare il passato ma di realizzarne le speranze" (Horkheimer-Adorno)
felix.
2007-05-02 15:33:06 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by GraZia
Ai miei tempi si diceva: "Ma c'è scritto sul
Post by GraZia
giornale!".
Mentre noi da ragazzini:...." L'ha detto la radio!"... :-)
Quand'ero ragazzo: "E' scritto sui tazebao"
(versione maoista)
birba d'un sessantottino!!!!...
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
FatherMcKenzie
2007-05-02 18:09:30 UTC
Permalink
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
suo posto? ***@bbip.it (felix.) raccoglie il riso nella chiesa
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by felix.
birba d'un sessantottino!!!!...
be', ero troppo piccolo. Fprse settantasettino, ma quell'anno ero
fuori gioco per una malattia. INsomma... partecipai idealmente.
--
"amarrado al recuerdo yo sigo esperando" (Enrique Cadícamo)
http://picasaweb.google.com/rebmin9
foto dal mio mondo
"Non si tratta di conservare il passato ma di realizzarne le speranze" (Horkheimer-Adorno)
felix.
2007-05-02 19:59:52 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by felix.
birba d'un sessantottino!!!!...
be', ero troppo piccolo.
Io ci avevo 24anni e dal sessantotto ho carpito solo il lato
edonistico! Quando finalmente le ragazze hanno capito che ave-
vano tutto da perdere a fare le preziose! :-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Epimeteo
2007-05-02 16:09:23 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Quand'ero ragazzo: "E' scritto sui tazebao"
(versione maoista)
"E' scritto nelle stelle" (versione strologica)

Epimeteo
---
"... ho scritto t'amo sulla sabbia
e il vento a poco a poco
se l'è portato via con sé..."
(cit. psammografica)
FatherMcKenzie
2007-05-02 18:11:38 UTC
Permalink
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
suo posto? "Epimeteo" <***@tin.it> raccoglie il riso nella chiesa
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by Epimeteo
"E' scritto nelle stelle" (versione strologica)
"E' scritto nel programma elettorale". Giòà, ma chi ci crede?

"Professò, è scritto sul libro". (versione istruttiva)
--
"amarrado al recuerdo yo sigo esperando" (Enrique Cadícamo)
http://picasaweb.google.com/rebmin9
foto dal mio mondo
"Non si tratta di conservare il passato ma di realizzarne le speranze" (Horkheimer-Adorno)
Epimeteo
2007-05-03 05:02:20 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by Epimeteo
"E' scritto nelle stelle" (versione strologica)
"E' scritto nel programma elettorale". Giòà, ma chi ci crede?
"E' scritto nel programma dell'Unione, Area Scuola e Ricerca"?
http://www.fabbricadelprogramma.it/index.html

Già, ma chi ci crede?
Post by FatherMcKenzie
"Professò, è scritto sul libro". (versione istruttiva)
Secondo me, "è scritto nel DNA" (versione genetica).

M'illumini d'incenso.
Epimeteo
---
"... poi coi secchi di vernice
coloriamo tutti i muri,
case, vicoli e palazzi,
perchè lei ama i colori,
raccogliamo tutti i fiori..."
(cit. pittografica)
d***@fastwebnet.it
2007-05-03 19:20:41 UTC
Permalink
"FatherMcKenzie" <***@infinito.itITITITITIT> ha scritto
...
.............
Post by FatherMcKenzie
"Professò, è scritto sul libro". (versione istruttiva)
Vera conversazione di un mesetto fa.

stud.ssa: "È scritto su un libro, quindi è giusto"
io: "Leggi Mein Kampf, poi ne discutiamo".

ciao
--
Danilo Giacomelli
------------------------------------------
Dio non può cambiare il passato, gli storici si: è forse perché essi Gli
possono essere utili in questo modo che Egli tollera la loro esistenza.
(Samuel Butler)i
------------------------------------------
Myszka
2007-05-04 04:53:50 UTC
Permalink
....
..............
Post by FatherMcKenzie
"Professò, è scritto sul libro". (versione istruttiva)
Vera conversazione di un mesetto fa.
stud.ssa: "È scritto su un libro, quindi è giusto"
A me e' capitato di sentire la versione opposta:

- E' scritto sul libro.
- E che ne so io se il libro e' giusto?
Epimeteo
2007-05-02 04:40:40 UTC
Permalink
Post by felix.
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
No e' stridente!
Allora potrebbe essere una cicala, una civetta o un'aquila.
Post by felix.
Post by mario12
Non è "uno studente" ?
Si....se studia! :-) felix.
E' giusto dire "Si, se studia"?

