Discussione:
Impeachment
(troppo vecchio per rispondere)
Roger
2021-01-10 12:28:33 UTC
Permalink
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in
stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2021-01-10 13:19:59 UTC
Permalink
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
dal Treccani
incriminazióne s. f. [dal lat. tardo incriminatio -onis]. – L’atto di
incriminare, di mettere sotto accusa una persona o altro: i. di un
teste, di un fatto, di una dottrina, di un articolo diffamatorio.

Quindi mi sembra che traduca bene impeachment, anche se è un'alta
carica. Se si trattasse del nostro presidente le eventuali accuse
potrebbero essere attentato alla costituzione e alto tradimento.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Roger
2021-01-10 14:50:40 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
dal Treccani
incriminazióne s. f. [dal lat. tardo incriminatio -onis]. – L’atto di
incriminare, di mettere sotto accusa una persona o altro: i. di un teste, di
un fatto, di una dottrina, di un articolo diffamatorio.
Non credo tu possa usare "impeachment" per un ladro di polli :-)
Quindi, imho, incriminazione non rende il concetto di "impeachment".
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2021-01-10 16:23:22 UTC
Permalink
Post by Roger
Non credo tu possa usare "impeachment" per un ladro di polli :-)
Quindi, imho, incriminazione non rende il concetto di "impeachment".
Basta specificare: incriminazione del presidente, del mariuolo, del
ministro.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Bruno Campanini
2021-01-10 17:47:49 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
dal Treccani
incriminazióne s. f. [dal lat. tardo incriminatio -onis]. – L’atto di
incriminare, di mettere sotto accusa una persona o altro: i. di un teste, di
un fatto, di una dottrina, di un articolo diffamatorio.
Quindi mi sembra che traduca bene impeachment,
Anche "second me" la parola giusta è incriminazione con la precisazione
che deve trattarsi di un'alta carica dello stato.
Comunque è una storia tutta americana, il mio Oxford Dict. nemmeno la
cita. Tiene nota solo di impeach che definisce in primis, come direbbe
Montalbano, call in question, termine legale equivalente al nostro
in dubium vocare.
Post by Father McKenzie
anche se è un'alta carica. Se
si trattasse del nostro presidente le eventuali accuse potrebbero essere
attentato alla costituzione e alto tradimento.
Il tuo presidente di sinistra andava messo sotto accusa per non aver
dato alla coalizione vincente (quella di destra) la possibilità di
tentare la formazione di un governo.
Hai la memoria corta?

Bruno
Post by Father McKenzie
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Roberto Deboni DMIsr
2021-01-18 10:33:14 UTC
Permalink
On 10/01/2021 18:47, Bruno Campanini wrote:

8>< ----
Post by Bruno Campanini
Comunque è una storia tutta americana, il mio Oxford Dict. nemmeno la
cita.
Quale edizione ?

La mia del 1959 la tiene:

Impeach'ment, n. Calling in question;
...
Post by Bruno Campanini
Tiene nota solo di impeach che definisce in primis, come direbbe
Montalbano, call in question, termine legale equivalente al nostro
in dubium vocare.
8>< ----
Klaram
2021-01-10 13:36:33 UTC
Permalink
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
Credo proprio che sia intraducibile con una sola parola.
In Italia, contro il Presidente della Repubblica, deve chiederlo il
Parlamento in seduta comune e con maggioranza assoluta, e chi giudica è
la Corte Costituzionale.
Se non ricordo male, volevano chiederlo i grillini qualche anno fa.

k
Roger
2021-01-10 14:53:19 UTC
Permalink
Post by Klaram
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
Credo proprio che sia intraducibile con una sola parola.
In Italia, contro il Presidente della Repubblica, deve chiederlo il
Parlamento in seduta comune e con maggioranza assoluta, e chi giudica è la
Corte Costituzionale.
Se non ricordo male, volevano chiederlo i grillini qualche anno fa.
Esattamente: quando si era opposto alla nomina di un ministro ostile
all'Europa.
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Father McKenzie
2021-01-10 16:24:09 UTC
Permalink
Post by Klaram
Credo proprio che sia intraducibile con una sola parola.
impresidentincriminazione ;.D
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Wolfgang
2021-01-10 16:19:02 UTC
Permalink
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una
sola parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa
in stato d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
https://en.wikipedia.org/wiki/Impeachment dà questa definizione:

