Discussione:
Poco
Aggiungi Risposta
Bruno Campanini
2021-04-16 18:29:38 UTC
Rispondi
Permalink
- pco lavoro aggettivo
- dammene poco pronome
- poco noto avverbio

Vallo a spiegare a uno straniero...!

Bruno
Ilario di Poitiers
2021-04-16 18:55:01 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bruno Campanini
- pco lavoro aggettivo
- dammene poco pronome
- poco noto avverbio
Vallo a spiegare a uno straniero...!
Bruno
Ci provo, ma non garantisco:

- *wenig* Arbeit
- gib mir *wenig*
- *wenig* bekannt
--
IdP


"Investing should be more like watching paint dry or watching grass
grow. If you want excitement, take $800 and go to Las Vegas." (Paul
Samuelson)
Wolfgang
2021-04-19 02:15:32 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
- pco lavoro      aggettivo
- dammene poco    pronome
- poco noto       avverbio
Vallo a spiegare a uno straniero...!
- *wenig* Arbeit
- gib mir *wenig*
- *wenig* bekannt
Tutt'e tre mi risultano irreprensibili. Volendo fare il pignolo,
aggiungerei «davon» alla seconda frase per tradurre la particella
partitiva «ne». Ma ciò non toglie che i tre concetti di «poco» siano
stati resi perfettamente.

Ciao,
Wolfgang
Bruno Campanini
2021-04-19 09:29:23 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
- pco lavoro      aggettivo
- dammene poco    pronome
- poco noto       avverbio
Vallo a spiegare a uno straniero...!
- *wenig* Arbeit
- gib mir *wenig*
- *wenig* bekannt
Tutt'e tre mi risultano irreprensibili. Volendo fare il pignolo, aggiungerei
«davon» alla seconda frase per tradurre la particella partitiva «ne». Ma ciò
non toglie che i tre concetti di «poco» siano stati resi perfettamente.
Ciao,
Wolfgang
"E sè continuando al primo detto"
quant'altri, in italiano, oltre:
- molto
- tanto
- parecchio
- ...

Bruno
Ilario di Poitiers
2021-04-19 10:33:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
- pco lavoro      aggettivo
- dammene poco    pronome
- poco noto       avverbio
Vallo a spiegare a uno straniero...!
- *wenig* Arbeit
- gib mir *wenig*
- *wenig* bekannt
Tutt'e tre mi risultano irreprensibili. Volendo fare il pignolo, aggiungerei
«davon» alla seconda frase per tradurre la particella partitiva «ne». Ma ciò
non toglie che i tre concetti di «poco» siano stati resi perfettamente.
Grazie delle osservazioni! Ho scritto sotto l'influenza della lingua
inglese che è più avara di partitivi rispetto all'italiano. Would you
like some more tea? Yes, please, I'd like some.
--
IdP


"Fabbricare fabbricare fabbricare / Preferisco il rumore del mare"
(Dino Campana)
Bruno Campanini
2021-04-19 19:13:41 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Wolfgang
Post by Ilario di Poitiers
- pco lavoro      aggettivo
- dammene poco    pronome
- poco noto       avverbio
Vallo a spiegare a uno straniero...!
- *wenig* Arbeit
- gib mir *wenig*
- *wenig* bekannt
Tutt'e tre mi risultano irreprensibili. Volendo fare il pignolo,
aggiungerei «davon» alla seconda frase per tradurre la particella partitiva
«ne». Ma ciò non toglie che i tre concetti di «poco» siano stati resi
perfettamente.
Grazie delle osservazioni! Ho scritto sotto l'influenza della lingua inglese
che è più avara di partitivi rispetto all'italiano. Would you like some more
tea? Yes, please, I'd like some.
Così avara da doverseli inventare col "tea"?
E quali sarebbero le parti del "tea"? le "cups" non citate
o le molecole?
Idem per la risposta.

Fra sacaricatori di porto, dopo che l'ospite ha già trangugiato
una decina di "cups":
Would you like some more tea?
Yes please, I'd like some more.

Fra gentlemen:
Would you like any more tea?
Yes Sir, very pleased!

I'm joking... (Tanto per giocarci un po' sopra...)