Ciao,
Epimeteo
---
"... Mimì è una civetta
che frascheggia con tutti.
Un moscardino
di Viscontino
le fa l'occhio di triglia.
Ella sgonnella e scopre la caviglia
con un far promettente e lusinghier..."
(cit. operosa)
felix.
2007-05-02 05:25:16 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Post by felix.
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
No e' stridente!
Allora potrebbe essere una cicala, una civetta o un'aquila.
Post by felix.
Post by mario12
Non è "uno studente" ?
Si....se studia! :-) felix.
E' giusto dire "Si, se studia"?
Io posso! :-)
http://www.pasticcerialullo.it/index.php?id_menu=4
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Epimeteo
2007-05-02 04:41:43 UTC
Permalink
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Sei un straniero o solo un zuzzurellone scherzoso che naviga nel grande mare
di Internet?

Ciao,
Epimeteo
---
"... con questa faccia da straniero
sono soltanto un uomo vero,
anche se a voi non sembrerà.
Ho gli occhi chiari come il mare,
capaci solo di sognare,
mentre oramai non sogno più.
Metà pirata, metà artista..."
(cit. studiata)
Roger
2007-05-02 07:23:13 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Sei un straniero o solo un zuzzurellone scherzoso che naviga nel grande mare
di Internet?
A leggere lo nick potrebbe essere un dodicenne imberbe e trolleggiante.
Oppure un novantacinquenne rincitrullito che non ricorda più nemmeno come si
scrive "grammatica".
Post by Epimeteo
Ciao,
Epimeteo
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
FatherMcKenzie
2007-05-02 15:29:14 UTC
Permalink
Tutta la gente sola, da dove viene? Tutta la gente sola, dove ha il
suo posto? "Roger" <***@tin.it> raccoglie il riso nella chiesa
dove si è celebrato un matrimonio, vive in un sogno.
Post by Roger
Oppure un novantacinquenne rincitrullito che non ricorda più nemmeno come si
scrive "grammatica".
Anche perché potrebbe ricordarsi di Emma Gramatica
http://it.wikipedia.org/wiki/Emma_Gramatica
--
"amarrado al recuerdo yo sigo esperando" (Enrique Cadícamo)
http://picasaweb.google.com/rebmin9
foto dal mio mondo
"Non si tratta di conservare il passato ma di realizzarne le speranze" (Horkheimer-Adorno)
mario12
2007-05-02 11:45:43 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Sei un straniero o solo un zuzzurellone scherzoso che naviga nel grande mare
di Internet?
Si, sono straniero e la mia domanda era seria. Cercare di scherzare o
prendere in giro ogni persona che fa anche una domanda banale mi sembra un
po’ eccessivo. Ogni tanto è meglio non rispondere e lasciare altri, pronti
ad aiutare, a rispondere.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Myszka
2007-05-02 12:21:50 UTC
Permalink
Post by mario12
Post by Epimeteo
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Sei un straniero o solo un zuzzurellone scherzoso che naviga nel grande mare
di Internet?
Si, sono straniero e la mia domanda era seria. Cercare di scherzare o
prendere in giro ogni persona che fa anche una domanda banale mi sembra un
po’ eccessivo. Ogni tanto è meglio non rispondere e lasciare altri, pronti
ad aiutare, a rispondere.
"Uno" e' l'articolo corretto per "studente". Uno studente, lo studente.

Ciao,
Myszka
mario12
2007-05-02 12:19:05 UTC
Permalink
Post by Myszka
"Uno" e' l'articolo corretto per "studente". Uno studente, lo studente.
Ciao,
Myszka
Grazie
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Giovanni Drogo
2007-05-02 13:48:05 UTC
Permalink
Post by mario12
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Si, sono straniero e la mia domanda era seria.
Forse era il caso di dirlo. Purtroppo in rete abbondano i cosiddetti
"troll" e il messaggio era corto e con un errore ("graMmaticaLmente") e
poteva essere ritenuto una "provocazione".