     Impeachment is the process by which a legislative body
     addresses charges against a government official. National
     legislations differ regarding the definition and consequences
     of an impeachment. In many countries, for example those in
     Latin America, "impeachment" refers to a definitive destitution;

Ed ecco quanto Treccani dice alla voce «destituzione»:

     Rimozione da un ufficio, da un impiego. In partic.: nel diritto
     amministrativo, la più grave delle sanzioni disciplinari a
     carico degli impiegati civili dello stato, che comporta la
     cessazione completa del rapporto d'impiego;

Mi sembra una buona descrizione delle misure
amministrativo-giuridiche cui si vorrebbero sottoporre l'inquilino
della Casa Bianca, se il tempo bastasse.

Ciao,
Wolfgang
Mad Prof
2021-01-10 16:23:12 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una
sola parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa
in stato d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
     Impeachment is the process by which a legislative body
     addresses charges against a government official. National
     legislations differ regarding the definition and consequences
     of an impeachment. In many countries, for example those in
     Latin America, "impeachment" refers to a definitive destitution;
     Rimozione da un ufficio, da un impiego. In partic.: nel diritto
     amministrativo, la più grave delle sanzioni disciplinari a
     carico degli impiegati civili dello stato, che comporta la
     cessazione completa del rapporto d'impiego;
Mi sembra una buona descrizione delle misure
amministrativo-giuridiche cui si vorrebbero sottoporre l'inquilino
della Casa Bianca, se il tempo bastasse.
Anche io avevo pensato a destituzione, ma la destituzione è il risultato
dell'impeachment nel caso venga riconosciuta la colpevolezza. Un
impeachment può anche concludersi con un'assoluzione, come è successo con
Trump.
--
Sanity is not statistical
Kiuhnm
2021-01-10 19:43:31 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Wolfgang
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una
sola parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa
in stato d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
     Impeachment is the process by which a legislative body
     addresses charges against a government official. National
     legislations differ regarding the definition and consequences
     of an impeachment. In many countries, for example those in
     Latin America, "impeachment" refers to a definitive destitution;
     Rimozione da un ufficio, da un impiego. In partic.: nel diritto
     amministrativo, la più grave delle sanzioni disciplinari a
     carico degli impiegati civili dello stato, che comporta la
     cessazione completa del rapporto d'impiego;
Mi sembra una buona descrizione delle misure
amministrativo-giuridiche cui si vorrebbero sottoporre l'inquilino
della Casa Bianca, se il tempo bastasse.
Anche io avevo pensato a destituzione, ma la destituzione è il risultato
dell'impeachment nel caso venga riconosciuta la colpevolezza. Un
impeachment può anche concludersi con un'assoluzione, come è successo con
Trump.
Ottima osservazione. Anch'io propendevo per destituzione, ma hai
ragione: non sono la stessa cosa.
--
Kiuhnm

https://flexboxfroggy.com/ [aiuta le povere rane]
Roberto Deboni DMIsr
2021-01-18 10:42:43 UTC
Permalink
On 10/01/2021 17:23, Mad Prof wrote:

8>< ----
Post by Mad Prof
Anche io avevo pensato a destituzione, ma la destituzione è il risultato
dell'impeachment nel caso venga riconosciuta la colpevolezza. Un
impeachment può anche concludersi con un'assoluzione, come è successo con
Trump.
Il Senato valuta solo se e' opportuna/necessaria la rimozione
"rimediativa".
Non valuta in alcun modo la "colpevolezza": quello spetta ad
un tribunale.
Basta considerare che si puo' subire un "impeachment" anche
per ragioni che nulla hanno a che far con il criminale.