Bruno
Ilario di Poitiers
2021-04-19 19:41:16 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bruno Campanini
Post by Ilario di Poitiers
Grazie delle osservazioni! Ho scritto sotto l'influenza della lingua
inglese che è più avara di partitivi rispetto all'italiano. Would you like
some more tea? Yes, please, I'd like some.
Così avara da doverseli inventare col "tea"?
E quali sarebbero le parti del "tea"? le "cups" non citate
o le molecole?
Idem per la risposta.
...

Mi riferivo al fatto che in italiano usiamo il partitivo anche quando
in inglese non si usa. "*Ne* vorrei ancora un po'". "I'd like some
more".
--
IdP


"Noi leggiavamo un giorno per diletto di Lancialotto come amor lo
strinse" (Francesca da Rimini)
Ilario di Poitiers
2021-04-19 20:58:16 UTC
Rispondi
Permalink
Mi riferivo al fatto che in italiano usiamo il partitivo anche quando in
inglese non si usa. "*Ne* vorrei ancora un po'". "I'd like some more".
Ho scritto una sciocchezza sesquipedale. Il partitivo non c'entra
nulla. Meglio che vada a dormire. 'notte! >:-(
--
IdP


"On the floor I am more at ease." (Jackson Pollock)
Kiuhnm
2021-04-19 22:21:46 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Ilario di Poitiers
Mi riferivo al fatto che in italiano usiamo il partitivo anche quando
in inglese non si usa. "*Ne* vorrei ancora un po'". "I'd like some more".
Ho scritto una sciocchezza sesquipedale. Il partitivo non c'entra nulla.
Meglio che vada a dormire. 'notte!  >:-(
Non ho seguito il thread, ma il "ne" sopra /è/ un partitivo ed è

effettivamente assente in "I'd like some more".
--
Kiuhnm

Tanto valse l'avallo del cavallo di cui m'avvalsi,
che al primo avvallamento m'avvallò.
Ilario di Poitiers
2021-04-20 12:00:31 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Kiuhnm
Mi riferivo al fatto che in italiano usiamo il partitivo anche quando in
inglese non si usa. "*Ne* vorrei ancora un po'". "I'd like some more".
...
Post by Kiuhnm
Non ho seguito il thread, ma il "ne" sopra /è/ un partitivo ed è
effettivamente assente in "I'd like some more".
Al proposito...
http://facultyweb.cortland.edu/cerosaletti/ITA102/Unita-4--B/Unita-4--B--PARTITIVO-NE-handout.pdf
--
IdP


"Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è di non partire." (Ennio
Flaiano)
Ilario di Poitiers
2021-04-20 12:09:08 UTC
Rispondi
Permalink
Mi riferivo al fatto che in italiano usiamo il partitivo anche quando in
inglese non si usa. "*Ne* vorrei ancora un po'". "I'd like some more".
Ho scritto una sciocchezza sesquipedale. Il partitivo non c'entra nulla.
Meglio che vada a dormire. 'notte! >:-(
Anzi no, avevo detto giusto. Dicesi precisamente partitivo.

https://accademiadellacrusca.it/it/consulenza/usi-della-particella-ne/138
--
IdP


"Rigore è quando arbitro fischia." (Vujadin Boskov)
Ilario di Poitiers
2021-04-20 14:50:32 UTC
Rispondi
Permalink
(supersedes <s5kqt9$tnp$***@dont-email.me>)

Meglio che vada a dormire. 'notte!
--
IdP


"Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to
reform (or pause and reflect)." (Mark Twain)
Gennaro
2021-04-20 16:21:03 UTC
Rispondi
Permalink
- dammene poco    pronome
Sicuro che è pronome? Forse uno straniero non se ne accorge subito...
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Bruno Campanini
2021-04-20 17:13:52 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Gennaro
- dammene poco    pronome
Sicuro che è pronome? Forse uno straniero non se ne accorge subito...
È quello che ho detto:
"""
Vallo a spiegare a uno straniero...!
"""

- Vuoi dei fagioli?
- Dammene pochi.
Non è aggettivo, è declinabile, non è un sostantivo... ergo?

Bruno

Continua a leggere su narkive:
Loading...