Comunque si', e' "uno studente", come anche "uno zappatore".
Pero' il Leopardi (vediamo se basta a risvegliare il Father) usava la
licenza poetica "il zappatore".
--
----------------------------------------------------------------------
***@mi.iasf.cnr.it is a newsreading account used by more persons to
avoid unwanted spam. Any mail returning to this address will be rejected.
Users can disclose their e-mail address in the article if they wish so.
Karla
2007-05-02 18:49:17 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
Comunque si', e' "uno studente", come anche "uno zappatore".
Pero' il Leopardi (vediamo se basta a risvegliare il Father) usava la
licenza poetica "il zappatore".
"Lo" e "uno" davanti a z e s impura si stabilizzano definitivamente
solo nella seconda metà dell'Ottocento.

k
Epimeteo
2007-05-02 14:47:51 UTC
Permalink
Post by mario12
Post by Epimeteo
Sei un straniero o solo un zuzzurellone scherzoso che naviga nel grande
mare di Internet?
Si, sono straniero e la mia domanda era seria. Cercare di scherzare o
prendere in giro ogni persona che fa anche una domanda banale mi sembra un
po' eccessivo. Ogni tanto è meglio non rispondere e lasciare altri, pronti
ad aiutare, a rispondere.
Non credo che tu abbia bisogno di aiuto.
Per essere uno straniero ti esprimi meglio di un italiano, quando vuoi.

Puoi dire la tua nazionalità?

Ciao,
Epimeteo
---
"... strangers in the night
exchanging glances,
wond'ring in the night,
what were the chances,
we'd be sharing love,
before the night was through..."
(cit. straniera)
mario12
2007-05-02 17:22:46 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Non credo che tu abbia bisogno di aiuto.
Per essere uno straniero ti esprimi meglio di un italiano, quando vuoi.
Puoi dire la tua nazionalità?
Ciao,
Epimeteo
:) :) :) Grazie. Di origine sono slavo e le scuole ho fatto a Belgrado.
Il mio errore era, dopo aver consultato la grammatica, cercare la frase su
internet.
Ciao
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Sapiens Sapiens
2007-05-03 08:49:51 UTC
Permalink
Post by mario12
Post by Epimeteo
Non credo che tu abbia bisogno di aiuto.
Per essere uno straniero ti esprimi meglio di un italiano, quando vuoi.
Puoi dire la tua nazionalità?
Ciao,
Epimeteo
:) :) :) Grazie. Di origine sono slavo e le scuole ho fatto a Belgrado.
Il mio errore era, dopo aver consultato la grammatica, cercare la frase su
internet.
Ciao
Qui invece molti hanno studiato etica del nazismo a Norimberga negli anni
trenta, poi si sono pentiti e sono passati al K.G.B. dove erano addetti alle
deportazioni nei gulag in Siberia dei correttori di bozze che non si
attenevano fedelmente alle direttive del Partito.
Dopo il crollo dell' U.R.S.S. e dell'Albania adesso vivono in Italia e,
diversamente da me, si spacciano per tolleranti e bonaccioni.

Sapiens Sapiens
Roger
2007-05-02 15:43:14 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Puoi dire la tua nazionalità?
Rispondo io per lui: San Marino
Post by Epimeteo
Ciao,
Epimeteo
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
d***@fastwebnet.it
2007-05-03 19:21:50 UTC
Permalink
"Roger" <***@tin.it> ha scritto ...
..........
Post by Roger
Post by Epimeteo
Puoi dire la tua nazionalità?
Rispondo io per lui: San Marino
Quella è la cittadinanza, semmai.

ciao
--
Danilo Giacomelli
---------------------------
"Noi non apparteniamo a nessuna religione: siamo cattolici normali"
(dichiarazione di una signora ad un contenitore televisivo)
--------------------------
Roger
2007-05-03 23:11:38 UTC
Permalink
"Roger" ha scritto ...
..........
Post by Roger
Post by Epimeteo
Puoi dire la tua nazionalità?
Rispondo io per lui: San Marino
Quella è la cittadinanza, semmai.
Se non lo sapessi, San Marino è uno stato sovrano, con tanto di seggio
all'ONU.
ciao
--
Danilo Giacomelli
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
d***@fastwebnet.it
2007-05-04 16:23:25 UTC
Permalink
Post by Roger
Post by d***@fastwebnet.it
..........
Post by Roger
Post by Epimeteo
Puoi dire la tua nazionalità?
Rispondo io per lui: San Marino
Quella è la cittadinanza, semmai.
Se non lo sapessi, San Marino è uno stato sovrano, con tanto di seggio
all'ONU.
Appunto: si è cittadinini di uno stato.