A questo punto e' opportuno ricordare che specialmente nella
lingua inglese, tante parole hanno significato multipli che
dipendono molto dal contesto. Nel caso di "impeachment" occorre
considerare come il suo richiamo e' inserito nell'intero corpo
normativo. In particolare:

<https://web.archive.org/web/20191219011012/https://fas.org/sgp/crs/misc/R44260.pdf>

dove a pagina 11 leggiamo:

"The purposes underlying the impeachment process also indicate that
non-criminal activity may constitute sufficient grounds for
impeachment. The purpose of impeachment is not to inflict
personal punishment for criminal activity. In fact, the Constitution
explicitly makes clear that impeached individuals are not immunized
from criminal liability once they are impeached for particular
activity. Instead, impeachment is a “remedial” tool; it serves to
effectively “maintain constitutional government” by removing
individuals unfit for office."

La mia interpretazione e' che questo significa che nella Costituzione
degli Stati Uniti, "impeachment" vada inteso meramente come
"messa in discussione" della capacita' di tenere la carica.
Kiuhnm
2021-01-10 19:50:30 UTC
Permalink
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
L'etimologia di impeach è interessante:
https://www.etymonline.com/word/impeach

Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
--
Kiuhnm

https://flexboxfroggy.com/ [aiuta le povere rane]
Mad Prof
2021-01-10 20:35:21 UTC
Permalink
Post by Kiuhnm
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Allora facciamo impiccio. :-)
--
Sanity is not statistical
Valerio Vanni
2021-01-10 20:40:01 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Kiuhnm
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Allora facciamo impiccio. :-)
Oppure impaccio :-)
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Mad Prof
2021-01-10 22:10:23 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
Post by Mad Prof
Post by Kiuhnm
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Allora facciamo impiccio. :-)
Oppure impaccio :-)
O una bella formula latina:

<http://nuntios.blogspot.com/2016/04/2016-04-17-praesidis-impedicamentum-in.html>

Processus impedicamenti sive amotio praesidis
--
Sanity is not statistical
Valerio Vanni
2021-01-10 23:04:37 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Post by Valerio Vanni
Post by Mad Prof
Allora facciamo impiccio. :-)
Oppure impaccio :-)
<http://nuntios.blogspot.com/2016/04/2016-04-17-praesidis-impedicamentum-in.html>
Processus impedicamenti sive amotio praesidis
Ora che l'hai detta, è passata una legislatura (cit. Giovanni Storti
;-) ).
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giovanni Drogo
2021-01-11 09:50:47 UTC
Permalink
Post by Mad Prof
Processus impedicamenti sive amotio praesidis
"Impedicamento" andrebbe bene, e fa venire in mente anche i pidocchi :-)
SanTrollini
2021-01-14 19:46:28 UTC
Permalink
ciao
per l'etimologia (dal francese medievale) del termine, si legga qui...
https://www.etymonline.com/word/impeachment#etymonline_v_34567
alla lettera e in origine "impedimento", ostacolo...
San

Mad Prof ha scritto nel messaggio ...
Post by Mad Prof
Post by Valerio Vanni
Post by Mad Prof
Post by Kiuhnm
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Allora facciamo impiccio. :-)
Oppure impaccio :-)
<http://nuntios.blogspot.com/2016/04/2016-04-17-praesidis-impedicamentum-in
.html>
Post by Mad Prof
Processus impedicamenti sive amotio praesidis
--
Sanity is not statistical
Roberto Deboni DMIsr
2021-01-18 10:44:37 UTC
Permalink
Post by Kiuhnm
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Mi piace. Se vogliamo parafrasarlo in italiano, diremo
che il compito del Senato e' valutare se il funzionario,
l'alta carica, ovvero il Presidente si trova in uno
stato di "impedimento" a svolgere ulteriormente la sua
carica.