ciao
--
Danilo Giacomelli
--------------------------
In base alla pelle molto chiara si ritiene che [la neonata abbandonata] sia
di origine slava.
Infatti nella zona vi sono molti clandestini rumeni ed albanesi.
(da un TG)
--------------------------
Roger
2007-05-04 18:23:06 UTC
Permalink
Post by d***@fastwebnet.it
Post by Roger
Post by d***@fastwebnet.it
..........
Post by Roger
Post by Epimeteo
Puoi dire la tua nazionalità?
Rispondo io per lui: San Marino
Quella è la cittadinanza, semmai.
Se non lo sapessi, San Marino è uno stato sovrano, con tanto di seggio
all'ONU.
Appunto: si è cittadinini di uno stato.
Cittadinini?
Siccome San Marino è uno stato piccolo, anche i cittadini sono piccoli?

E siccome San Marino è uno stato piccolo i suoi abitanti non hanno diritto
alla nazionalità, ma solo alla cittadinanza?
Post by d***@fastwebnet.it
ciao
--
Danilo Giacomelli
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
d***@fastwebnet.it
2007-05-04 20:00:55 UTC
Permalink
"Roger" <***@tin.it> ha scritto ...
..........
Post by Roger
E siccome San Marino è uno stato piccolo i suoi abitanti non hanno diritto
alla nazionalità, ma solo alla cittadinanza?
Ogni persona ha una nazionalità e (salvo gli apolidi) una cittadinanza.
Dubito che abbia senso parlare di nazionalità sanmarinese, anche se non si
tratta di un concetto esattamente definibile come quello di cittadinanza.

ciao
--
Danilo Giacomelli
--------------------------
Quando stringe la man Cesare a Piero
da quella stretta umano sangue stilla.
(G. Carducci)
--------------------------
Roger
2007-05-04 21:56:28 UTC
Permalink
Post by d***@fastwebnet.it
Ogni persona ha una nazionalità e (salvo gli apolidi) una cittadinanza.
Dubito che abbia senso parlare di nazionalità sanmarinese,
Ha senso, credimi. Non dubitare
Post by d***@fastwebnet.it
anche se non si
tratta di un concetto esattamente definibile come quello di cittadinanza.
Non vedo proprio dove stia il dubbio.
"Nazionalità" è un concetto perfettamente e semplicemente definibile: è
l'appartenenza ad uno stato, ad una nazione.
Non credo sia una novità, neppure per te.
Post by d***@fastwebnet.it
ciao
--
Danilo Giacomelli
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
d***@fastwebnet.it
2007-05-05 10:15:47 UTC
Permalink
"Roger" <***@tin.it> ha scritto ...
..........
Post by Roger
"Nazionalità" è un concetto perfettamente e semplicemente definibile: è
l'appartenenza ad uno stato, ad una nazione.
Non credo sia una novità, neppure per te.
Quindi tu identifichi stato e nazione?
E gli stati plurinazionali?
Ritieni che nell'89 gli abitanti di Lipsia abbiano cambiato nazionalità???!

ciao
--
Danilo Giacomelli
--------------------------
Coloro che ultimamente rivendicano il loro retaggio celtico dimenticano di
specificare che si tratta del morbo.
--------------------------
Roger
2007-05-05 10:54:41 UTC
Permalink
Post by d***@fastwebnet.it
..........
Post by Roger
"Nazionalità" è un concetto perfettamente e semplicemente definibile: è
l'appartenenza ad uno stato, ad una nazione.
Non credo sia una novità, neppure per te.
Quindi tu identifichi stato e nazione?
Quindi tu non ammetti che esistano persone di nazionalità sanmarinese? :-)
Post by d***@fastwebnet.it
E gli stati plurinazionali?
Dove li mettiamo?
Post by d***@fastwebnet.it
Ritieni che nell'89 gli abitanti di Lipsia abbiano cambiato
nazionalità???!
Certo che sì, e anche quelli di Wernigerode :-)
Hanno ricevuto il passaporto di un altro Stato (quelli che l'hanno
richiesto)
Post by d***@fastwebnet.it
ciao
--
Danilo Giacomelli
Ciao,
Roger
(Ho l'impressione che G.C.Pillan abbia cambiato nick :-))
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e ’l sonno e l’oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond’è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
d***@fastwebnet.it
2007-05-05 15:25:01 UTC
Permalink
"Roger" <***@tin.it> ha scritto ...
..........
Post by Roger
(Ho l'impressione che G.C.Pillan abbia cambiato nick :-))
Strano, vi vidi postare contemporaneamente.

ciao
--
Danilo Giacomelli
-----------------------
Se esiste il ketchup, non esiste Dio
----------------------
magica
2007-05-04 22:15:04 UTC
Permalink
Post by d***@fastwebnet.it
Ogni persona ha una nazionalità e (salvo gli apolidi) una cittadinanza.
Dubito che abbia senso parlare di nazionalità sanmarinese, anche se non si
tratta di un concetto esattamente definibile come quello di cittadinanza.
Sì, dal punto di vista giuridico la nazionalità di una persona fisica
deriva dalla sua appartenenza a una determinata etnia, mentre la
cittadinanza deriva dall’appartenenza.

Però è anche vero che nel linguaggio comune nazionalità e cittadinanza
sono sinonimi, quindi parlare di nazionalità sanmarinese ha senso.

Ciao.

Gian Carlo
magica
2007-05-04 22:16:40 UTC
Permalink
la nazionalità di una persona fisica deriva dalla sua appartenenza a
una determinata etnia, mentre la cittadinanza deriva dall’appartenenza.
...a uno stato.

Gian Carlo
Epimeteo
2007-05-05 05:39:42 UTC
Permalink
Post by magica
la nazionalità di una persona fisica deriva dalla sua appartenenza a
una determinata etnia, mentre la cittadinanza deriva dall'appartenenza.
...a uno stato.
Anche a uno Stato?

Epimeteo
---
"... ho sbagliato qualche cosa,
forse un pelo d'etichetta,
ma non era la Regina Elisabetta...
viva viva viva l'Inghilterra,
pace, donne, amore e libertà..."
(cit. statale)
Karla
2007-05-05 19:07:31 UTC
Permalink
Post by magica
la nazionalità di una persona fisica deriva dalla sua appartenenza a
una determinata etnia, mentre la cittadinanza deriva dall’appartenenza.
...a uno stato.
La nazionalità non è solo appartenenza a un'etnia, ma "appartenenza a
una determinata nazione, come organismo unitario nella totalità dei suoi
aspetti etnici, culturali e sociali".

k
Roger
2007-05-05 07:22:11 UTC
Permalink
[...] dal punto di vista giuridico la nazionalità di una persona fisica
deriva dalla sua appartenenza a una determinata etnia,
Sicuro?
Essendo a digiuno o quasi di materie giuridiche, devo prendere per buono
quello che dici.
Però mi pare assai strano.
Tra i cittadini italiani ci sono diverse etnie.
Basta confrontare un altoatesino con un sardo per rendersene conto.
Giuridicamente sono di diversa nazionalità?

Per contro gran parte dei francesi, degli spagnoli, dei greci, ecc. sono
della stessa etnia di gran parte degli italiani.
Giuridicamente sono tutti della stessa nazionalità?
Ciao.
Gian Carlo
Ciao,
Roger
--
FAQ di ICLIt:
http://www.mauriziopistone.it/testi/linguaitaliana.html