Bravo, buona traduzione.
Father McKenzie
2021-01-25 09:55:00 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Kiuhnm
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Mi piace. Se vogliamo parafrasarlo in italiano, diremo
che il compito del Senato e' valutare se il funzionario,
l'alta carica, ovvero il Presidente si trova in uno
stato di "impedimento" a svolgere ulteriormente la sua
carica.
Il nostro "impiccio" ha la stessa derivazione? Si può dire "richiesta di
impiccio per il presidente"?
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Wolfgang
2021-01-25 10:52:11 UTC
Permalink
Post by Father McKenzie
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Kiuhnm
https://www.etymonline.com/word/impeach
Mi sentirei quasi di proporre "impedimento".
Mi piace. Se vogliamo parafrasarlo in italiano, diremo
che il compito del Senato e' valutare se il funzionario,
l'alta carica, ovvero il Presidente si trova in uno
stato di "impedimento" a svolgere ulteriormente la sua
carica.
Il nostro "impiccio" ha la stessa derivazione?
Si può dire "richiesta di impiccio per il presidente"?
Credo di sì, pur preferendo dire «richiesta di un calcio nel culo
presidenziale».

Ciao,
Wolfgang
Roger
2021-01-25 11:52:21 UTC
Permalink
Post by Wolfgang
[...]
Credo di sì, pur preferendo dire «richiesta di un calcio nel culo
presidenziale».
lol
--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Roberto Deboni DMIsr
2021-01-18 10:26:22 UTC
Permalink
Post by Roger
Si direbbe che impeachment sia intraducibile in italiano con una sola
parola.
"Incriminazione" mi pare non renda lo stesso concetto di "messa in stato
d'accusa del titolare di un'alta carica istituzionale".
Impeachment ha due significati, quello prevalente e'

"messa in discussione" (ad esempio, nel caso degli Stati Uniti,
viene "messa in discussione" la capacita'
di mantenere la carica pubblica)

Nel Regno Unito, invece l'"impeachment" riguarda il caso di
alto tradimento (l'ultima volta che e' stato usato e' stato
nell'800) e quindi si intende, nella forma giudiziaria penale,
anche come "incriminazione".

Notare che nella Costituzione degli Stati Uniti (in barba ai
desideri dei Democratici), c'e' scritto chiaramente che
la "messa in discussione" non va assolutamente vista come una
misura punitiva, ma e' solo una "misura rimediale" per togliere
rapidamente da una carica delicata una persona che non appare
piu' in grado di soddisfare i requisiti necessari.

Questa "distinzione" e' fondamentale per gli Stati Uniti, perche'
evitare il rischio di non poterlo processare (dato che non e'
e permesso fare ripetute incriminazioni, come invece, ad esempio,
si fa in Italia, ove un pubblico ministero puo' tornare alla
carica quante volte vuole ... fermato solo dalle prescrizioni).
In altre parole, l'impeachment, essendo solo un atto per
"rimediare ad una situazione non piu' sostenibile", non ostacola
in alcun modo i giudici che poi volessero avviare una azione
criminale o meno, nei confronti del "messo in discussione".

E' triste vedere come dal 7 gennaio ad oggi, La7, Mediaset e RAI,
oltre alla stampa maggiore nazionale, all'unisono raccontino
una narrativa che nulla ha a che fare con la legislazione degli
USA, limitandosi invece a fare da portavoce dei "desiderata"
dei Democratici. Ci sono stati giudici rinomati, ad esempio, che
hanno spiegato che non si puo' fare l'"impeachment" di un
Presidente dopo il passaggio delle consegne, perche' in quel
momento la "misura rimediale" non e' piu' necessaria e perche'
il sig.Trump e' ormai un semplice cittadino, quindi fuori
dalla portata della Costituzione. Quello che invece i Democratici
vogliono fare e' che una maggioranza politica decide sulla
candidabilita' o meno di un loro avversario. Come dire, che il
Parlamento italiano volesse e potesse votare se il
sig.Berlusconi (che in questo momento e' un sempice cittadino,
potesse o meno essere eleggibile. In realta' e' solo un giudice
che puo' deciderlo (anche negli Stati Uniti).

La differenza quindi tra i due significati di "impeachment"
(anche nella traduzione mediatica) ha pure motivazioni
"politiche" e non "linguistiche".

Come quella di manipolare il dizionario per trasformare una
rivolta, una sommossa, in *insurrezione*.
Dobbiamo tornare agli anni '30 per vedere un tale scempio
linguistico fatto con tale concordanza mediatica ...
Continua a leggere su narkive:
Loading...