La gola e 'l sonno e l'oziose piume
hanno del mondo ogni vertù sbandita,
ond'è dal corso suo quasi smarrita
nostra natura vinta dal costume.
(F.Petrarca)
Epimeteo
2007-05-05 08:18:11 UTC
Permalink
Post by Roger
[...] dal punto di vista giuridico la nazionalità di una persona fisica
deriva dalla sua appartenenza a una determinata etnia,
Sicuro?
Essendo a digiuno o quasi di materie giuridiche, devo prendere per buono
quello che dici.
Però mi pare assai strano.
Sono anch'io "digiuno", ma mi sembra che il termine "nazionalità" oggi non
abbia più un significato giuridico, anche se si usa spesso con il
significato di "cittadinanza" (appartenenza a uno Stato, status del
cittadino). Del resto anche il termine "cittadinanza" non ha più il
significato di appartenenza a una città (se non per i non cittadini
forestieri, ma illustri, ai quali viene data la "cittadinanza onoraria"), ma
è stato sostituito da quello, più burocratico, di "residenza" (luogo nel
quale una persona ha la dimora abituale), che a sua volta può essere diversa
dal "domicilio" (luogo nel quale una persona stabilisce la sede principale
dei suoi affari ed interessi).
Insomma, non c'è più nessuno che stia al proprio posto...
Post by Roger
Tra i cittadini italiani ci sono diverse etnie.
Basta confrontare un altoatesino con un sardo per rendersene conto.
Giuridicamente sono di diversa nazionalità?
Per contro gran parte dei francesi, degli spagnoli, dei greci, ecc. sono
della stessa etnia di gran parte degli italiani.
Giuridicamente sono tutti della stessa nazionalità?
Il concetto di etnia, così come quello di razza, sono (o dovrebbero essere)
giuridicamente irrilevanti.
In ogni caso molti altoatesini chiamano sé stessi "sudtirolesi"...

Ciao,
Epimeteo
---
"Non sono io che sono razzista, sono loro che sono negri."
(cit. sincera)
Karla
2007-05-05 19:11:49 UTC
Permalink
Post by Epimeteo
Sono anch'io "digiuno", ma mi sembra che il termine "nazionalità" oggi non
abbia più un significato giuridico, anche se si usa spesso con il
significato di "cittadinanza" (appartenenza a uno Stato, status del
cittadino).
Il significato giuridico di nazionalità c'è ancora: "appartenenza a
una determinata Nazione, come unità politica e giuridica".

k
digiuna, anche se ho appena cenato.
Enrico C
2007-05-05 19:36:03 UTC
Permalink
Post by Karla
Il significato giuridico di nazionalità c'è ancora: "appartenenza a
una determinata Nazione, come unità politica e giuridica".
Infatti, credo che la differenza stia proprio in quello. "Nazionalità" fa
riferimento all'appartenenza, "cittadinanza" invece allo status di
cittadino. Se per esempio arrivo in un Paese straniero, mi chiederanno qual
è la mia *nazionalità*. Se voglio candidarmi alle elezioni, invece, mi sarà
richiesta la *cittadinanza* italiana.
Per l'Unione europea si parla solo di "cittadinanza": ci sono diritti e
doveri ma non appartenenza a un'unità statuale.
--
"And the whole Earth was of one language, and of one speech".
(Genesis 11,1)
Lilith
2007-05-02 05:31:16 UTC
Permalink
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
xkè no?
mario12
2007-05-02 11:49:34 UTC
Permalink
Post by Lilith
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
xkè no?
Dalla grammatica da me consultata risulta corretto: "uno studente" .
Grazie
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Enrico C
2007-05-02 12:04:14 UTC
Permalink
Post by mario12
Post by Lilith
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
xkè no?
Dalla grammatica da me consultata risulta corretto: "uno studente" .
Non ci far caso. Su questo NG sono più le risposte paradossali che quelle
serie.
Karla
2007-05-02 18:50:37 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Post by mario12
Post by Lilith
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
xkè no?
Dalla grammatica da me consultata risulta corretto: "uno studente" .
Non ci far caso. Su questo NG sono più le risposte paradossali che quelle
serie.
Siamo noi a essere zuzzurelloni (specialmente Epi). :-))

k
riccardomustodario
2007-05-03 07:53:45 UTC
Permalink
Post by mario12
E' giusto gramaticamente dire "un studente" ?
Non è "uno studente" ?
uno studente - una studentessa
per la serie " la musicali†à delle lingua italiana " nelle sue variazioni
ritmiche di genere, forma e contenuti: Look

il Look, a questo punto è il flash VOGUE, cui qualcuno, da poco su Usenet,
confonde con pubblicità


Nuovo indirizzo trasmissione intelligente
--
Se avete motivo intelligente da trasmettere e volete ciò sia dominio
pubblico per migliorare la società, il mondo, sono lieto di comunicarvi
l'indirizzo che ci pone in contatto
ITechnodemocratic <***@googlegroups.com>
Continua a leggere su narkive:
Loading...